728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi

MESSAGGIO PER I NUOVI ISCRITTI!

Hai effettuato l'iscrizione ma non hai ricevuto la mail di attivazione dell'account? Faccelo sapere utilizzando la funzione CONTATTA LO STAFF
Visualizza altro
Visualizza di meno

Consiglio acquisto Jackson RR3 made in JAPAN

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio acquisto Jackson RR3 made in JAPAN

    Ciao a tutti ragazzi, sono in piena gas per l'acquisto di una nuova ascia.
    La belva in questione è una Jackson RR3 made in JAPAN. Floyd rose, due Seymour Duncan, e cosa particolare che voglio sottolineare, il binding bianco tutto intorno alla tastiera del manico compresa la paletta. Sottolineo il binding perché è davvero una caratteristica molto rara (secondo le mie ricerche) su questo modello di jackson rr3.
    Vorrei saperne qualcosa di più prima di acquistarla, magari risalendo alle origini e alla produzione di questo strumento, ma tramite il suo seriale non riesco a risalire a nessuna info sul web. Se qualcuno conosce questo strumento, o meglio ancora, lo possiede, mi piacerebbe fare quattro chiacchiere.
    Lo strumento, compreso di custodia originale Jackson, me lo cederebbero per 600 euro.
    Vorrei saperne di più sull'anno di produzione e se è una buona chitarra su cui investire e se differisce tanto dalle sue produzioni indonesiane più recenti.

    Confido nel vostro aiuto
    Thank you

  • #2
    a memoria le RR3 non hanno binding sulla tastiera/paletta.
    ponte Jackson JT580LP, e nei primi anni di produzione montava Duncan Designed, poi Seymour Duncan.

    è una bolt on, quindi stai attento che non sia il corpo di una chitarra e il manico di un'altra (cosa comune purtroppo).

    600 euro è troppo, e non è una chitarra su cui "investire".

    Commenta


    • #3
      Citazione da McBain Visualizza il messaggio
      a memoria le RR3 non hanno binding sulla tastiera/paletta.
      ponte Jackson JT580LP, e nei primi anni di produzione montava Duncan Designed, poi Seymour Duncan.

      è una bolt on, quindi stai attento che non sia il corpo di una chitarra e il manico di un'altra (cosa comune purtroppo).

      600 euro è troppo, e non è una chitarra su cui "investire".
      Grazie McBain. Comunque, qui di seguito vi allego alcune foto per capire meglio di cosa stiamo parlando, e soprattutto, adesso ne sono davvero curoso, indaghiamo un po sulla questione "binding".

      Come lo si può vedee bene dalle foto, è presente il binding bianco tutto intorno alla tastiera e paletta. Ora però, con la pulce nell'orecchio, che possa trattarsi di una chitarra assemblata, dato che parliamo di una bolt on, son davvero insospettito.
      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   6506424_1583361497.jpg 
Visite: 50 
Dimensione: 1.30 MB 
ID: 2179829 Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   6506424_1583361477.jpg 
Visite: 46 
Dimensione: 1.81 MB 
ID: 2179830 Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   6506424_1583361506.jpg 
Visite: 46 
Dimensione: 817.1 KB 
ID: 2179828 Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   6506424_1583361502.jpg 
Visite: 45 
Dimensione: 1.28 MB 
ID: 2179827
      File allegati

      Commenta


      • #4
        si, intanto sono andato su mercatino e l'ho vista...
        confermo che, anche spulciando i cataloghi dei vari anni (è stata in produzione molto, circa dal 1996 al 2010 e forse oltre), non l'ho mai vista col binding.
        in più, credo che i segnatasti fossero in madreperla e non bianchi come mi sembrano in foto.
        e il seriale che inizia con 88 mi suona strano, ma potrebbe anche essere.

        io starei ben lontano.

        però toglimi una curiosità... ci sono 10 RR3 su mercatino, tutte che costano mediamente la metà di quella, e tu quale vai a beccare? solo per il binding?

        c'è quella trans blue che sembra messa bene...

        Commenta


        • #5
          potrebbe pure essere il manico di una JS dato che quelle hanno il binding
          https://www.strumentimusicali.net/pr...29_a6088292_v6
          Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

          Commenta


          • #6
            Citazione da McBain Visualizza il messaggio
            si, intanto sono andato su mercatino e l'ho vista...
            confermo che, anche spulciando i cataloghi dei vari anni (è stata in produzione molto, circa dal 1996 al 2010 e forse oltre), non l'ho mai vista col binding.
            in più, credo che i segnatasti fossero in madreperla e non bianchi come mi sembrano in foto.
            e il seriale che inizia con 88 mi suona strano, ma potrebbe anche essere.

            io starei ben lontano.

            però toglimi una curiosità... ci sono 10 RR3 su mercatino, tutte che costano mediamente la metà di quella, e tu quale vai a beccare? solo per il binding?

            c'è quella trans blue che sembra messa bene...
            Esattamente. Non è tanto il fatto del binding in se, però dalle foto, mi sembrava innanzitutto tenuta divinamente, e poi prorpio riguardo al binding, dato che in fatto di RR sono abbastanza profano, guardando tutte le altre mi sono accorto anche io che nessuna aveva il binding, e volevo capirne un po' di più, se magari fosse qualche deizione particolare o limitata questa della chitarra in questione. Ma leggendo i tuoi messaggi, in effetti, mi hai messo abbastanza in allarme, e quello che dici, della chitarra assemblata in due pezzi, mi preoccupa abbastanza.

            Detto ciò, in realtà, questo acquisto è dettato semplicemente dalla gas più pura , perchè in effetti, sto cercando una chitarra un po' "tamarra" e l'altra opzione possibile, sarebbe orientarsi su una gibson explorer, anche quella nei miei sogni da anni. Premesso che c'entrano poco l'una con l'altra, appunto, volevo chiarire questo punto, e ammettere che sto cercando una chitarra un po' diversa da quello che potrebbe essere una strat-like o una LP-like. Io attualmente, e da molti anni ormai, possiedo una Gibson Sg Standard, e una Charvel So Cal Japan, e suono prettamente heavy metal.

            Se avete qualche consiglio al riguardo, anche oltre la RR3, sono tutt'orecchi, sperando di non andare off topic

            Commenta


            • #7
              Sulle Jackson la scelta è un po' limitata in quella fascia di prezzo, mentre per la Explorer trovi a poco più di 700 la 1984 o la Gothic marchiate Epiphone (montano gli EMG attivi, se ti garbano considerala), ovviamente le Gibson (usate) costano più del doppio, le nuove (la nuova serie in commercio da qualche anno a questa parte) non ne parliamo...

              Commenta


              • #8
                Citazione da Cthulhu Visualizza il messaggio
                Sulle Jackson la scelta è un po' limitata in quella fascia di prezzo, mentre per la Explorer trovi a poco più di 700 la 1984 o la Gothic marchiate Epiphone (montano gli EMG attivi, se ti garbano considerala), ovviamente le Gibson (usate) costano più del doppio, le nuove (la nuova serie in commercio da qualche anno a questa parte) non ne parliamo...
                ciao Cthulhu, e ciao a tutti, non vi ho più aggiornati, ma alla fine dall'idea di una chitarra TAMARRA sono andato a finire su una chitarra un po' più "regolare" .
                L'ho acquistata e sto aspettando che mi arrivi a casa, ebbene si, signori e signore, ho optato per una LTD EC 1000 Deluxe, che a suo modo, anche lei un po' tamarra, ma dannatamente sexy!!!! CHitarra nera, Binding su tutta la chitarra e segnatasti in abalone, hardware gold, ed EMG attivi!!! non l'ho mai neanche provata, ho azzardato e l'ho comprata d'istinto. Ovviamente dopo aver letto un sacco di recensioni e guardando un sacco di video. Preciso che la chitarra è del 2019 e dunque una made in Indonesia.

                Se qualcuno di voi la possiede, o la conosce o comunque l'ha provata, mi faccia sapere cosa ne pensa

                Pagata 500. Ora allego qualche foto per condividere con voi la mia nuova fiamma
                p.s. sono in trepidante attesa

                Commenta


                • #9
                  Scusate, dimenticavo le foto
                  File allegati

                  Commenta


                  • #10
                    Citazione da magnus_maximus_x Visualizza il messaggio
                    Detto ciò, in realtà, questo acquisto è dettato semplicemente dalla gas più pura , perchè in effetti, sto cercando una chitarra un po' "tamarra" e l'altra opzione possibile, sarebbe orientarsi su una gibson explorer, anche quella nei miei sogni da anni. Premesso che c'entrano poco l'una con l'altra, appunto, volevo chiarire questo punto, e ammettere che sto cercando una chitarra un po' diversa da quello che potrebbe essere una strat-like o una LP-like.
                    ...quando sai cosa vuoi...

                    Commenta


                    • #11
                      Citazione da McBain Visualizza il messaggio

                      ...quando sai cosa vuoi...
                      ragazzi, mi è partito lo shopping chitarristico compulsivo. AIUTO

                      Commenta


                      • #12
                        Prima o poi deve partire. Altrimenti non sei normale. A me trattiene giusto la mancanza di liquidità altrimenti avrei una seconda casa con dentro solo chitarre, testate e casse, ma vabbè penso di parlare a nome di tutti qua dentro.

                        Commenta

                        240x200 Colonna destra - Post

                        Comprimi

                        240x90 - Colonna Destra

                        Comprimi

                        240x480 - Colonna Destra Post

                        Comprimi

                        240x48

                        Comprimi

                        240x90

                        Comprimi

                        240x340

                        Comprimi

                        Footer 728x90

                        Comprimi
                        Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                        X