728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consigli per acquisto chitarra elettrica

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consigli per acquisto chitarra elettrica

    ciao a tutti,
    solo due mesi fa ho iniziato a suonare una squier cv '60s mustang grazie alla gentile (ma breve) concessione di un amico. adesso, dopo la restituzione al proprietario, ho deciso di acquistare la mia prima chitarra

    premettendo che ascolto principalmente alternative, indie e garage rock (the strokes, mac demarco, radiohead, tvu, sonic youth, ecc. ecc.) e sono naturalmente attratto dalle geometrie di stratocaster e simili (telecaster ecc. ecc.)... e premettendo che difficilmente avrò la possibilità di andare in negozio per svariati motivi, cosa mi consigliereste di cercare con un budget di 200 euro (+/- 100, soprattutto se ci sono salti di qualità/convenienza significativi)? e parlando di usati, come e dove mi consigliate di cercare? cosa fare, da assoluto inesperto, per ridurre i rischi? che esperienze avete a riguardo?
    avrei in mente una chitarra solida, divertente, a cui poter sempre tornare nel tempo e da non rivendere. la scelta più ovvia immagino possa essere una squier, ma sono aperto ad altre valutazioni, nuovi o usati, anche con caratteristiche particolari.

    ieri, tanto per dire, cercando usate online, ho notato una squier '51 (nuova serie) (ho visto che manca il controllo del tono) a 220 euro ed una eko relic vt-380 (il look usato non entusiasma per niente, ma è stato già fatto set-up da liutatio, cosa che io non saprei come e dove fare) a 160 euro, e mi sono sembrati prezzi interessanti (come abbattere i vari rischi della spedizione?). continuo a cercare nelle prossime settimane sperando possiate indirizzarmi.

    vi ringrazio infinitamente!

    p.s. avrò bisogno poi di un piccolo amplificatore da stanza, per far pratica in appartamento o suonare a tempo perso con qualcuno. avreste già qualcosa in mente?
    sto leggendo del bugera v5 infinium - visto usato a 120 - ...oppure una combo orange micro terror head + ppc108... usati possibilimente ... o ancora leggevo di quelli a modelli fisici tipo boss katana e spark

  • #2
    Visto che hai tante domande puoi cominciare a leggerti i thread precedenti nella sezione chitarre, molte cose sono state discusse, anche strumenti di quella fascia di prezzo.

    Commenta


    • #3
      Citazione da ermete Visualizza il messaggio
      cosa fare, da assoluto inesperto, per ridurre i rischi?
      visto il budget, le domande e quanto ho quotato... l'unica cosa che ti consiglio è proprio di trovare il tempo e recarti in negozio per provare qualcosa di persona.
      poi se vuoi andare online... fai pure...

      Commenta


      • #4
        innanzitutto grazie per le risposte,
        ho continuato la mia ricerca nel forum e consultato altre risorse online.
        il mio obiettivo potrebbe essere una squier strat classic vibe usata, da trovare entro i 200-250 (impresa per niente facile), possibilmente con ritiro a mano. ho letto pareri positivi un po' ovunque sia per convenienza che per qualità.

        e se non dovessi trovar nulla valuterei anche l'acquisto del nuovo da thomann, magari HSS, con possibilità di restituzione. a quel punto dovrei stringere sull'amplificatore, qualcosa attorno ai 100 tanto per iniziare a suonare. che ne pensate?

        Commenta


        • #5
          Citazione da ermete Visualizza il messaggio
          innanzitutto grazie per le risposte,
          ho continuato la mia ricerca nel forum e consultato altre risorse online.
          il mio obiettivo potrebbe essere una squier strat classic vibe usata, da trovare entro i 200-250 (impresa per niente facile), possibilmente con ritiro a mano. ho letto pareri positivi un po' ovunque sia per convenienza che per qualità.

          e se non dovessi trovar nulla valuterei anche l'acquisto del nuovo da thomann, magari HSS, con possibilità di restituzione.
          Il solito mantra e' Yamaha pacifica usata...
          Comunque se prendi usato cerca di assicurarti che sia passata da un liutaio o sono altri 40e che poi non tornano.
          a quel punto dovrei stringere sull'amplificatore, qualcosa attorno ai 100 tanto per iniziare a suonare. che ne pensate?
          Che sono pochi ed e' meglio che aspetti per avere ameno ~150-200 per prendere qualcosa come un katana usato, un THR...

          Commenta


          • #6
            Citazione da ermete Visualizza il messaggio
            innanzitutto grazie per le risposte,
            ho continuato la mia ricerca nel forum e consultato altre risorse online.
            il mio obiettivo potrebbe essere una squier strat classic vibe usata, da trovare entro i 200-250 (impresa per niente facile), possibilmente con ritiro a mano. ho letto pareri positivi un po' ovunque sia per convenienza che per qualità.

            e se non dovessi trovar nulla valuterei anche l'acquisto del nuovo da thomann, magari HSS, con possibilità di restituzione. a quel punto dovrei stringere sull'amplificatore, qualcosa attorno ai 100 tanto per iniziare a suonare. che ne pensate?
            Prima chitarra, argomento già dibattuto centinaia di volte, i nomi bene o male sono sempre gli stessi: Squier Classic Vibe, Yamaha Pacifica, Epiphone LP o SG400, Ibanez RG. Guarda gli altri topic qui in sezione.

            Primo amplificatore, un bel Fender Mustang. Poca spesa tanta resa.
            Tra qualche anno, quando avrai accumulato esperienza, puoi fare il salto di qualità con questa. Senti che bei suoni distorti, e che dinamica!!
            https://youtu.be/_JbTNF2c4p8?t=239
            https://youtu.be/5IWNAOX6UBQ?t=433

            Il Bugera V5 e la Orange Micro Terror lasciali perdere, sono a valvole, e le valvole sono roba anni '50. Si usavano nelle radio del dopoguerra...oggi useresti una radio a valvole?!
            Poi sono ampli fatti in Cina. Vuoi compare un ampli cinese solo perchè ha la valvolina dentro?! Pensi sia la valvola a far suonare bene un ampli? Hai sentito i due video qui sopra? Quell'affare non ha valvole, è interamente digitale, eppure senti che suoni meravigliosi!! Da sbavo proprio!
            Visto che sei nuovo del mondo della chitarra, non finire pure tu ossessionato dalle valvole come i chitarristi old-school che sono una roba assolutamente anacronistica oggi.
            Abbraccia il futuro: digitale! Anzi, ancora meglio: una groovebox. Magari una bella Korg Electribe o una Novation Circuit.
            Una volta dovevi fare un lungo percorso che richiedeva anni e anni, tra amplificatori, casse, altoparlanti, microfoni, posizionamento, pedalini, modifiche, rack, condensatori, potenziometri, ma è tutta roba superata oggi.
            Jimi Hendrix è morto, pace all'anima sua, ma se fosse vivo suonerebbe su un'Akai MPC Live o su una Korg Electribe...mica su quel catorcio del Marshall 2000W che usava lui, con annesso cassettone da 60Kg. Quella è roba da matusalemmi.

            Poi tra qualche anno potrai abbandonare anche la chitarra fisica, che sarà considerata superata come strumento. Ti scarichi un VST di chitarra elettrica come questo e suoni in MIDI



            Niente più problemi di corde, pickup, plettro, capotasto, ponte. Quante inutili complicazioni!! Un download di 500Kbyte e hai risolto!
            Ti crei una traccia MIDI, spedisci il file audio al tuo batterista, e lui poi lo manda in playback su un portatile in sala prove. Welcome to the future!!
            Vendo Boss RT-20 rotary/leslie, HBE Germania 3Q treble booster, Visual Sound Route66 compressor-overdrive, Fulltone FatBoost FB-3, AMT Tweed Sound, Joyo American Sound, Two Notes Torpedo CAB, Zoom G3X, Zoom GFX5. Info tramite messaggi privati

            Commenta


            • #7
              Citazione da andream Visualizza il messaggio
              Che sono pochi ed e' meglio che aspetti per avere ameno ~150-200 per prendere qualcosa come un katana usato, un THR...
              Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
              Primo amplificatore, un bel Fender Mustang. Poca spesa tanta resa.
              un mustang 1 v2 usato si trova facilmente intorno agli 80 in ottime condizioni, ho appena cercato, o anche 60 per qualche esemplare "più usato". andream a te piace?

              Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
              Visto che sei nuovo del mondo della chitarra, non finire pure tu ossessionato dalle valvole come i chitarristi old-school che sono una roba assolutamente anacronistica oggi.
              ma no, sarebbe grave se avessi già iniziato con le ossessioni
              ho raccolto informazioni online da vari articoli, forum, reddit, ecc. ieri mattina stavo per pre-ordinare uno spark, tante caratteristiche potenzialmente utili ma non necessarie, e per adesso un po' costoso (considerando i 60usd di tasse).
              edit: cosa interessante per me può essere la scheda audio integrata

              Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
              Poi tra qualche anno potrai abbandonare anche la chitarra fisica, che sarà considerata superata come strumento. Ti scarichi un VST di chitarra elettrica come questo e suoni in MIDI
              sì, e qualche anno dopo mi dedicherò alla creazione di macchine, piuttosto che musica, che compongono al mio posto.

              Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
              Prima chitarra, argomento già dibattuto centinaia di volte, i nomi bene o male sono sempre gli stessi: Squier Classic Vibe, Yamaha Pacifica, Epiphone LP o SG400, Ibanez RG.
              mi dispiace sottoporvi a questioni diventate ripetitive... è che un trattamento/dialogo personale e diretto dà sempre più sicurezza

              Commenta


              • #8
                Smolsky ti stimo parecchio perché sei tu, ma basta trollare i nuovi iscritti che chiedono info serie con sta storia.
                O almeno lascialo addentrare pure in quel mondo d'antiquariato... con tutto ciò che comporta.

                Commenta


                • #9
                  Citazione da Cthulhu Visualizza il messaggio
                  Smolksy ti stimo parecchio perché sei tu, ma basta trollare i nuovi iscritti che chiedono info serie con sta storia.
                  O almeno lascialo addentrare pure in quel mondo d'antiquariato... con tutto ciò che comporta.
                  Ultimamente ha cambiato tiritela, dopo un paio di vistose svirgolate si e' buttato sull'assurdo per mascherare

                  Commenta


                  • #10
                    Citazione da Cthulhu Visualizza il messaggio
                    Smolsky ti stimo parecchio perché sei tu, ma basta trollare i nuovi iscritti che chiedono info serie con sta storia.
                    ammetto che apprezzo l'impegno... poteva essere abbastanza convincente
                    a questo punto dubito anche che il consiglio del fender mustang fosse veritiero (lo era?)

                    comunque potrei raggiungere il centro chitarre a napoli, l'ho appena scovato online. sembra ben fornito e con prezzi competitivi, davvero convincente. ho deciso di darmi qualche settimana per monitorare gli usati, poi, se non trovo nulla di particolarmente conveniente, vado direttamente lì e mi affido a loro. qualcuno li conosce qui, immagino.

                    Commenta


                    • #11
                      Citazione da ermete Visualizza il messaggio
                      mi dispiace sottoporvi a questioni diventate ripetitive... è che un trattamento/dialogo personale e diretto dà sempre più sicurezza
                      Hai ragione, ma tutti quelli che si trovano a comprare la 1°chitarra elettrica spesso hanno 3 caratteristiche comuni:
                      - nessuna esperienza sullo strumento
                      - nessuna idea delle differenze tra le varie tipologie di chitarre elettriche
                      - budget risicato

                      quindi vuoi o non vuoi si finisce sempre per nominare i soliti 4-5 modelli: Squier, Epiphone SG400 o LP Standard, Ibanez RG, Yamaha Pacifica. Qualcuno con un budget più altino azzarda una Strato Mexico o una PRS SE usate.



                      Citazione da Cthulhu Visualizza il messaggio
                      Smolsky ti stimo parecchio perché sei tu, ma basta trollare i nuovi iscritti che chiedono info serie con sta storia.
                      almeno lascialo addentrare pure in quel mondo d'antiquariato... con tutto ciò che comporta.
                      Ved Cthulu, tu sei iscritto qui dal 2019. Io da qualche anno in più, quindi riesco a fare un confronto prima/dopo.

                      Quando io ero un neoiscritto, si presentava periodicamente questo scenario:
                      - un utente A esponeva la sua tesi X
                      - arrivavano poi gli utenti B e C a chiedere lumi su X
                      - arrivavano poi gli utenti D ed E, spesso insieme ai moderatori, a spiegare, numeri e tabelle alla mano, che X era palesemente falso
                      - A diceva che secondo lui D, E e i mod, si sbagliavano.
                      - D, E e i mod rispondevano: ma tu l'hai mai provato Y? Ce l'hai mai avuto sotto mano? Come hai confrontato X con Y?
                      - A a quel punto, messo alle strette, A rispondeva o che Y non l'aveva mai avuto, o che l'aveva sentito dire al suo amico che "ne capisce di chitarre", oppure che l'aveva sentito 2 minuti su Youtube
                      - alla fine si ristabilivano i giusti valori e la verità veniva fuori, con gran profitto di tutti che avevano imparato e messo da parte un nuovo pezzetto di conoscenza.

                      Un esempio è questo topic storico
                      https://forum.musicoff.com/forum/la-...i-sono-sboroni
                      ma te ne potrei citare a decine di topic analoghi, dove il newbye di turno sosteneva che col suo ampli a transistor e un pedalino Behringer da 25€ erano identici a una Plexi o a un Twin Reverb tirati a cannone con dentro uno Skreddy, o che la sua Squier costruita con 4 tavole marce assemblate alla bene e meglio e 1 cm di poliuretanica su body e manico, dopo un cambio pickup, aveva un suono e un feeling generale analoghi a quelli di una Fender Custom Shop.
                      Per fortuna alla fine si riusciva a giungere a una conclusione, spesso anche grazie all'aiuto di Thomas e Salvatore Pagano che mettevano al servizio di tutti gli utenti la loro preziosa esperienza e il loro enorme know-how. Non per fare la parte dei dittatori, ma nell'interesse di tutti. Per crescere insieme, per fare cultura.


                      Ora che il forum si è spopolato in seguito a abbandoni spontanei, litigi, scissioni interne, spostamento di molti utenti storici su altre piattaforme (per lo più Facebook e Youtube), e che Thomas e Salvatore Pagano a causa dei mille impegni sono presenti qui rarissime volte, vige la più totale anarchia.
                      Siamo diventati la succursale del Movimento 5Stelle: 1 vale 1.

                      E siccome 1 vale 1, quindi tutti possono affermare tutto senza mai essere smentiti, succede che esponendo fatti precisi e circostanziati, non solo ti viene sbattuta in faccia una teoria X palesemente falsa, ma che per giunta vieni preso tu per troll.

                      Altrove mi è capitato di leggere che un POD 2.0 è assolutamente indistinguibile come suono da una Helix, da un Kemper, o da un AXE FX. Che la tecnologia in questi ultimi 30 anni ha migliorato solo la "quantizzazione delle code" (???) e quindi non ha senso investire su un nuovo modeler digitale perchè il suono sarebbe identico.
                      Poi scavando più a fondo, si scoprì che gli unici ampli che aveva avuto in vita sua questo eminente scienziato, erano dei giocattoli tipo Vox VT20 o Line6 Spider 20, e il massimo dell'effettistica era rappresentato da una Zoom G5n. Non sapeva nemmeno cosa significa suonare su uno speaker da 12".
                      Sempre la stessa mente illuminata, sosteneva ad esempio che i pedali per chitarra suonano indistantamente tutti male perchè usano i transistor al silicio (come se Hendrix e Gilmour che hanno fatto ampissimo uso di pedali, avessero un suono penoso...), e altre sciocchezze su questa lunghezza d'onda prive di qualsiasi fondamento.

                      Ma l'esperienza e la conoscenza, non sono direttamente proporzionali all'età anagrafica o agli anni in cui suoni. Puoi avere i capelli bianchi e suonare da 10 anni, ma se hai sempre avuto giocattoli per le mani, gioco forza ti manca il termine di paragone con un certo tipo di strumentazione. Non riesci a cogliere le differenze e tutto ti sembra uguale.
                      E anche lì, solo per aver fatto informazione riportando numeri, grafici, tabelle che illustravano come la potenza di calcolo è aumentata vertiginosamente nel corso degli anni, aggiungendo delle clip audio (qualcuna anche realizzata da me...), invitando la persona a replicare quei suoni sul suo potente digitalone per vedere se coglievamo differenze (ma differenze vere, audio alla mano!! perchè dietro una tastiera posso pure scrivere che gli asini volano senza essere mai smentito...), oh, niente!
                      Non c'è stato verso!!! Alla fine il troll ero io, e quello dalla parte della ragione era lui


                      Quindi, tornando a noi, siccome oggi è lecito dire tutto, siccome le prove e i numeri non contano più niente e contano solo le chiacchiere da bar, ogni tanto entro pure io nel nuovo mood...sai com'è!!
                      Settimana prossima arriverò qui a presentarvi il mio amplificatore Stinger 10W che spacca i c*** ai meglio Marshall senza bisogno di usare valvole o altre cazzatine. Vi mostrerò la potenza del transistor!!
                      Tanto, queste righe ormai sono un lontano ricordo....

                      Citazione da Thomas Colasanti
                      Le opinioni sono sacrosante e diventano veramente interessanti quando sono variegate, ricche, differenti, multisfaccettate, ma solo a patto che siano argomentate, dirimenti, circostanziate e basate su un'esperienza diretta fatta di sperimentazione, studio etc.
                      .......
                      .......
                      Non ci interessano le baggianate o le pseudo-opinioni di chi, nell'illusione di avere il diritto di esprimere ogni pensiero che gli passa per la testa, prende e spara a zero su un bagaglio culturale, storico, musicale ed esperienziale solo perché assume di poter bypassare un percorso obbligato per tutti che si matura con il tempo e tanta tanta pazienza mista a costanza ed impegno

                      Su MusicOff facciamo cultura ed il confronto è uno strumento fondamentale per affinarsi, migliorare, crescere e maturare.
                      Ma il confronto ed il profumo delle opinioni differenti si basano sull'esperienza vera e tangibile altrimenti, evidentemente, quell'opinione non ha alcun valore
                      Non c'è niente di male nel dire che un transistor suona meglio di un valvolare, è possibilissimo. Ma in quale condizione? In che genere musicale? Con quale strumentazione? Quali metri di paragone oggettivi? Bene allora parliamone!
                      Questa è un'opinione che ci interessa confrontare, un'opinione che porta a suo suffragio tanta esperienza sul campo
                      Il resto, tutto il resto, lo lasciamo con piacere fuori della porta
                      Vendo Boss RT-20 rotary/leslie, HBE Germania 3Q treble booster, Visual Sound Route66 compressor-overdrive, Fulltone FatBoost FB-3, AMT Tweed Sound, Joyo American Sound, Two Notes Torpedo CAB, Zoom G3X, Zoom GFX5. Info tramite messaggi privati

                      Commenta


                      • #12
                        Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
                        vige la più totale anarchia.
                        Prego?
                        V, forse è il caso che ti raffreddi un attimo. Francamente, prodursi in un post polemico come quello che leggo poco sopra per poi parlare di "anarchia" al reply successivo è a dir poco ridicolo

                        Sono settimane che leggo scambi non di opinioni ma di ripicche. Per amore di discussione, e per non stare sempre qui a fare il vigile urbano (atteggiamento che, se la memoria non mi inganna, da più di qualcuno qui e in altre sedi è stato criticato e portato a giustificazione dello spopolamento cui tu stesso ti riferisci), ho lasciato correre anche quando i toni si sono fatti più piccati; devo constatare a questo punto di aver sbagliato.

                        Sono ben lontano dall'avere la pretesa che tutti si possa viaggiare sulle stesse convizioni; sono inoltre consapevole che come esseri umani è nella nostra natura tendere a essere in conflitto quando le opinioni divergono.
                        Ma leggere poi una disamina che tira in ballo la presunta anarchia di queste pagine semplicemente perchè viene permesso a questo di avere una convinzione diversa da quello, permettimi proprio no.

                        Avendo sbagliato a tenere la manica larga, provvederò da ora in avanti a rimuovere ogni reply che verrà giudicato incoerente con il principio di confronto e di discussione, cosa che dovrebbe essere alla base di un forum, al contrario di certi atteggiamenti di affermazione a tutti i costi che sto leggendo da qualche tempo.

                        Ovviamente chiunque è libero di rivolgersi a Thomas nel caso non fosse d'accordo con il mio metro di valutazione: non pretendo di essere infallibile, ma se modero questo forum da qualche anno un motivo ci sarà pure.


                        NB: questo topic è stato aperto da un neoiscritto interessato a tutt'altro che a confronti da condominio, pertanto ogni eventuale reply Off Topic successivo al mio verrà rimosso.
                        Come sempre sono apertissimo al confronto in forma privata, o in ogni caso in altra sede che non sia il thread aperto da qualcuno con ben altre necessità.
                        Regolamento Musicoff Forum - Come funziona il Forum - Tutta la verità su Musicoff

                        Gli altri canali della community
                        YouTubeFacebookInstagramTwitter

                        Commenta


                        • #13
                          Quoto in pieno il reply di Mattia naturalmente,
                          ci possono essere degli incidenti di percorso, ma quello che facciamo e come lo facciamo non è mai cambiato in questi lunghi anni.

                          Le opinioni sono sempre accettabili, ove circostanziate naturalmente, ma ci vuole rispetto comunque per le idee altrui sia che riguardino chitarre, amplificatori, pedali, modeling o altro, sia che si tratti di altri temi.
                          Questo non significa che non si debba essere in disaccordo, la varietà delle idee è uno dei migliori risvolti della nostra società, ma ci vuole pazienza per confrontarsi su un mezzo digitale che non presuppone il contatto visivo e fisico.

                          Mi sembra evidente, come diceva Mattia poco sopra, che si è andati un po' oltre il limite della netiquette che abbiamo sempre adottato su Musicoff. Condivido che sarà importante riallineare un pochino gli interventi di moderazione al regolamento storico, senza alcun problema di sorta.

                          Last but not least io e Salvatore ci stiamo occupando di altre cose all'interno della community e dell'azienda, ma non vuol dire che non siamo informati di come vadano le cose ed il mandato che Mattia ha di admin della board è sempre pieno con tutta la nostra fiducia; spero che questo sia sempre molto chiaro, ma se non lo è lo ribadisco con piacere
                          Thomas "Doc" Colasanti
                          Meglio avere l'impressione di camminare poco, ma insieme... che avere l'illusione di camminare di più, ma soli (Padre Pancrazio)
                          Dobbiamo essere noi il cambiamento che vogliamo vedere nel mondo (Eugene Harvey)
                          E’ impossibile stabilire dei rapporti di amore al di fuori della verità (Louis Lochet)

                          Regolamento Musicoff Forum - Come funziona il Forum - Tutta la verità su Musicoff

                          Gli altri canali della community
                          YouTubeFacebookInstagramTwitter

                          Commenta


                          • #14
                            Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio

                            quindi vuoi o non vuoi si finisce sempre per nominare i soliti 4-5 modelli: Squier, Epiphone SG400 o LP Standard, Ibanez RG, Yamaha Pacifica. Qualcuno con un budget più altino azzarda una Strato Mexico o una PRS SE usate.
                            Peraltro questi 4/5 modelli sono, a mio parere, piuttosto validi.
                            Semmai potresti scremare ulteriormente la scelta partendo dai tuoi gusti, fossero anche solamente estetici.
                            Grosso modo le 2 grandi famiglie sono da una parte gli amanti delle linee "Gibson" (SG, Les Paul) e delle linee Fender (Strato e Tele).
                            Già su questa base puoi fare una separazione sui vari modelli "cloni" o parecchio somiglianti. Tra le varie marche non escluderei le HB.
                            Poi sarebbe buona cosa il verificare come ci sente con addosso lo strumento, da le chitarre di forma strato e quello di forma Les Paul c'è una bella differenza...
                            Se poi ami la disposizione dei pick up HSS riduci ulteriormente il campo delle possibilità.

                            Commenta


                            • #15
                              Citazione da SH Visualizza il messaggio
                              Poi sarebbe buona cosa il verificare come ci sente con addosso lo strumento, da le chitarre di forma strato e quello di forma Les Paul c'è una bella differenza...
                              Se poi ami la disposizione dei pick up HSS riduci ulteriormente il campo delle possibilità.
                              sì, infatti ho deciso di procedere direttamente così:

                              Citazione da ermete Visualizza il messaggio
                              comunque potrei raggiungere il centro chitarre a napoli, l'ho appena scovato online. sembra ben fornito e con prezzi competitivi, davvero convincente. ho deciso di darmi qualche settimana per monitorare gli usati, poi, se non trovo nulla di particolarmente conveniente, vado direttamente lì e mi affido a loro. qualcuno li conosce qui, immagino.
                              farò un po' di prove e deciderò se alzare il budget per prendere una classic vibe o meno.
                              cosa ne pensi degli HSS sulle stratocaster? ci sono pochissimi modelli che li montano.
                              e per un amplificatore di fascia bassa, piccolo, per fare pratica? quale tecnologia consiglieresti?

                              Commenta

                              240x200 Colonna destra - Post

                              Comprimi

                              240x90 - Colonna Destra

                              Comprimi

                              240x480 - Colonna Destra Post

                              Comprimi

                              240x48

                              Comprimi

                              240x90

                              Comprimi

                              240x340

                              Comprimi

                              Footer 728x90

                              Comprimi
                              Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                              X