728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Niente progressi con la tecnica.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Ma dipende anche in che contesto si suona, su un palco, ancor di più se si fanno certi generi spinti, fa specie vedere uno seduto, altro discorso se sei a casa a goderti lo strumento o ad esercitarti. Secondo me è bene trovarsi a proprio agio sia da seduti che da in piedi!

    Per quanto riguarda le varie posture, la chitarra sulla gamba sinistra mi è impensabile, la posizione ideale è sulla destra col poggiapiedi, poi chiaro, alle volte suono anche in altre posizioni, anche stravaccato sulla sedia con i braccioli, quindi immaginatevi che assurda posizione prendo.. però lo faccio nei momenti di cazzeggio, quando ci si esercita o si suona più seriamente ci si va di posizione corretta. Per quanto riguarda la tracolla da in piedi non mi trovo bene con la chitarra troppo in basso e nemmeno troppo orizzontale rispetto al busto ma appunto è soggettivo e dipende da tanti fattori.

    Commenta


    • #17
      Citazione da Curtis Visualizza il messaggio
      Ciao a tutti, avrei proprio bisogno di un consiglio. Da quando a Novembre ho ricominciato a suonare la chitarra elettrica (prendendo lezioni) dedico una parte dello studio quotidiano agli esercizi di tecnica di base. Sono arrivato a dedicare un'ora al giorno a sei diversi esercizi (suono in media un paio d'ore abbondanti al giorno). Dopo una fase iniziale di progressi rapidi (probabilmente stavo tornando al livello a cui ero arrivato anni fa), ora i progressi sono molto scarsi, con qualche differenza tra esercizio ed esercizio. Per me fare lo stesso esercizio tutti i giorni per due mesi e passa alla stessa velocità senza vedere progressi è deprimente. L'insegnante in qualche caso mi ha proposto delle variazioni temporanee sugli esercizi per cercare di sbloccare la cosa ma in genere l'approccio è insistere, insistere e ancora insistere. Di certo il fatto che ora stiamo facendo lezione su skype non aiuta ad interagire ma il blocco si era già iniziato a manifestare durante le lezioni dal vivo. Ora... va bene insistere ma io vorrei anche capire e risolvere il problema attivamente. E del resto non c'è il rischio così di finire in un circolo vizioso in cui l'esercizio fatto male diventa la regola?
      Cosa ne pensate?

      P.s. l'insegnante preferisce che faccio lezione suonando da seduto per cui mi esercito così ma mi trovo un po' male... non riesco a tenere il manico con la giusta inclinazione senza che il body scivoli all'indietro per cui finisco per tenerlo orizzontale (chitarra simil les paul). Ne consegue, tra l'altro, che il pollice rimane un po' più alto del dovuto. Se suono in piedi mi trovo molto meglio. Sto pensando di risolvere con un poggiapiedi per vedere come mi ci trovo seduto su una sedia normale e magari prendere anche uno sgabello alto. Il top sarebbe riuscire a suonare sempre con la chitarra nella stessa posizione...
      Questa faccenda dell'insistere in questo modo mi suona del tutto controproducente e contraria a quanto sentito da qualche didatta autorevole. Si consiglia invece di mettere da parte anche per un mese un esercizio su cui è sbattuto la testa per poi tornarvi sopra. E va bene che bisogna essere tenaci ma così sembra una tortura frustrante più che un metodo produttivo.
      Con la chitarra ci sono un milione di cose da fare, quindi alterna con qualcos'altro.

      Quanto alla postura, è questione del tutto soggettiva. Avendo suonato live in condizioni assai diverse e spesso scomodissime, per me è essenziale saper fare una cosa in qualunque situazione: seduto, in piedi, per terra, col manico inclinato di 80 gradi e pure a occhi chiusi. Diversamente ho una percentuale del 50% che live farò una cavolata, perché lì le condizioni di casa uno se le può solo sognare.

      Commenta


      • #18
        Jester, in generale sono d'accordo con te. Anche se poi con un altro insegnante nel lontano passato, prima dello stop, ho sperimentato anche l'approccio diametralmente opposto.... ed eravamo arrivati a fare sweep-picking e tapping che avevo lacune mostruose a livello di cose basilari. In pratica non c'era flessibilità sul piano di studi, dopo un tot si passava ad altro argomento a prescindere se il precedente era assimilato o no. Per cui, nel mio caso specifico, il mio dubbio è che magari, per rimediare al disastro del passato, ci sta sbattersi un po' su alcune cose se il problema specifico è lì. Fermo restando che, come dicevo, approfitterò della pausa estiva per spaziare un po' di più (senza però trascurare i "compiti per le vacanze").

        Anche a riguardo di saper suonare in condizioni non ottimali sono perfettamente d'accordo, ma è un traguardo... non un metodo didattico. Almeno secondo me.

        Commenta


        • #19
          Sì sì, capisco. Infatti un po' bisogna insistere. Personalmente (e non è detto che il mio metodo funzioni), uso molto il metronomo e quando vedo che arriva il mio limite, prima studio un po' la situazione per vedere se c'è un mio difetto che mi impedisce di andare oltre. Se invece scopro che non c'è difetto, smetto di accelerare il metronomo e mi stabilizzo su quello che mi viene bene. Dopo qualche giorno riprovo a salire. Ma se anche in questo caso vedo che non ci riesco, passo ad altri esercizi e poi magari dopo un bel po' di tempo ci torno.
          C'era un arpeggio di un brano di Slash che mi costringeva a tenere le dita tutte attaccate e suonava sempre uno schifo per mesi, per quanto ci riprovassi. Ho insistito per un po' poi ho lasciato perdere. Ci sono tornato su ultimamente e... mi viene!
          Questo perché, credo, il tempo che passiamo ad esercitarci su altro non è per niente sprecato.

          Commenta

          240x200 Colonna destra - Post

          Comprimi

          240x90 - Colonna Destra

          Comprimi

          240x480 - Colonna Destra Post

          Comprimi

          240x48

          Comprimi

          240x90

          Comprimi

          240x340

          Comprimi

          Footer 728x90

          Comprimi
          Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
          X