728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Errori qua e là negli assoli

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Errori qua e là negli assoli

    Ragazzi mi capita di fare qualche assolo nn difficile, poniamo Bohemian rapsody, ma di fare qualche errore, a volte in un punto a volte in un altro, facendo sì che esca perfetto senza errori tre volte su 10. Perché? Nn è carenza di tecnica in questo caso perché nn è un assolo assurdo o veloce.....ma nn riesco a capire! Lo riconduco ad un fatto psicologico ma nn so. Vi capita, vi è capitato? Avete risolto?! Consigli?!

  • #2
    Citazione da Alex Lambo Visualizza il messaggio
    Ragazzi mi capita di fare qualche assolo nn difficile, poniamo Bohemian rapsody, ma di fare qualche errore, a volte in un punto a volte in un altro, facendo sì che esca perfetto senza errori tre volte su 10. Perché? Nn è carenza di tecnica in questo caso perché nn è un assolo assurdo o veloce.....ma nn riesco a capire! Lo riconduco ad un fatto psicologico ma nn so. Vi capita, vi è capitato? Avete risolto?! Consigli?!
    Credo che sia comunque qualcosa di riconducibile ad una "scarsa" tecnica, o meglio ad una scarsa pratica; L'assolo di per se, come da te giustamente detto, non è complesso; Se ti scappa qualche errore (o meglio se ti scappa qualche errore ogni volta che lo suoni) evidentemente devi ancora farlo tuo, quindi esercitarti ancora a suonarlo

    Commenta


    • #3
      Confermo in toto le affermazioni di fugu, con il tempo e l'allenamento vedrai che le cose verranno quasi in automatico

      Ricordo qualche mese io sbagliavo addirittura diteggiature di accordi in prima posizione mentre adesso vengono ad occhi chiusi

      Commenta


      • #4
        Concordo anch'io, va assimilato maggiormente, solo questo, evidentemente ci sono dei passaggi che ancora non vengono naturali. Un conto è sbagliare una tantum, spesso mi capita di sbagliare anche quando non sono propriamente concentrato e mi si sposta il pensiero altrove, anche un attimo, altro discorso è sbagliarne 3 volte su 5, questo è solo perchè ancora non si mastica in scioltezza il passaggio. Sarebbe da isolare il passaggio dolente e impararlo a menadito, prima di proseguire col resto, ancor di più se non ci si arriva subito, altrimenti, ogni volta che nell'assolo ci arrivi, ti ritrovi poi a perdere il ricordo più prossimo e rallentare il processo di apprendimento in scioltezza.

        Commenta


        • #5
          Un metodo per chitarra (se non ricordo male, quello di Donato Begotti), proponeva allo studente di ripetere più volte di fila lo stesso esercizio senza fermarsi, in modo da sviluppare quella che loro chiamano "resistenza".

          Perchè anzichè ripetere ogni volta tutto l'assolo per intero, non procedi per gruppi da 15-20 battute, e ripeti queste 15-20 battute per 5 o 10 volta di fila senza mai fermarti? Questo ti permette di isolare le singole parti e padroneggiarle al meglio.
          Suonare un assolo per 1, 2, 3, 4....N volte, fino a quando una volta ti riesce, non significa che lo hai interiorizzato. Significa solo che una tantum lo imbecchi.
          Citazione da Vigilius
          una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

          Commenta

          240x200 Colonna destra - Post

          Comprimi

          240x90 - Colonna Destra

          Comprimi

          240x480 - Colonna Destra Post

          Comprimi

          240x48

          Comprimi

          240x90

          Comprimi

          240x340

          Comprimi

          Footer 728x90

          Comprimi
          Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
          X