728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il canto dei Musicoffili

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Lazarus
    ha risposto
    Re: Il canto dei Musicoffili

    Citazione da aldo77
    La mia insegnante, dopo avermi sentito, disse qualcosa del tipo: "Ci sarà molto da lavorare",
    è stata onesta: per educare una voce in maniera completa ci vogliono mediamente 5 anni
    Citazione da aldo77
    Tornando alle note basse, ho sempre pensato che il mio limite fosse il Sol1
    il Sol 1 di solito è una nota importante perfino per un basso e tu sicuramente basso non sei. Comincia a capire quali sono i tuoi centri e dove si trova il tuo passaggio di registro, per calarti nel pozzo o puntare alla luna ci sarà tempo

    Lascia un commento:


  • aldo77
    ha risposto
    Re: Il canto dei Musicoffili

    Citazione da Herd
    Lo stesso Andre Matos canta a fatica l'intro di Fairy Tale (non so se conosci) e nonostante abbia una voce più profonda, e mi venga decisamete più comodo che a lui, odio cantarlo.
    Anche perché ripeto, senza microfono sei un muto : P
    Non conosco Andre Matos, anche se ne ho sentito parlare un bel po' (cercherò di approfondire! )...
    In effetti sì, probabilmente senza microfono non si udirebbe niente su quelle note...

    Lascia un commento:


  • Herd
    ha risposto
    Re: Il canto dei Musicoffili

    Non l'ho riascoltato, ma credo proprio di si.
    Sono note basse che seppur facenti parte della tua estensione, sono inudibili già se suoni pianoforte+voce senza microfono.
    Personalmente cerco di non cantarle praticamente mai. Lo stesso Andre Matos canta a fatica l'intro di Fairy Tale (non so se conosci) e nonostante abbia una voce più profonda, e mi venga decisamete più comodo che a lui, odio cantarlo.
    Anche perché ripeto, senza microfono sei un muto : P

    Lascia un commento:


  • aldo77
    ha risposto
    Re: Il canto dei Musicoffili

    OK, Herd, avevo capito cosa intendevi ma volevo essere sicuro!

    Tornando alle note basse, ho sempre pensato che il mio limite fosse il Sol1 (nella canzone la nota più bassa è il Sol#1), ma dopo aver cantato per un po' perdo il Sol1 e forse anche il Sol#1, quindi questo conferma la tua impressione (cioè che quel Sol# è fuori dalla mia tessitura)!

    Lascia un commento:


  • Herd
    ha risposto
    Re: Il canto dei Musicoffili

    Mi sono espresso malissimo. Non ti consiglio di cantare quella parte a quell'altezza. Ci mancherebbe altro!!
    Tutti possiamo cantare, non mi sognerei di dire a qualcuno di lasciar perdere. Cominciamo a studiare e vediamo dove arriviamo
    Tu non hai nessun tipo di problema che non abbiano avuto quasi tutti i cantanti che sanno cosa fanno quando aprono la bocca.
    Basta pazienza, studio, passione e spirito di sacrificio. E il tempo ti darà i tuoi frutti

    Lascia un commento:


  • aldo77
    ha risposto
    Re: Il canto dei Musicoffili

    Grazie Herd, per l'ascolto e per i commenti e i consigli!
    (Ma quel "Non ti consiglierei di cantare" vale per la parte fuori dalla mia tessitura o in generale??? )
    In effetti sono stato un po' temerario a scrivere su questo forum, perché so di avere molti problemi nel cantare (è per questo che ho deciso di cominciare a studiare canto). La mia insegnante, dopo avermi sentito, disse qualcosa del tipo: "Ci sarà molto da lavorare", a conferma di quanto anche tu hai notato!
    Spero di ottenere almeno qualche risultato!

    Qualche altro parere?

    Lascia un commento:


  • Herd
    ha risposto
    Re: Il canto dei Musicoffili

    Beh all'ascolto si sente che la voce è completamente ineducata. Come a tutti prima di studiare
    Ne La stella più calda che c'è l'intro è sicuramente fuori dalla tua tessitura. Non ti consiglierei di cantare.
    A orecchio, mi sembri molto più un tenore che un baritono ma queste affermazioni non sono basate che sulla percezione del mio orecchio.
    Per essere sicuri in questo campo, bisogna vedere dove passi.
    Comunque tornando all'esecuzione, è ovvio che non appoggi. Questo rende l'intonazione molto più insicura e si porta dietro la solita carovana di male movenze dell'apparato: la laringe sale negli acuti, quindi li strozzi quando vai in piano e li spingerai quando vorrai cantarli ad un volume degno.
    Tuo fratello sforza esattamente come fai tu. Solo che nella canzone che ho sentito (Tempo Fa) è chiamato a farlo più volte.
    Non appoggia nemmeno lui, e più la laringe sale negli acuti, più si sforza. Anche al Sol acuto c'è palesemente una strozzatura dovuto a tutto questo.
    Si tratta comunque di imparare a respirare appoggiare. Si parte sempre da lì.
    La voce ce l'abbiamo tutti. Quindi ad imparare a cantare, possiamo imparare (proprio come impariamo ad andare in bici)

    Lascia un commento:


  • aldo77
    ha risposto
    Re: Il canto dei Musicoffili

    Ciao a tutti!
    Sono nuovo, mi chiamo Aldo, ho quasi 32 anni e vengo dalla Puglia!
    Ho letto parecchi post di Voce & Canto prima di decidermi ad iscrivermi, e quello che mi ha spinto è la competenza non solo dei moderatori ma anche della maggior parte degli utenti!
    Studio canto da pochissimo tempo perché ho sempre desiderato capire quali fossero le tecniche giuste, soprattutto ora che canto in una band (che purtroppo non si è mai esibita dal vivo nonostante i quasi 3 anni di esistenza), oltre a suonare la chitarra.

    E' proprio sul canto che volevo un vostro parere...
    Potete ascoltare i brani della mia band (i "Mongra"!) sul sito http://www.reverbnation.com/mongra

    (siamo anche su myspace e isound, ma la qualità di reverbnation è nettamente superiore, per non parlare del fatto che si possono inserire più brani)

    Tenete presente che questi brani li ho cantati prima di iniziare a studiare. Quello che mi interesserebbe sapere è se la mia voce ha delle potenzialità e che tipo di voce dovrebbe essere (io credo di essere un baritono). Se potete, indicatemi tutti gli errori che commetto! So già di essere una schiappa... :P

    Piccola nota: "Tempo fa" e "Un'alba silenziosa" le canta mio fratello!
    Piccola nota: se non volete ascoltarle tutte, vi consiglio "La stella più calda che c'è", e se volete anche "I tuoi occhi non si chiudono". Poi c'è "Sogna", in cui molti mi dicono che sono parecchio stonato...

    Altra richiesta: potreste tracciarmi un profilo vocale anche di mio fratello? Io ritengo che sforzi troppo e non mi piace il suo modo di cantare, ma magari è più bravo di me... :P Lui sa di questo mio post e lo leggerà sicuramente.

    A voi la parola, se volete! Vi ringrazio comunque per l'attenzione!

    Lascia un commento:


  • Herd
    ha risposto
    Re: Il canto dei Musicoffili

    Figurati. Quando qualcuno ha la mia stessa passione, accorro a velocità supersonica, per quel che posso

    Mi raccomando, la respirazione PRIMA DI TUTTO

    Lascia un commento:


  • Ghelmir Aulant
    ha risposto
    Re: Il canto dei Musicoffili

    Grazie del consigli, mi sto già mettendo sotto!
    Nel prossimo file curerò meglio questi particolari. :P

    Lascia un commento:


  • Herd
    ha risposto
    Re: Il canto dei Musicoffili

    Il grosso del lavoro lo compi respirando. Imparando a respirare nel modo adeguato la laringe scende da sola, a quel punto si lavora sul come tenerla bassa quando sali.
    Forzarla non ti serve, e ovviamente parliamo di posizione bassa si, ma senza esagerare

    Lascia un commento:


  • Ghelmir Aulant
    ha risposto
    Re: Il canto dei Musicoffili

    La seconda, però sfrutto i consigli di questo forum o almeno ci provo!
    Riguardo alla registrazione è da un paio di giorni che cerco di registrarmi il più possibile e fa molto comodo perchè così imparo a ignorare la voce "Interna" che a me sembra davvero orribile e piccolissima, quasi inudibile.
    Per abbassare la laringe non saprei che cosa fare perchè riesco ad abbassare a volontà però purtroppo finisco per non riuscire a cantare troppo sciolto(soppratutto per la pronuncia) forse la abbasso troppo o in modo troppo brusco?

    Lascia un commento:


  • Herd
    ha risposto
    Re: Il canto dei Musicoffili

    Ciao a te

    Ho ascoltato la tua registrazione. Però non mi è chiara una cosa, sei autodidatta nel senso che studi canto ma senza un maestro, oppure come credo canti e basta?
    La voce è ancora ineducata, praticamente sei spoggiato ma nulla che non si possa aggiustare con un pò di pratica
    Negli acuti tieni molto probabilmente la laringe alta, questo li strozza fa si che si chiuda la gola e ti sforza molto.
    Si tratta di far pratica, continuare a registrarsi e a sentirsi (è utilissimo) e partendo dalle basi, migliorando piano piano.
    Il mio consiglio è trovarsi un maestro, sempre però tutto sta a te

    Lascia un commento:


  • Ghelmir Aulant
    ha risposto
    Re: Il canto dei Musicoffili

    Salve a tutti!
    Colgo l'occasione per riesumare questo topic e presentarmi dato che è un bel po' che leggicchio su questo forum per trarre consigli e imparare cose nuove(sono autodidatta).
    Ho aspettato a postare qualcosa semplicemente perchè non ne ho mai avuta l'occasione,ma come si usa dire: "meglio tardi che mai".
    E' una bozza fatta insieme a "Les filipPaul" che ringrazio per aver composto la canzone e sono molto curioso di sentire critiche costruttive specialmente da Cacco e Lazarus.

    Lascia un commento:


  • Sebyx90
    ha risposto
    Re: Il canto dei Musicoffili

    Tu dici di cambiare registro nelle note più basse? Pian piano ci riuscirò... ora inizio anche ad andare a lezione di canto... Grazie del consiglio!!

    Lascia un commento:

240x200 Colonna destra - Post

Comprimi

240x90 - Colonna Destra

Comprimi

240x480 - Colonna Destra Post

Comprimi

240x48

Comprimi

240x90

Comprimi

240x340

Comprimi

Footer 728x90

Comprimi
Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
X