728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Polpastrelli massacrati, corde che possano aiutare

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Polpastrelli massacrati, corde che possano aiutare

    Suonando un sacco e soprattutto assoli blues con bending, slide e quant'altro mi ritrovo a fine sessione con i polpastrelli devastati nonostante i calli, con dolore, pelle strappata, solchi delle corde sui calli. Le corde rivestite per chitarra elettrica possono diminuire il problema secondo voi? Non le ho mai provate e non saprei.
    Ho visto che su amazon vendono pure un guantino per chitarra ma sinceramente mi fa un pò sorridere. Come minimizzare il male ai polpastrelli?

  • #2
    dai tempo al tempo, se hai ancora la pelle strappata e solchi in realtà di " callo " c'è poco
    Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

    Commenta


    • #3
      Citazione da SilvioRCR Visualizza il messaggio
      Suonando un sacco e soprattutto assoli blues con bending, slide e quant'altro mi ritrovo a fine sessione con i polpastrelli devastati nonostante i calli, con dolore, pelle strappata, solchi delle corde sui calli. Le corde rivestite per chitarra elettrica possono diminuire il problema secondo voi? Non le ho mai provate e non saprei.
      Ho visto che su amazon vendono pure un guantino per chitarra ma sinceramente mi fa un pò sorridere. Come minimizzare il male ai polpastrelli?
      Scalatura di corde inferiore, chitarra con scala piu' corta.
      Per l'action non saprei: in teoria in proporzione al cambio di tensione imposto da un bend dovrebbe influire poco ma nell'uso normale io la sento sui polpastrelli.
      Pigiare di meno sulle corde, fare i bending con 2 dita quando si puo', usare il ponte mobile.
      La copertura delle corde io la sento sulla acustica (suonando con le dita), ma se metti su delle 008 o 009 da elettrica oltre che spaghetti non vorrei fossero pure scotti!

      Comunque se non hai dei gran calli bisogna che ti trattieni con i bending ;)

      Commenta


      • #4
        Come ti hanno detto forse c'è ancora da forgiare la mano e ovviamente scalatura corde e setup dello strumento possono influire; Che corde/scalatura usi?

        Commenta


        • #5
          Forse è come dite voi, i calli non sono così "cronicizzati" da essere sempre duri, infatti ci sono momenti, soprattutto quando non suono da un giorno e oltre, che i calli si ammorbidiscono ed è in quei momenti che soffro di più.
          Improvvisazione blues con pochi bendings mi fa venir la lacrimuccia ma mi sa che dovrò andarci più piano per davvero, mi sento come se mi avessero conficcato degli aghi nei polpastrelli! Attualmente, non avendo ancora guadagnato la forza tale da fare bending ad un dito di un tono tendo a farli quasi sempre con due o tre dita, il solo dito lo uso per i mezzitoni!
          Ma tipo le corde della Elixir? Che hanno un rivestimento più morbido? O servono solo per una longevità maggiore?

          Commenta


          • #6
            Citazione da Fugu Visualizza il messaggio
            Come ti hanno detto forse c'è ancora da forgiare la mano e ovviamente scalatura corde e setup dello strumento possono influire; Che corde/scalatura usi?
            Adesso mi ucciderete, ho ancora le corde di base sulla chitarra, delle 9-42 mi sembra di capire. Ho però comprato delle Ernie Ball Regular Slinky ma la mia grave pigrizia ancora non mi ha portato a cambiarle! Sul discorso corde comunque devo prenderci mano..

            Commenta


            • #7
              ricordati che comunque sotto le 0.11 si parla sempre di corde da donna

              Commenta


              • #8
                Citazione da SilvioRCR Visualizza il messaggio

                Adesso mi ucciderete, ho ancora le corde di base sulla chitarra, delle 9-42 mi sembra di capire. Ho però comprato delle Ernie Ball Regular Slinky ma la mia grave pigrizia ancora non mi ha portato a cambiarle! Sul discorso corde comunque devo prenderci mano..
                Mmm allora credo tu possa escludere il problema corde, ci vuole solo un pò di tempo

                Citazione da MarianoC Visualizza il messaggio
                ricordati che comunque sotto le 0.11 si parla sempre di corde da donna
                Esagerato

                Commenta


                • #9
                  Ma già che mi ci trovo, che tipo di corde sono più adatte secondo voi per un tipo di sound che comprende ampio uso di bending? Perchè leggo che ci sono corde che tendono a spezzarsi facilmente!

                  Commenta


                  • #10
                    Citazione da MarianoC Visualizza il messaggio
                    ricordati che comunque sotto le 0.11 si parla sempre di corde da donna
                    billy gibbons ( 0,07 ) non è d'accordo con te
                    Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

                    Commenta


                    • #11
                      Citazione da SilvioRCR Visualizza il messaggio
                      Ma già che mi ci trovo, che tipo di corde sono più adatte secondo voi per un tipo di sound che comprende ampio uso di bending? Perchè leggo che ci sono corde che tendono a spezzarsi facilmente!
                      al giorno d'oggi a parte marche scrause difficilmente si spezzano, o meglio, se la chitarra non presenta difetti di lavorazione ( sellette con bave di colatura metallo ecc ) non si rompono.. ovvio.. non sono eterne, andrebbero cambiate ogni 2/3 mesi almeno, se hai ancora quelle con cui esce la chitarra saranno le solite pessime d'addario/fender
                      Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

                      Commenta


                      • #12
                        Citazione da SilvioRCR Visualizza il messaggio
                        Improvvisazione blues
                        Che scale usi per il blues? Scusate l'off topic

                        Commenta


                        • #13
                          Citazione da Rock Visualizza il messaggio
                          Che scale usi per il blues? Scusate l'off topic
                          Ti rispondo io per lui: la classica pentablues minore, coi bending strappalacrime sulla 3°minore


                          Citazione da SilvioRCR Visualizza il messaggio
                          Forse è come dite voi, i calli non sono così "cronicizzati" da essere sempre duri, infatti ci sono momenti, soprattutto quando non suono da un giorno e oltre, che i calli si ammorbidiscono ed è in quei momenti che soffro di più.
                          Improvvisazione blues con pochi bendings mi fa venir la lacrimuccia ma mi sa che dovrò andarci più piano per davvero, mi sento come se mi avessero conficcato degli aghi nei polpastrelli! Attualmente, non avendo ancora guadagnato la forza tale da fare bending ad un dito di un tono tendo a farli quasi sempre con due o tre dita, il solo dito lo uso per i mezzitoni!
                          Ma tipo le corde della Elixir? Che hanno un rivestimento più morbido? O servono solo per una longevità maggiore?

                          Hai mai visto dei chitarristi fare bending con un dito soltanto?
                          https://youtu.be/4WwFo96RW04?t=51
                          https://youtu.be/a4FK0Quoyng?t=342
                          https://youtu.be/Q5lXyagkziI?t=83
                          https://youtu.be/LabOSWOiDzg?t=25

                          L'alieno lo spiega abbastanza bene
                          https://youtu.be/uBINGNIFnGI?t=56
                          Vendo Boss RT-20 rotary/leslie, HBE Germania 3Q treble booster, Visual Sound Route66 compressor-overdrive, Fulltone FatBoost FB-3, AMT Tweed Sound, Joyo American Sound, Two Notes Torpedo CAB, Zoom G3X, Zoom GFX5. Info tramite messaggi privati

                          Commenta


                          • #14
                            Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio

                            Ti rispondo io per lui: la classica pentablues minore, coi bending strappalacrime sulla 3°minore




                            Vabbè quella la conosco pure io
                            ​​​​​​

                            Commenta


                            • #15
                              Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio

                              Ti rispondo io per lui: la classica pentablues minore, coi bending strappalacrime sulla 3°minore
                              Ma non per forza, sicuramente la scala minore in tutte le sue box con l'aggiunta della blue note male non fa ma mi capita anche di fraseggiare con la scala maggiore, dipende tutto in che tonalità suono, inoltre posso pure mixarle per fare le classiche domande e risposte. Chiaramente pian pianino aggiungo e mi miglioro, non posso essere Albert King in qualche mese di chitarra autodidatta!

                              Commenta

                              240x200 Colonna destra - Post

                              Comprimi

                              240x90 - Colonna Destra

                              Comprimi

                              240x480 - Colonna Destra Post

                              Comprimi

                              240x48

                              Comprimi

                              240x90

                              Comprimi

                              240x340

                              Comprimi

                              Footer 728x90

                              Comprimi
                              Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                              X