728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi

MESSAGGIO PER I NUOVI ISCRITTI!

Hai effettuato l'iscrizione ma non hai ricevuto la mail di attivazione dell'account? Faccelo sapere utilizzando la funzione CONTATTA LO STAFF
Visualizza altro
Visualizza di meno

Assoli di chitarra di difficoltà medio bassa?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Assoli di chitarra di difficoltà medio bassa?

    ciao a tutti, mi potete consigliare qualche assolo di chitarra (possibilmente famoso così riesco a trovare tutorial in italiano) non troppo difficile? Per quanto riguarda il genere va bene qualsiasi cosa dal blues al rock leggero(tipo Pink Floyd, Eagles), non roba troppo spinta

  • #2
    Il piu' facile che io ricordi e' Smells like teen spirits dei Nirvana.

    Comunque piantala con 'sta storia dei tutorial: comincia a imparare a leggere la musica e capire quello che suoni piuttosto che mandare a memoria.

    Commenta


    • #3
      Citazione da andream Visualizza il messaggio
      Il piu' facile che io ricordi e' Smells like teen spirits dei Nirvana.

      Comunque piantala con 'sta storia dei tutorial: comincia a imparare a leggere la musica e capire quello che suoni piuttosto che mandare a memoria.
      Ma lo sai che smells like teen Spirit è stato tipo il primo che ho imparato? molto facile...
      Per quanto riguarda leggere la musica ci sto lavorando, roba sempliciotta la mastico bene ma tipo ho buttato un occhio sullo spartito di Shine on e non ci ho capito un ca...ppero...

      Commenta


      • #4
        Allora parti da cose piu' semplici, Bach, Mozart, Twinkle Twinkle non vanno piu' di moda?
        Ma poi dipende se tu vuoi imparare tecnica o analisi musicale, se e' la prima suppongo dovrai farti la tua fila di esercizi con metronomo, la cosa piu' furba sarebbe imparare cose semplici che puoi capire e poi rivoltarle, modificarle, adattarle a quello che stai studiando o su cui ti devi esercitare.

        Ti direi piglia quel solo e fallo in scale e modi diversi, aromizzalo o adattalo a stili diversi. Ma non e' che la chitarra sia uno strumento super flessibile. Per quanto se te vuoi imparare la tecnica sulla chitarra mi sa che ti tocca ragionare per pattern e schemi, ma e' una tale barba...

        Commenta


        • #5
          Citazione da andream Visualizza il messaggio
          Allora parti da cose piu' semplici, Bach, Mozart, Twinkle Twinkle non vanno piu' di moda?
          Va bene ma il fatto è che sono cose che ci metto poco ad imparare e che non mi fanno progredire dal punto di vista tecnico(che sì, mi interessa) poi sono un po' noiose(attenzione,non sto dicendo che non mi metto a studiare pezzettini facili,sempre da spartito quelli)
          Citazione da andream Visualizza il messaggio
          Ma poi dipende se tu vuoi imparare tecnica o analisi musicale, se e' la prima suppongo dovrai farti la tua fila di esercizi con metronomo, la cosa piu' furba sarebbe imparare cose semplici che puoi capire e poi rivoltarle, modificarle, adattarle a quello che stai studiando o su cui ti devi esercitare.
          Come dicevo prima la mia priorità è progredire dal punto di vista tecnico, però allo stesso tempo mi vorrei avvicinare a tutti ciò che riguarda la teoria(cosa che ho sempre fatto parzialmente)
          Citazione da andream Visualizza il messaggio
          Ti direi piglia quel solo e fallo in scale e modi diversi, aromizzalo o adattalo a stili diversi. Ma non e' che la chitarra sia uno strumento super flessibile. Per quanto se te vuoi imparare la tecnica sulla chitarra mi sa che ti tocca ragionare per pattern e schemi, ma e' una tale barba...
          Il fatto è che non so proprio da dove partire..

          Commenta


          • #6
            Citazione da Rock Visualizza il messaggio
            Il fatto è che non so proprio da dove partire..
            Be' fare un pezzo in scale diverse sulla chitarra e' triviale, trasli tot tasti avanti o indietro, pero' impari poco. Se ti metti a suonare Twinkle Twinkle su una tastiera su tutte le scale seguendo il circolo delle quinte e' gia' piu' sfizioso.

            Un'altra variante e' farla sia minore che maggiore, adattandola un po' magari (...). Sempre su tastiera.

            Su chitarra cosa si puo' fare... Magari prendi dei brani semplici e suona prima gli accordi poi degli arpeggi su questi, un po' alla volta prova a fare delle transizioni sulla scala tra gli accordi.

            Poi fai questo (tipo una progressione blues base) suonando prima al capotasto con le corde libere sulle tre corde basse, poi rifalla a meta' tastiera sulle tre corde alte.

            Oppure pigliate un libro ;)

            Commenta


            • #7
              Rock,devi cercare di far andare di pari passo teoria e tecnica altrimenti arriverai al punto in cui anzichè ragionare per note, accordi e progressioni armoniche, ragionerai per numeri
              15-17-19
              3-5-6
              Poi lì si che diventa una barba
              Come suggerisce Andrea, pigliate un libro di teoria. Puoi andare dal classicissimo Piston - Teoria e Armonia, fino ai manuali più pratici e pensati per la chitarra tipo Donato Begotti, ma non abbandonare mai la teoria altrimenti sarai sempre un chitarrista zoppo.


              Capisco però che vuoi anche avere il piacere di iniziare a suonare i tuoi primi assoli e farti venire il sorrisino senza star lì a preoccuparti delle permutazioni sulla scala minore pentatonica.
              Io direi
              - qualsiasi assolo dei Nirvana (Smell Like Teen Spirit, Come As you are, ecc..)
              - qualsiasi assolo dei RHCP (Californication, Other Side, ecc...)
              - alcuni assoli di Eric Clapton (Layla, Wonderful Tonight)
              - qualcosa dei Queen (Dont' Stop Me Now, Somebody To Love, Killer Queen) anche se qui il livello è più alto rispetto a Nirvana e RHCP.

              Gli assoli dello zio panza per ora lasciali perdere. Sono facili solo apparentemente, ma al momento di poggiar le dita sulla tastiera ti accorgi che tutto sono tranne che facili. Anche un solo lento come Shine On, puoi suonarlo, puoi memorizzare dove poggiare il ditino, ma ne verrà fuori una parodia perchè mancheranno tutti gli abbellimenti che lo rendono così particolare. Parlo di vibrati, legati, dinamica...
              E le tab spesso sono scritte coi piedi, costringendoti a ricrearti la tua tab con le diteggiature corrette. Si vedono assoli tra il 12° e il 19° tasto del MI basso, una roba che nessuno sano di mente penserebbe di fare.
              Un buon punto di partenza potrebbero essere le lezioni di LickLibrary con Jamie Humphrie
              https://www.youtube.com/watch?v=kWn0m5bsJu8
              https://www.youtube.com/watch?v=d77z60bCiO8

              Ti spiegano la parte teorica e tecnica di pari passo, esecuzione rallentate, le basi. Insomma è un prodotto davvero completo.
              Ai tempi li trovai su utorrent, ben prima della stretta che si abbattè su tutto il circuito torrent. Te li manderei io, ma dopo un partizionamento dell'hard disk andato male, ho tutti i file corrotti. Nemmeno si avviano.
              Per 12 sterline appena, io li prenderei
              https://www.licklibrary.com/store/ja...-the-solos-dvd
              Vendo Boss RT-20 rotary/leslie, HBE Germania 3Q treble booster, Visual Sound Route66 compressor-overdrive, Fulltone FatBoost FB-3, AMT Tweed Sound, Joyo American Sound, Two Notes Torpedo CAB, Zoom G3X, Zoom GFX5. Info tramite messaggi privati

              Commenta


              • #8
                Concordo, difficilmente riesco ad ottenere qualcosa che almeno ricorda il tocco ed il modo di suonare dello zio David

                Commenta


                • #9
                  Da quando in qua Bach e Mozart sono facili da suonare? Allora Yngwie che si è fatto il mazzo col metal neoclassico in realtà è un pippone?
                  Ad ogni modo, io più che sulla teoria mi concentrerei sullo sviluppare l'orecchio ascoltando infinite volte le note dell'assolo in questione. La domanda dell'OP verteva sugli assoli, dove l'avete tirata fuori sta roba di sapere addirittura leggere la musica?

                  Commenta


                  • #10
                    classici offtopic di musicoff

                    assoli medio bassi che mi vengono in mente :
                    Ace of spades dei motorhead..
                    Ac/Dc ( una qualunque tanto il giro di accordi è sempre quello in tutte le canzoni )
                    Black Sabbath ( classico paranoid per esempio )
                    Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

                    Commenta


                    • #11
                      Citazione da Cthulhu Visualizza il messaggio
                      Da quando in qua Bach e Mozart sono facili da suonare? Allora Yngwie che si è fatto il mazzo col metal neoclassico in realtà è un pippone?
                      Ad ogni modo, io più che sulla teoria mi concentrerei sullo sviluppare l'orecchio ascoltando infinite volte le note dell'assolo in questione. La domanda dell'OP verteva sugli assoli, dove l'avete tirata fuori sta roba di sapere addirittura leggere la musica?
                      Ti dirò...saper leggere la musica non è sbagliato in senso assoluto, ma non lo considero tra le priorità di un principiante chitarrista. Molto più importante saper fare dei bending intonati e dei vibrati espressivi.
                      Torna utile se vuoi suonare Bach e Mozart e hai una tastiera/pianoforte, oppure se ti proponi a una produzione esterna come chitarrista turnista/compositore, ma per uno che ha preso la chitarra da meno di 12 mesi...

                      A proposito, che vuol dire OP?
                      È un termine che torna spesso sui forum americani, si riferisce all'autore del topic, ma non ne ho mai compreso il significato.

                      Rock se vai su youtube e cerchi Easy guitar solos oppure Beginner guitar songs, ti spuntano decine di risultati. A quel punto è solo questione di tue preferenze e gusto personale...
                      Vendo Boss RT-20 rotary/leslie, HBE Germania 3Q treble booster, Visual Sound Route66 compressor-overdrive, Fulltone FatBoost FB-3, AMT Tweed Sound, Joyo American Sound, Two Notes Torpedo CAB, Zoom G3X, Zoom GFX5. Info tramite messaggi privati

                      Commenta


                      • #12
                        Ciao,
                        mi associo a chi ti consiglia di non limitarti a guardare solo le tablature come sequenza di numeri, ma di ampliare la visione cercando di capire in che pattern di pentatonica (o altra scala) viene suonato l'assolo, di osservare come le note singole cadono sui vari accordi, di capire la tonalità, insomma cerca di scancherarci con un brano, fidati, ti costerà un po' di fatica ma poi appena inizi a capire i meccanismi che ci sono dietro i vantaggi che ne trarrai saranno davvero tanti.
                        Magari affidati a qualche libro semplice e chiaro (io incominciai con Chitarrista Rock autodidatta di Umberto Rossi) per capire le nozioni fondamentali...

                        Detto ciò mi viene da consigliarti:
                        - Cocaine nella versione di Eric Clapton, dove l'assolo è fatto praticamente su un'unico pattern di pentatonica, potresti anche cercare qualche backing track in rete e divertirti a imrpovvisare sulla pentatonica.
                        - Wish You Were Here
                        - Hotel California, è un po' più complicato ma comunque sudandoci un po' si fa

                        Altra cosa, non trascurare mai la ritmica, dalla canzone più banale, all'assolo più complicato privilegia sempre la precisione nel ritmo, secondo me è una delle parti fondamentali non solo degli assoli ma di tutto

                        Commenta


                        • #13
                          Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio

                          Ti dirò...saper leggere la musica non è sbagliato in senso assoluto, ma non lo considero tra le priorità di un principiante chitarrista. Molto più importante saper fare dei bending intonati e dei vibrati espressivi.
                          Torna utile se vuoi suonare Bach e Mozart e hai una tastiera/pianoforte, oppure se ti proponi a una produzione esterna come chitarrista turnista/compositore, ma per uno che ha preso la chitarra da meno di 12 mesi...
                          È esattamente quello che ho detto anche io, chiedo venia se non si è capito, ma francamente non riuscivo a capire perché si è passati dall'autore del topic che chiedeva info sugli assoli facilotti a fare Bach fino ad addirittura leggere la musica.

                          Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
                          A proposito, che vuol dire OP?
                          È un termine che torna spesso sui forum americani, si riferisce all'autore del topic, ma non ne ho mai compreso il significato.
                          https://www.urbandictionary.com/defi...ginal%20poster

                          Semplicemente non mi ricordavo il nick dell'autore della discussione e ho usato questo termine.

                          Commenta


                          • #14
                            Grazie mille, molto completa come risposta.
                            Cimunque difficilmente mi limito ad imparare cose del tipo "2 corda 5 tasto" ma cerco sempre di capire almeno su che scala/arpeggio ci si muove, comunque con Wish You Were Here intendi l'introduzione?(quella sulla pentatonica di mi minore per capirci) l'ho già imparata da tempo, molto bella e facile...

                            Commenta


                            • #15
                              Ciao,
                              si per Wish You Where Here intendevo quel solo nell'intro, poi anche il resto della canzone non è male da imparare tutto, è sempre bello da rispolverare...

                              Citazione da Rock Visualizza il messaggio
                              Cimunque difficilmente mi limito ad imparare cose del tipo "2 corda 5 tasto" ma cerco sempre di capire almeno su che scala/arpeggio ci si muove
                              bravo, secondo me è l'approccio giusto spendici un po' di tempo a capire proprio la struttura si una cosa che vuoi suonare e magari "fai tuoi" per le improvvisazioni i fraseggi che ti piacciono di più trasponendoli in altre tonalità
                              Secondo me allo scopo Cocaine può essere una ottima palestra perché puoi sia imparare l'assolo da CD che lanciarti ad improvvisare e anche se è una canzone facile sono più le volte che ho sentito un brutto assolo improvvisato sopra che un bel assolo

                              Commenta

                              240x200 Colonna destra - Post

                              Comprimi

                              240x90 - Colonna Destra

                              Comprimi

                              240x480 - Colonna Destra Post

                              Comprimi

                              240x48

                              Comprimi

                              240x90

                              Comprimi

                              240x340

                              Comprimi

                              Footer 728x90

                              Comprimi
                              Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                              X