728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tastiera muta MIDI per principianti

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tastiera muta MIDI per principianti

    Ciao a tutti,

    Ormai è una situazione ricorrente, a distanza di un certo periodo, mi viene la fissa di iniziare a suonare uno strumento, prima la chitarra poi la tastiera classica e ora questo, lo sento come un bisogno personale che devo soddisfare.

    Dopo questa premessa, veniamo al tema del topic, ultimamente mi sono imbattuto in questo strumento che, sembra poter soddisfare alcune mie richieste: gratificante sul breve-medio termine, versatile, poco ingombrante e, soprattutto, pieno di potenzialità.
    Ho cosi scoperto il mondo delle tastiere mute MIDI, un connubio perfetto di elementi, tra loro diversi, ma che uniti, attraverso software, permettono soluzioni infinite.
    Premetto che, sono super ignorante in tutto ciò che concerne la teoria musicale, cosi come in quella pratica.

    Il mio obiettivo sarebbe quello di poter comporre o arrangiare (un giorno), pezzi cover personalizzati, saltando da un genere all'altro.
    I principali generi su cui mi vorrei focalizzaere sono synthwave e le sue sfumature, dubstep, classica, pop, hip-hop e altri che possono essere presi e riadattati.
    Non pretendo di voler imparare l'utilizzo di uno strumento in poco tempo, non sono cosi presuntuoso, ma affincherei teoria e pratica per un graduale sviluppo e miglioramento.

    Per quanto riguarda qualche tastiera a cui ho già messo gli occhi sopra è la Launchkey 49 Mk2 della Novation in promozione a 169€
    Tenendo conto di ciò, vorrei chiedervi se, ha senso il percorso che ho intenzione di intraprendere o c'è da mettere in chiaro alcuni aspetti?
    Dimenticavo del budget di circa 200€ e tanta voglia di imparare a suonare.

    PS: mi aspetto gli insulti...

  • #2
    Citazione da Gwynplaine Visualizza il messaggio
    PS: mi aspetto gli insulti...
    Perche' ti aspetti degli insulti?

    Quindi tu devi imparare a suonare la tastiera prima di imparare a usare un DAW?
    Perche' la Launchkey e' un cotroller fortemente indirizzato a Ableton, se tu vuoi prima imparare a suonare i tasti e magari studiare un po' di musica ti conviene prendere qualcosa di piu' semplice ma che abbia almeno 61 tasti, in genere e' quanto si consiglia per studiare / usare i software MIDI per imparare a suonare tastiere / piano.

    ...se no compra direttamente la Lanuchkey da 61!

    BTW: questa' e' un esempio di una cosa semplice, con 200 e trovi anche un tastiera - piano autonoma che sempre MIDI e' comoda per imparare a suonare. C'e' n'e' anche una che costa ancora meno!

    Commenta


    • #3
      ah perfetto! grazie per la risposta!
      Quindi, per un primo approccio allo strumento, indipendentemente dalle finalità, una tastiera da 61 tasti rimane un aquisto obbligatorio?
      Citazione da andream Visualizza il messaggio
      Quindi tu devi imparare a suonare la tastiera prima di imparare a usare un DAW?
      Si esatto, praticamente vengo dal nulla più totale, il mio percorso inizia da zero.
      Avevo anche pensato ad una tastiera normale, ma mi sentierei privato di tutte quelle feature proprie delle tastiere mute con pads, knobs, eccetera, ma giustamente inutili forse nei primi tempi.
      Però, come hai ben sottolineato, dovrei ancora imparare a suonare e mettere le basi, quindi, al netto di ciò, a sto punto, è necessario un primo approccio con solo tastiera classica e, solo successivamente aquistare la tastiera muta, oppure potrei andare direttamente su una lunchkey a 61 tasti senza perderci troppo e bruciarmi alcune tappe durante la mia progressione autodidattica?
      Sicuramente ho le idee confuse, ma non vorrei farmi accalappiare dalla fascinazione della tastiera muta per poi ritrovarmi in difficolta successivamente.
      Pensa che, inizialmente, avevo optato per una 25 tasti, poi 49 tasti ed infine 61 tasti.
      Finirò con una tastiera da 88 tasti se vado avanti cosi.

      Commenta


      • #4
        Citazione da Gwynplaine Visualizza il messaggio
        ah perfetto! grazie per la risposta!
        Quindi, per un primo approccio allo strumento, indipendentemente dalle finalità, una tastiera da 61 tasti rimane un aquisto obbligatorio?
        Be' se vuoi suonare a 2 mani direi di si'. Poi dopo quandi hai gia' in casa una tastiera grande puoi concederti qualunque gicattolo piu' piccolo.

        Si esatto, praticamente vengo dal nulla più totale, il mio percorso inizia da zero.
        Avevo anche pensato ad una tastiera normale, ma mi sentierei privato di tutte quelle feature proprie delle tastiere mute con pads, knobs, eccetera, ma giustamente inutili forse nei primi tempi.
        Conta che dovresti:
        1. studiare musica
        2. imaparare a suonare lo strumento, tecnica (due mani, scale, accordi)
        3. far funzionare un pc per audio
        4. imparare a lavorare con un looper / mixer / arrangiamento
        5. batteria elettronica (per i pad)
        6. imparare a usare il DAW
        7. "lavorare con i suoni", dato che hai i knobs e trillioni si suoni...
        Vedi tu su che capacita' di concentrazione hai ;)
        Non vorrei che ti perdi in mesi a fare cose da principiante e non concludi poi nulla, oppure che non riesci proprio a partire.

        Per "imparare a suonare la tastiera / piano" non sbagli: ti fai un account su Piano Marvel o Play Ground session (primi mesi gratis) e ti fai 3-6 mesi di lezione imparando a leggere, musica, tecnica. Il programma didattico e' bello che fatto e il software ti aiuta a studiare e ti corregge quando sbagli.



        Però, come hai ben sottolineato, dovrei ancora imparare a suonare e mettere le basi, quindi, al netto di ciò, a sto punto, è necessario un primo approccio con solo tastiera classica e, solo successivamente aquistare la tastiera muta, oppure potrei andare direttamente su una lunchkey a 61 tasti senza perderci troppo e bruciarmi alcune tappe durante la mia progressione autodidattica?
        Sicuramente ho le idee confuse, ma non vorrei farmi accalappiare dalla fascinazione della tastiera muta per poi ritrovarmi in difficolta successivamente.
        Pensa che, inizialmente, avevo optato per una 25 tasti, poi 49 tasti ed infine 61 tasti.
        Finirò con una tastiera da 88 tasti se vado avanti cosi.
        Dipende da cosa vuoi fare e cosa e' importante per te, se ti interessa fare musica pseudo hip hop / elettrinica basata su samples puoi anche evitarti tutte 'ste "balle musicali" e prenderti una Maschine Micro o forse un launch pad.

        Se vuoi divertirti per un paio di settimane e fare cose super cafone senza sbattimento anche una mini a 2 ottave e puntare tutto sul DAW puo' essere "divertente", poi magari sentirai il bisogno di imparare a suonare.

        La launchkey 61 per fare lezione va anche bene, certo i tasti fanno schifo ed e' piena di aggeggi che sicuramente ti distrarranno se l'idea e' imparare a suonare e musica.

        Uno di quei mini piano che ti ho linkato invece lo accendi, colleghi al pc via usb per avere la didattica via MIDI con es Piano Marver e funziona subito perche' ha i suoi suoni e non devi stare a configurare schede audio, latenze, sistema operativo, VST hosts...

        Ma vedi te: se ti sconquiffera la launchkey pigliati quella, magari come detto un po' lunga se ci tieni a suonare a 2 mani. Sicuramente prendi qualcosa che ti attira e ti fa venire voglia di suonare!

        Commenta


        • #5
          cavolo...sei stato estremamente preciso, esaustivo e sintetico. grazie mille!

          Sicuramente il percorso sarà particolarmente lungo, ma sono ancora convinto che la tastiera midi possa fare al caso mio.
          La didattica avrà comunque il ruolo primario su tutto il resto.

          Per quanto riguarda le varie perfieriche esterne, ho letto varie discussioni in merito all'utilizzo o meno di una scheda audio quindi, mi chiedevo se, riuscirei a ottenere una latenza discreta collegando la midi al notebook e utilizzare la sua scheda audio integrata e le cuffie per il ritorno audio?
          Ti porto le caratteristiche del mio notebook in caso possano esserti utili:
          - Modello: ASUS N551JX
          - RAM: 8GB
          - CPU: Intel core i7 4720HQ
          - velocità processore: 2.6 GHz
          - numero core: 4
          - Caratteristiche audio: SonicMaster Premium, MaxxAudio




          Commenta


          • #6
            Citazione da Gwynplaine Visualizza il messaggio
            Sicuramente il percorso sarà particolarmente lungo, ma sono ancora convinto che la tastiera midi possa fare al caso mio.
            Che debba essere MIDI e' pacifico, ma guarda che anche quelle che ti ho linkato sono MIDI! Solo che nel momento in cui vuoi esercitarti 2 ore senza distrazioni quella e' autonoma e va' anche a batteria in giardino ;)

            ...ma non e' mica un problema, se vuoi partire con un "pacchettone" tipo la Launchpad o una Arturia o una AKAI non c'e' mica niente di male, ci sono un sacco di cose interessanti da farci


            Per quanto riguarda le varie perfieriche esterne, ho letto varie discussioni in merito all'utilizzo o meno di una scheda audio quindi, mi chiedevo se, riuscirei a ottenere una latenza discreta collegando la midi al notebook e utilizzare la sua scheda audio integrata e le cuffie per il ritorno audio?
            Per un principiante funziona, sarai sui ~12-30ms di latenza con ASIO4ALL il che e' tollerabile, la qualita' audio non sara' di alto livello ma in cuffia per fare i primi esercizi va' bene.

            Poi magari un DAC o una scheda audio con un paio di buone casse diventano desiderabili ma per iniziare con una tastiera MIDI non serve una scheda audio dedicata a differenza che con le chitarre.

            Potresti anche comprare una launchkey mini e cazzeggiare un po' con il portatile e un paio di casse USB, funziona ed e' divertente

            Commenta

            240x200 Colonna destra - Post

            Comprimi

            240x90 - Colonna Destra

            Comprimi

            240x480 - Colonna Destra Post

            Comprimi

            240x48

            Comprimi

            240x90

            Comprimi

            240x340

            Comprimi

            Footer 728x90

            Comprimi
            Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
            X