728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Devo comprare la mia prima tastiera

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Devo comprare la mia prima tastiera

    Salve a tutti.
    Sono totalmente nuova nel campo di tastiere musicali però ne sono sempre stata affascinata (più della chitarra che possiedo) ma so davvero poco e per quanto io abbia cercato di informarmi il più possibile sento di avere per forza bisogno di un piccolo aiuto, e fortunatamente sono riuscita a trovare questo forum, spero quindi che possiate aiutarmi e che se sarò incoerente su qualcosa possiate correggermi.
    Quindi sì devo comprare la mia prima tastiera e ho più o meno un budget che va dai 200 ai 500 euro e non di più, comunque pensavo di puntare già su qualcosa di un po' "professionale" -sempre se ce ne siano buone a quei prezzi- o giù di lì per evitare di spendere soldi in futuro e comprarne un'altra (poi se mai diventerà qualcosa di davvero serio è un'altro conto ma appunto non ho mai toccato una tastiera in vita mia, sono sicura che avrò bisogno di fare dei corsi però per i primi tempi non credo che ne avrò la possibilità) ma il punto non è questo. Cerco una tastiera 61/88 tasti (sono indecisa sulla grandezza perchè ho un problema di spazio, ma risolverò) con il suono il più possibile vicino a quello di un pianoforte, quindi se non sbaglio con i tasti 'pesati' e voglio sia in grado di suonare da sola (non so' se mi spiego, non voglio una tastiera muta/midi che possa suonare solo al pc) ma anche in grado di collegarla al computer. Ciò che voglio farci sono delle cover, o comunque suonare canzoni che mi piacciono e vorrei anche provare a comporre la mia musica un po' stile r&b/hiphop ma non solo (attualmente ho cubase 9 e fl studio 12, vanno bene?). Ho visto che ci sono davvero tantissime tipologie di tastiere e tantissimi prezzi e che alcune tastiere hanno più suoni/stili di altre e mi chiedevo se questa cosa influisse? ad esempio ho visto che la M-Audio Hammer ha meno 'cose' rispetto alla M-Audio Oxygen (sono delle buone tastiere? la migliore? non ho ancora capito se però siano delle tastiere mute?) ad esempio se dovessi comprare la hammer che non ha molti pulsanti e controlli riuscirei comunque a fare quello che voglio? lo stile r&b/hip hop dipende dal programma che uso e come lo uso sul pc o anche dalle funzioni della tastiera? un'altro esempio, non mi piacciono molto i suoni della kurzweil ka90, perchè probabilmente userei solo quello del pianoforte di base senza sfruttare gli altri (invece ho visto che altre hanno la chitarra la batteria etc e non solo gli organi, ma potrei ricreare i suoni benissimo anche al pc senza averli sulla tastiera no? in tal caso quelli sarebbero utilizzabili solo senza un collegamento al pc?)

    illuminatemi non so' se io abbia detto delle cavolate o meno ma ho davvero bisogno di saperlo
    comunque avete qualche tastiera in più da suggerire o una particolare preferenza/marca? non so' se quelle citate siano buone, help perchè non so' davvero dove mettere le mani lol.

    e per favore non consigliatemi acquisti per principianti, cioè sono disposta ad imparare anche partendo da qualcosa di grande.

  • #2
    Ciao Federica e benvenuta qui, cerco di darti qualche risposta utile

    Citazione da Federica Farina Visualizza il messaggio
    ho più o meno un budget che va dai 200 ai 500 euro e non di più, comunque pensavo di puntare già su qualcosa di un po' "professionale" -sempre se ce ne siano buone a quei prezzi- o giù di lì per evitare di spendere soldi in futuro e comprarne un'altra
    Ottimo proposito e in tal caso ti consiglio (ovvio ma rimarcarlo non guasta) di tenere come punto di riferimento la fascia più alta del budget da te indicato, soprattutto se non hai intenzione di puntare sull'usato

    Citazione da Federica Farina Visualizza il messaggio
    Cerco una tastiera 61/88 tasti (sono indecisa sulla grandezza perchè ho un problema di spazio, ma risolverò)
    Al posto tuo, volendo fare una spesa non dico definitiva ma comunque già importante, guarderei agli strumenti con il range più completo possibile, a maggior ragione visto il tuo approccio molto "pianistico" al mondo della tastiera: dunque 88 tasti, se possibile

    Citazione da Federica Farina Visualizza il messaggio
    con il suono il più possibile vicino a quello di un pianoforte, quindi se non sbaglio con i tasti 'pesati'
    Non so dirti se la meccanica dei tasti influisca realmente sul suono, ma sicuramente influisce sulla tecnica e quindi sull'approccio allo strumento, quindi direi assolutamente tasti pesati se l'obiettivo è quello dichiarato

    Citazione da Federica Farina Visualizza il messaggio
    e voglio sia in grado di suonare da sola (non so' se mi spiego, non voglio una tastiera muta/midi che possa suonare solo al pc) ma anche in grado di collegarla al computer.
    ...
    ad esempio ho visto che la M-Audio Hammer ha meno 'cose' rispetto alla M-Audio Oxygen
    Le due che hai indicato sono appunto dei controller, quindi puoi ricavarci dei suoni soltanto col supporto di un altro strumento hardware o software

    Citazione da Federica Farina Visualizza il messaggio
    (attualmente ho cubase 9 e fl studio 12, vanno bene?).
    ...
    lo stile r&b/hip hop dipende dal programma che uso e come lo uso sul pc o anche dalle funzioni della tastiera?
    I software che hai indicato vanno più che bene per l'home recording, hai anche una scheda audio dedicata (non quella integrata al pc di fabbrica)?

    Citazione da Federica Farina Visualizza il messaggio
    (invece ho visto che altre hanno la chitarra la batteria etc e non solo gli organi, ma potrei ricreare i suoni benissimo anche al pc senza averli sulla tastiera no? in tal caso quelli sarebbero utilizzabili solo senza un collegamento al pc?)
    Sia i suoni "da tastiera" (quindi organi, piani elettrici, synth, archi e via dicendo) che quelli di altri strumenti possono essere ottenuti con plugin di vario tipo e virtual instruments, ovviamente per le chitarre il risultato sarà un pelo più complesso o comunque meno realistico (anche se non è affatto detto) ma per batteria e percussioni ci sono in commercio (o anche free) dei software più che soddisfacenti

    Citazione da Federica Farina Visualizza il messaggio
    comunque avete qualche tastiera in più da suggerire o una particolare preferenza/marca?
    Per dei consigli dettagliati è indicato un parere più esperto del mio, ti linko intanto questa discussione molto recente avviata da un utente con un budget uguale al tuo massimo, nella quale sia Yamaha Keyboards che Gabriele Agosta hanno dato info utili
    Regolamentazione MusicOff Forum
    Tutta la verità su MusicOffRegolamento MusicOff ForumRegolamento Mercatino

    Altri servizi della community
    Canale YouTube MusicOff Canale Facebook MusicOff

    Commenta


    • #3
      Di tastiere ne capisco davvero poco, ma ti dico la mia basandomi su quel poco che so.
      Visto che sei orientata sul genere R&B/hiphop, visto che dovrai collegarlo a Cubase o FL Studio, e quindi non avrai un approccio classico/pianistico allo strumento, io credo che ti convenga cercare un controller USB dotato di fader e pad sensibili al tocco, piuttosto che un controller privo di pad e fader come la M Audio Hammer che citavi, oppure il classico pianoforte digitale.

      A te serve qualcosa che si interfacci rapidamente con una DAW (Cubase o FL Studio nel tuo caso) e che si integri con i comandi della DAW stessa. Ecco, un controller tipo M Audio Oxygen, M Audio Code, Novation Launchkey, ecc... (il mercato è zeppo!! potrei farti una lista lunghissima) secondo me è più indicato, perchè con i fader ti regoli al volo i vari parametri, e con i pad colorati puoi produrre tutti i suoni di batteria che vuoi.

      Certo, è una tastiera muta, avrai sempre bisogno di un portatile o di un PC desktop a portata di mano, ma prendere una tastiera che produce suoni da sola significa acquistare un sintetizzatore che A) costa un botto (a meno di ripiegare su un synth minuscolo con solo 2 ottave), B) non si integra con nessuna DAW e infine C) è più pensato per un essere suonato in rock band, specie dal vivo, piuttosto che per fare R&B e hiphop collegati al PC.
      Citazione da Vigilius
      una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

      Commenta


      • #4
        5corde
        Oddio intanto grazie per tutte le risposte, apprezzo davvero un sacco almeno mi hai tolto già qualche dubbio!
        sicuramente punterò sulla fascia più alta perchè ho già visto prezzi comunque abbastanza alti sia su internet e sia nei negozi nei miei dintorni, e ovviamente non andrò sull'usato. Anche io sono molto più propensa agli 88 tasti a dire la verità, in qualche modo troverò spazio. Comunque non ho una scheda audio dedicata ho solo quella del pc, è necessaria averne un'altra? e volevo sapere se la kurzweil ka90 fosse buona come pianoforte digitale?
        VSmolsky
        Tranquillo sicuramente più di me sai, quindi mi fa sempre piacere!
        inizialmente infatti ero orientata solo sulle midi -aggiungo che sono un fiasco con i pc perchè si rompono sempre e l'idea di non poterla poi suonare mi infastidisce-, però ho questa curiosità anche sull'approccio classico/pianistico, dunque cercavo una tastiera in modo di essere diciamo libera sulla scelta e fare entrambe le cose (mi complico sempre la vita). Se dovessi scegliere probabilmente opterei di più per la M Audio Oxygen 88 (mi pare che i pad però siano solo su quella da 61?)
        ehh ho visto i prezzi.. il fatto che non si integri con nessuna daw vuol dire che mi registrerebbe male i suoni(?) mi è un po' vago come concetto perchè credevo che i pianoforti digitali fossero in grado di svolgere entrambe le funzioni senza troppe complicazioni.

        Commenta


        • #5
          Citazione da Federica Farina Visualizza il messaggio
          Comunque non ho una scheda audio dedicata ho solo quella del pc, è necessaria averne un'altra?
          Diciamo che quelle integrate, salvo rari casi, non prevedono di essere utilizzate per ricevere un segnale audio da strumento musicale, quindi le prestazioni sono scarse rispetto anche a delle semplici interfacce USB concepite per quel tipo di uso
          Ricordo ancora quando quasi 15 anni fa ebbi l'illuminazione di collegare un basso elettrico all'ingresso microfono della scheda del mio Pentium

          Citazione da Federica Farina Visualizza il messaggio
          e volevo sapere se la kurzweil ka90 fosse buona come pianoforte digitale?
          Su questo non azzardo consigli, il mio campo specifico sono gli strumenti a corda e sulle tastiere ho una conscenza decisamente generica, aspettiamo gli esperti che ho citato nel precedente post

          Citazione da Federica Farina Visualizza il messaggio
          il fatto che non si integri con nessuna daw vuol dire che mi registrerebbe male i suoni(?) mi è un po' vago come concetto perchè credevo che i pianoforti digitali fossero in grado di svolgere entrambe le funzioni senza troppe complicazioni.
          In effetti non capisco questo passaggio, nella mia esperienza ho sempre invidiato la facilità di interfacciamento degli amici tastieristi con qualunque situazione di recording (home o studio che fosse), così come mi sfugge il nesso con il sintetizzatore, che è proprio un altro tipo strumento a tastiera
          Regolamentazione MusicOff Forum
          Tutta la verità su MusicOffRegolamento MusicOff ForumRegolamento Mercatino

          Altri servizi della community
          Canale YouTube MusicOff Canale Facebook MusicOff

          Commenta


          • #6
            Citazione da Federica Farina Visualizza il messaggio


            Oddio intanto grazie per tutte le risposte, apprezzo davvero un sacco almeno mi hai tolto già qualche dubbio!
            sicuramente punterò sulla fascia più alta perchè ho già visto prezzi comunque abbastanza alti sia su internet e sia nei negozi nei miei dintorni, e ovviamente non andrò sull'usato. Anche io sono molto più propensa agli 88 tasti a dire la verità, in qualche modo troverò spazio. Comunque non ho una scheda audio dedicata ho solo quella del pc, è necessaria averne un'altra? e volevo sapere se la kurzweil ka90 fosse buona come pianoforte digitale?

            Tranquillo sicuramente più di me sai, quindi mi fa sempre piacere!
            inizialmente infatti ero orientata solo sulle midi -aggiungo che sono un fiasco con i pc perchè si rompono sempre e l'idea di non poterla poi suonare mi infastidisce-, però ho questa curiosità anche sull'approccio classico/pianistico, dunque cercavo una tastiera in modo di essere diciamo libera sulla scelta e fare entrambe le cose (mi complico sempre la vita). Se dovessi scegliere probabilmente opterei di più per la M Audio Oxygen 88 (mi pare che i pad però siano solo su quella da 61?)
            ehh ho visto i prezzi.. il fatto che non si integri con nessuna daw vuol dire che mi registrerebbe male i suoni(?) mi è un po' vago come concetto perchè credevo che i pianoforti digitali fossero in grado di svolgere entrambe le funzioni senza troppe complicazioni.

            Se vuoi fare musica, una scheda audio decente è d'obbligo. Scordati di usare quella integrata del PC. Buone schede entry level sono le Focusrite Scarlett, Steinberg UR22 e PreSonus AudioBox USB. Sono bene o male equivalenti come funzioni e numero di input/outpu, anche se tra queste io propenderei per Focusrite che dovrebbe avere dei preamplificatori e dei convertitori AD/DA superiori.



            Il discorso integrazione è piuttosto semplice.
            Se hai mai usato una DAW (Cubase, FL, Pro Tools, Nuendo, Reaper, ecc...), saprai che al suo interno ci sono una miriade di comandi come pulsanti, potenziometri, fader, ecc..., a cui si può assegnare una specifia funzione: variare il volume delle singole tracce, variare il volume generale, il panning, l'intensità di un effetto, silenziare o isolare una traccia (mute, sole), aggiungere o togliere il riverbero piuttosto che il delay o il chorus, e tante altre.

            Ora, si possono fare tutte queste operazioni con mouse e tastiera e navigando pazientemente nei menu (come faccio io), ma negli studi di registrazione si utilizzano le cosiddette "superfici di controllo", che si integrano con la DAW permettendo di controllare rapidamente tutti questi parametri e velocizzando di molto il proprio workflow.
            Tanto per intenderci, ti parlo di roba del genere

            http://www.avid.com/products/pro-tools-dock
            https://ehomerecordingstudio.com/it/...ontroller-daw/

            Le tastiera mute USB (o meglio, i controller USB) come M-Audio Oxygen, Novation Lanchkey, ecc..., oltre come strumento musicale, fungono anche da superfici di controllo in quanto possiedono fader e potenziometri assegnabili.

            Quindi ad es. con una di queste tastiere mute USB potresti assegnare un fader al volume generale del mix, uno al volume della tastiera, uno al volume della base, uno al riverbero, uno al chorus. E poi, puoi assegnare un pulsante per passare a un secondo suono (magari un lead brass), un'altro pulsante per un terzo suono (un hammond), uno per un quarto suono (un Moog), una manopola per variare il panning, una per variare il gain della tua traccia che stai registrando.
            Se poi la suddetta tastiera ha anche i pad sensibili al tocco, puoi assegnare al pad un insieme di suoni di batteria o percussioni o clap come fa questo ragazzo



            e crearti molto facilmente un loop di percussioni direttamente dalla tastiera.

            Guarda questo video che spiega bene come ci configurano fader, manopole e pad di un controller MIDI




            Integrazione significa, in soldoni, possibilità di comandare i parametri della DAW senza essere costretta continuamente a entrare nei suoi menu e senza dover usare mouse e tastiera.


            Discorso 88 o 61 tasti, non so quanto possa rappresentare un vantaggio in questo momento avere la tastiera completa come su un pianoforte reale. Se ho ben capito, devi ancora imparare, sarebbe la tua prima tastiera, ma per imparare a suonare il numero di tasti (a meno di andare su una 25 tasti con sole 2 ottave) è davvero secondario. Potresti addirittura pensare a una 49 tasti.
            Citazione da Vigilius
            una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

            Commenta


            • #7
              Tutto corretto ma anche tutto piuttosto distante dal focus del topic, ossia quello di acquistare uno strumento da suonare e col quale dedicarsi a registrazioni in proprio, ma non certo equiparandosi ai flussi di lavoro di uno studio di incisione che sono ben diversi da una produzione casalinga.

              Personalmente non mi allontanerei troppo dall'obiettivo di avere tra le mani uno strumento autonomo e completo, il quale non per questo risulterebbe meno adeguato all'utilizzo in ambito recording
              Regolamentazione MusicOff Forum
              Tutta la verità su MusicOffRegolamento MusicOff ForumRegolamento Mercatino

              Altri servizi della community
              Canale YouTube MusicOff Canale Facebook MusicOff

              Commenta


              • #8
                Negli studi di incisione utilizzano superfici di controllo vere e proprie come quelle che ho linkato, ma con scopi ben diversi (mixaggio delle singole tracce e mastering finale della canzone).

                Nelle tastiere MIDI USB invece i potenziometri, i faders e i pads sono degli strumenti espressivi. Sono la versione virtuale di un potenziometro/faders/switch fisico presente in un sintetizzatore analogico, e con cui si regolano la profondità di un effetto, il volume generale, o si attiva/disattiva un filtro passa-alto.

                Io li vedo come un piacevole extra, tanto più che vuole approcciarsi a generi elettronici come hiphop e R&B, dove tutte queste cose le tornano utili.
                Se avesse scritto "Voglio un pianoforte/tastiera per studiare Mozart" le avrei consigliato tutt'altro genere di prodotto (piano digitale ad es.)
                Citazione da Vigilius
                una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

                Commenta


                • #9
                  In ogni caso, questo topic mi sembra l'equivalente pianistico di "Ciao a tutti ragazzi, voglio una chitarra versatile per suonare Queen, Beatles, Clapton, AC/DC, Pantera, Iron Maiden, Dream Theater, senza disdegnare però i virtuosi Satriani e Malmsteen"
                  Classici discorsi da aspirante musicista con le idee confuse (ci siamo passati tutti! )
                  La versatilità non esiste....si tratta di prendere un primo strumento, imparare, crescere, capire, e poi tra 3-4-5 anni fare un secondo acquisto più mirato e in linea con le proprie esigenze....esigenze che per forza di cose saranno mutate rispetto a quando si è iniziato.


                  Questo per dire che potrebbe imparare a suonare il piano/tastiera in tanti modi diversi, con un controller USB muto come le consiglio io, o con un piano digitale come le consigli tu (esattamente come il chitarrista neofita può iniziare con una Strato Mexico o una Epiphone), ma probabilmente tra qualche anno, alla luce dell'esperienza maturata, potrebbe trovare inadeguato sia l'uno che l'altro.
                  Citazione da Vigilius
                  una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

                  Commenta


                  • #10
                    Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
                    Io li vedo come un piacevole extra, tanto più che vuole approcciarsi a generi elettronici come hiphop e R&B, dove tutte queste cose le tornano utili.
                    Non ne nego infatti l'utilità, nella vita del musicista tutto serve prima o poi, soprattutto se ci si vuole auto-produrre in qualche modo
                    Resto però convinto, anche sulla base del post iniziale, che uno strumento più tradizionale (restando ovviamente nell'orbita dei pianoforti digitali) sarebbe più adeguato a una fase di approccio

                    Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
                    si tratta di prendere un primo strumento, imparare, crescere, capire
                    Assolutamente, però avendo a disposizione un certo budget e soprattutto la determinazione a puntare su uno strumento già valido al primo acquisto, perchè non farlo?

                    ​​​​​​​Nel post di Federica Farina c'è sicuramente la confusione di chi si sta avvicinando a un mondo nuovo e poco conosciuto, sarebbe più o meno lo stesso per me se di punto in bianco decidessi di dedicarmi al piano. Ma siamo qui anche per dare risposte a chi cerca degli spunti di direzione, così come a suo tempo qualcun'altro ha fatto per noi
                    Regolamentazione MusicOff Forum
                    Tutta la verità su MusicOffRegolamento MusicOff ForumRegolamento Mercatino

                    Altri servizi della community
                    Canale YouTube MusicOff Canale Facebook MusicOff

                    Commenta


                    • #11
                      Citazione da 5corde Visualizza il messaggio
                      Non ne nego infatti l'utilità, nella vita del musicista tutto serve prima o poi, soprattutto se ci si vuole auto-produrre in qualche modo
                      Resto però convinto, anche sulla base del post iniziale, che uno strumento più tradizionale (restando ovviamente nell'orbita dei pianoforti digitali) sarebbe più adeguato a una fase di approccio
                      Rileggendo il suo post iniziale, vedo in lei 2 esigenze distinte e separate: imparare a suonare il pianoforte

                      Cerco una tastiera 61/88 tasti (sono indecisa sulla grandezza perchè ho un problema di spazio, ma risolverò) con il suono il più possibile vicino a quello di un pianoforte, quindi se non sbaglio con i tasti 'pesati' e voglio sia in grado di suonare da sola (non so' se mi spiego, non voglio una tastiera muta/midi che possa suonare solo al pc)
                      e autoprodursi in generi moderni/elettronici utilizzando il PC e una DAW

                      e vorrei anche provare a comporre la mia musica un po' stile r&b/hiphop ma non solo (attualmente ho cubase 9 e fl studio 12, vanno bene?).
                      ...
                      ...ad esempio se dovessi comprare la hammer che non ha molti pulsanti e controlli riuscirei comunque a fare quello che voglio? lo stile r&b/hip hop dipende dal programma che uso e come lo uso sul pc o anche dalle funzioni della tastiera?
                      Vuole lo strumento che suona da solo, senza PC, però vuole anche fare home-recording (per cui il PC le serve per forza!).
                      Vuole i suoni del pianoforte classico, però farà anche hiphop e R&B, e quindi le serve molto più del suono del piano classico.

                      L'ideale sarebbe avere 2 strumenti dedicati: un piano digitale che suona autonomamente con cui imparare il pianoforte e fare cover, e un controller USB che si integra facilmente con le DAW, le dà accesso a una libreria di suoni infinita (synth, tastiere, organi, percussioni, batteria) e con cui può crearsi dei loop al volo.

                      Comunque, di spunti gliene abbiamo dati parecchi...sta a lei decidere.



                      Tra l'altro, mi ricorda un po' il vecchio me, che preferiva l'ampli fisico agli amplificatori virtuali in quanto non digeriva l'idea di dover stare SEMPRE collegato al PC quando voleva farsi una schitarrata.
                      Poi strada facendo mi sono reso conto che, volente o nolente, ero uugalmente collegato al PC: la videolezione, la tab, il brano originale, la base rallentata, la cover fatta da un'altro....
                      Mi guardi oggi, e cosa trovi sulla mia scrivania? Una scheda audio, il LeClean e il Torpedo CAB (a proposito, li hai presi o no? la telecamera che ti ho piazzato dietro il divano si è spenta, quindi devi darmi tu news ) che uso sia per registrarmi direttamente al PC, ma ormai anche per studiare. Il testata-cassa è alle mie spalle a prender polvere, tanto che sto pensando di rivenderlo...

                      Insomma, si può partire da A, da B o da C, ma le esigenze cambiano col tempo. Strade che una volta ci affascinavano, oggi non ci dicono più nulla. Soluzioni che una volta escludevamo categoricamente, oggi sono diventate il nostro pane quotidiano tanto da non poterne più fare a meno, e questo non solo per via dell nostra maturità ed evoluzione in ambito musicale, ma anche per via dell'evoluzione tecnologica. Quando ho iniziato con la chitarra, un cabinet virtuale realistico e piacevole da ascoltare quanto un cabinet fisico era impensabile!
                      Citazione da Vigilius
                      una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

                      Commenta


                      • #12
                        La postazione non tradizionale ha dei grossi vantaggi, ci vuole la strumentazione adeguata e uno spazio vitale utilizzabile (cosa che in cui purtroppo scarseggio) ma siamo arrivati a livelli di efficienza e resa veramente elevati

                        Ciò non toglie che da diversi mesi io stia cercando più un amplificatore (da casa ok, ma sempre ampli) che una soluzione totalmente integrata al pc, e dire che di tempo in postazione ne passo veramente tanto e quindi lo sbocco hardware/software sarebbe abbastanza naturale. Poi però penso al cono, alle valvole, e quasi mi commuovo

                        A ogni modo, le abbiamo dato diversi pareri utili, lasciamo che valuti il da farsi
                        Regolamentazione MusicOff Forum
                        Tutta la verità su MusicOffRegolamento MusicOff ForumRegolamento Mercatino

                        Altri servizi della community
                        Canale YouTube MusicOff Canale Facebook MusicOff

                        Commenta


                        • #13
                          Ciao, io sono una pianista

                          Il budget a tua disposizione mi sembra un po' pochino considerando tutto quello che vuoi fare

                          A casa ho un pianoforte digitale con suoni molto realistici, pari quasi ad un pianoforte vero e con vari effetti, ma ho investito una somma maggiore già solo per quello perché dal mio punto di vista se si è seriamente motivati è meglio spendere qualche soldino in più da subito

                          Quello che però ti posso consigliare, se intendi imparare a suonare il pianoforte o la tastiera, è di acquistare uno strumento ad 88 tasti perché credimi, fa la differenza

                          Commenta


                          • #14
                            LyFlea
                            Salve! si purtroppo non posso permettermi più di tanto, e non voglio allargarmi neanche troppo perchè appunto è il mio primo acquisto in questo campo. Per gli 88 tasti -per un digitale- sono abbastanza convinta, grazie
                            VSmolsky
                            Sì mi era passata di mente l'idea di fare due acquisti. Però il mio budget rimane comunque sui 500 e dubito fortemente di riuscire a permettermi un pianoforte digitale decente e un controller midi.. probabilmente dovrò aspettare o farmi prima l'uno e poi l'altro -e vedere quale fare prima perchè è comunque un primo approccio- (senza la paura poi di accantonare uno dei due) e poi beh alla fine anche io mi ritrovo sempre attaccata al computer in ogni caso
                            Ti ringrazio comunque per tutti i consigli e tutte le spiegazioni, dovrò anche fare un pensierino sulla scheda audio perchè sono comunque soldi in più, del resto, probabilmente sarò un po' confusa da principiante che sono, però queste due chiamiamole 'aspirazioni' sono ciò che voglio davvero fare al momento -e non pensavo di dover riscegliere- e ci penso davvero da tantissimo tempo e sicuramente dovrò pensarci ancora di più e non metto in dubbio che tra 4 o 5 anni potrei cambiare totalmente idee e fare un nuovo acquisto -ammetto che c'è un po' la paura che poi non possa piacermi- ma, sarei comunque felicissima di trascorrere questi 4/5 anni scoprendo se è appunto ciò che mi piace fare davvero soprattutto con uno strumento adatto. Il tempo lo deciderà.
                            5corde
                            Come dicevi infatti la mia sarà totalmente una produzione casalinga più per passione che per lavoro (e se mai lo diventerà ancora meglio)
                            posso permettermi di dire che mi sento un po' più confusa? perchè credevo di aver trovato 'una via di mezzo' e invece mi ritrovo comunque a dover scegliere uno dei due

                            Commenta


                            • #15
                              Citazione da Federica Farina Visualizza il messaggio
                              posso permettermi di dire che mi sento un po' più confusa? perchè credevo di aver trovato 'una via di mezzo' e invece mi ritrovo comunque a dover scegliere uno dei due
                              Perfettamente comprensibile e posso assicurarti che tutt'oggi mi ritrovo spesso a dover scegliere tra più di un'opzione anche laddove dovrei essere più deciso. Questo dovrebbe dipendere dal fatto che c'è veramente tanta carne al fuoco, e onestamente conosco pochissimi musicisti che possono dire di aver trovato la loro soluzione definitiva in assoluto

                              Una certezza l'hai comunque guadagnata riguardo la necessità di una scheda audio dedicata, cosa che immagino debba essere inclusa nel budget a disposizione. Poi per il resto si tratta di capire quale soluzione nell'immediato può essere per te più interessante e produttiva tra le due grandi opzioni che ti trovi di fronte
                              Regolamentazione MusicOff Forum
                              Tutta la verità su MusicOffRegolamento MusicOff ForumRegolamento Mercatino

                              Altri servizi della community
                              Canale YouTube MusicOff Canale Facebook MusicOff

                              Commenta

                              240x200 Colonna destra - Post

                              Comprimi

                              240x90 - Colonna Destra

                              Comprimi

                              240x480 - Colonna Destra Post

                              Comprimi

                              240x48

                              Comprimi

                              240x90

                              Comprimi

                              240x340

                              Comprimi

                              Footer 728x90

                              Comprimi
                              Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                              X