728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Come migliorare nel passaggio da un accordo all'altro?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Come migliorare nel passaggio da un accordo all'altro?

    ​​​​​​

  • #2
    Suonare piu' lentamente, fare accordi piu' piccoli, se il problema e' manuale.
    Se e' melodico: ragionare sulla scala su cui stanno 'sti accordi: texas rock.pdf

    Commenta


    • #3
      Citazione da andream Visualizza il messaggio
      fare accordi piu' piccoli.
      In che senso?

      Commenta


      • #4
        Citazione da Rock Visualizza il messaggio

        In che senso?
        Tipo triadi, accordi semplificati. Se non riesci a fare gli accordi "grossi" col barre...
        - https://www.musicradar.com/how-to/ba...st-should-know

        ...ma stiamo perdendo tempo, te il problema sai gia' qual'e' quindi risolvi prima la parte meccanica e poi lavora sul tocco - tecnica.

        Commenta


        • #5
          Grazie

          Commenta


          • #6
            Ciao
            Dai un'occhiata qui, dove mostra anche la tecnica delle dita in comune:

            Commenta


            • #7
              Citazione da Brummell Visualizza il messaggio
              Ciao
              Dai un'occhiata qui, dove mostra anche la tecnica delle dita in comune:
              È proprio quello il fatto! Il cambio di accordo di cui parlo è fra un sol maggiore ed un re e non ci sono dita in comune

              Commenta


              • #8
                Citazione da Rock Visualizza il messaggio
                È proprio quello il fatto! Il cambio di accordo di cui parlo è fra un sol maggiore ed un re e non ci sono dita in comune
                Allora lì serve unicamente la tecnica dell'allenamento

                Commenta


                • #9
                  Citazione da Rock Visualizza il messaggio

                  È proprio quello il fatto! Il cambio di accordo di cui parlo è fra un sol maggiore ed un re e non ci sono dita in comune
                  E se si deve cambiare da un SOL maggiore preso col barrè al 3° tasto, e un RE classico, come si fa?
                  E in generale, se devi cambiare da un accordo fatto col barrè a un open chord, e viceversa, come si fa?

                  Allenamento, allenameno e ancora allenamento.
                  Tuttavia c'è qualche piccolo accorgimento. Uno che sentii ai tempi da Massimo Varini è quello di imparare a prendere gli accordi mentalmente. Tengo la mano poggiata sul ginocchio o sulla gamba, penso nella mia mente all'accordo che voglio prendere, dopo di chè alzo le mano e vado a prendere l'accordo sulla chitarra mettendo giù tutte le dita contemporaneamente. Dopo di chè suono col plettro tutte le 6 corde, e lì capisco se ho preso l'accordo bene (tutte le corde vibrano liberamente) oppure male (una o più corde sono stoppate dalla mano sinistra).
                  Ripetere fino a quando non prendo l'accordo incriminato senza stoppare nemmeno una corda.

                  Altro accorgimento, che però serve in una fase successiva, è quello di sfruttare le ghost notes.
                  Per quanto puoi velocizzare i passaggi tra accordi, non puoi essere istantaneo. Impiegherai sempre qualche frazione di secondo, se non di più, nel passare tra un accordo e l'altro, specie se molto distanti sulla tastiera. Pensa ad esempio se devi passare da un MI minore preso col barrè (7°tasto) a un LA maggiore preso come open chord. La mano deve avere il tempo di spostarsi in su, dal 7° fino al 1° tasto. A meno di essere un robot, non puoi farlo in 0.05 secondi.
                  In questi casi, io sfrutto molto le ghost notes per dare continuità alla ritmica, per evitare di avere un buco tra un accordo e l'altro in cui la chitarra non emette alcun suono. In pratica, continuo a plettrare stoppando le corde, pur non prendendo alcun accordo particolare. Questa è un accorgimento che impari più in là, specie se ti trovi a suonare ritmiche in 16-esimi o dall'andamento funky, ma che prima o poi dovrai fare tuo se vuoi progredire nell'accompagnamento.
                  Questi ad esempio sono due ottimi esercizi che riassumono il tutto, ma prima di arrivarci devi aver mangiato almeno 1 Kg di sale
                  https://www.youtube.com/watch?v=CwKgtNfEjy4
                  https://www.youtube.com/watch?v=AcOgnPuqZH4
                  Citazione da Vigilius
                  una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

                  Commenta


                  • #10
                    Citazione da Rock Visualizza il messaggio

                    È proprio quello il fatto! Il cambio di accordo di cui parlo è fra un sol maggiore ed un re e non ci sono dita in comune
                    Che poi un dito in comune ci sarebbe: il D sulla 2nd corda: (il n. 3)
                    Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   W1siZiIsIjIwMTcvMDgvMzEvMmhtOWhoYjZxMV8xODFfR19jaG9yZF9iaWcuZ2lmIl1d?sha=b6a3162b5bfd1572.gif  Visite: 0  Dimensione: 5.2 KB  ID: 2174697

                    Commenta


                    • #11
                      Sempre fatto così
                      https://www.google.com/search?q=sol+...DOfHRSWfmR83M:

                      Commenta


                      • #12
                        Io non sono MAI riuscito a passare in scioltezza e in decente velocità dal RE al FA con mini barrè arpeggiando.. mi riescono cose assai più complicate, questo è l'assurdo. Esempio lampante in House of the rising sun. Ho riprovato 800 milioni di volte ma sempre cilecca! E' proprio l'innaturalezza del movimento del polso al passaggio dal RE al FA.

                        Commenta


                        • #13
                          Comunque ti giro un video sui barrè, che può avere a che fare con la tua richiesta anche se indirettamente, che mi è stato risolutivo, soprattutto al minuto che ti linko. Da quel momento, passaggio dal RE al FA a parte, mi sono venuti i barrè molto più limpidi e con cambiamento accordi con barrè più in scioltezza di prima. La cosa magnifica è che con il trucchetto del minuto che ti linko riesci addirittura a fare barrè perfetti senza nemmeno toccare con il pollice il retro del manico.
                          https://youtu.be/2mSVc_KeMHI?t=331

                          Commenta


                          • #14
                            Grazie mille

                            Commenta


                            • #15
                              Comunque ho provato: nada

                              ora provo a linkare un audio(solo il barrè, senza suonare tutto l'accordo)
                              File allegati

                              Commenta

                              240x200 Colonna destra - Post

                              Comprimi

                              240x90 - Colonna Destra

                              Comprimi

                              240x480 - Colonna Destra Post

                              Comprimi

                              240x48

                              Comprimi

                              240x90

                              Comprimi

                              240x340

                              Comprimi

                              Footer 728x90

                              Comprimi
                              Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                              X