728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Floyd rose e intonazione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Floyd rose e intonazione

    Ciao a tutti. Stavo litigando con il ponte della mia samik e mi sono chiesto cos'è che può influire sull'intonazione nelle chitarre con Floyd rose. Dato per scontato che i perni siano stabilì, e che il ponte ha una piccolissima porzione che poggia e muove su di essi, le variabili sono le corde e le molle. Le corde sono bloccate al capotasto, quindi non c'è l'eventuale attrito che può esserci con uno standard tremolo.
    Una volta assestata l'accordatura, la tensione tra corde e molle dovrebbe compensarsi a vicenda e mantenere quindi l'intonazione. Perché non sempre succede?
    Qualcuno ha esperienze in merito? Grazie.
    https://soundcloud.com/stincodicanto/tracks

  • #2
    beh le sellette si possono spostare per sistemare l'intonazione : http://www.guitarmigi.it/_Setup/CmpFR.html#intonazione
    Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

    Commenta


    • #3
      Ho dimenticato di specificare che intendevo l'intonazione complessiva dopo aver usato la leva del vibrato. Le sellette sono state settate. So che ad es sulle strato c'è chi mette capotasti e abbassa corde lubrificati o simili per minimizzare il problema. Con il floyd questa parte del problema non si pone, però la tenuta dell'intonazione non è scontata, almeno a me.
      https://soundcloud.com/stincodicanto/tracks

      Commenta


      • #4
        io una volta regolati non ho mai avuto problemi, controlla se la lama che tocca i perni non è rovinata, potrebbe essere che fa frizione e con l'uso della leva magari non ritorna nella posizione corretta
        Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

        Commenta


        • #5
          Ho il sospetto che il fermo al capotasto non chiuda bene
          https://soundcloud.com/stincodicanto/tracks

          Commenta


          • #6
            Citazione da stincodicanto Visualizza il messaggio
            Ho il sospetto che il fermo al capotasto non chiuda bene
            Si... temo tu abbia ragione.

            Come prova empirica, prova a fare così, accorda lo strumento di fino ( senza far intervenire i fine tuners) a bloccacorde aperto, poi chiudi senza esagerare con la pressione e ricontrolla l'accordatore. se non sono più alla stessa altezza magari le corde non poggiano completamente sulla piastra e quindi, abbassando i dadi, questi le rendono crescenti. Una volta appurato che non varia l'intonazione (attenzione, c'è differenza tra intonazione e accordatura) tra aperto e chiuso al capotasto, torniamo alla base. A viti chiuse, dai un colpo in giù come se facessi un divebomb, se quando ritorni alla posizione di base l'accordatura non ritorna perfetta, ma si sistema dando un colpo nella direzione opposta, può davvero essere che le lame abbiano creato uno scalino che non ti permette di mantenere lo stesso punto di ancoraggio. Fai sapere!!! Saluti!

            Commenta

            240x200 Colonna destra - Post

            Comprimi

            240x90 - Colonna Destra

            Comprimi

            240x480 - Colonna Destra Post

            Comprimi

            240x48

            Comprimi

            240x90

            Comprimi

            240x340

            Comprimi

            Footer 728x90

            Comprimi
            Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
            X