728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Come comporre un brano Metal?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Stelletta
    ha risposto
    Citazione da Gridlock Visualizza il messaggio

    Ciao.
    Io vorrei focalizzarmi sulla parte ritmica. Puoi linkarmi il manuale?
    Se sei all'inizio ti consiglio questo manuale che io sto per finire per poi iniziare quello avanzato. Questa scuola è consigliata ed è una vera accademia.

    https://www.ibs.it/chitarrista-metal...SABEgKORvD_BwE

    Questo è il video di presentazione: https://www.youtube.com/watch?v=3bA_IDMgG8g

    x

    Lascia un commento:


  • Stelletta
    ha risposto
    Ok vi ringrazio per i consigli

    Lascia un commento:


  • Gridlock
    ha risposto
    Citazione da Stelletta Visualizza il messaggio
    Salve,
    Mi chiamo Marta, sono una ragazza interessata alla composizione di musica metal. Vado sia a lezione che mi alleno grazie a dei libri della Rock Guitar Academy. Ho sia quello sui ditones, che sulla teoria musicale dove tra l'altro ho avuto altri libri di teoria, libro sul legato e il tapping utile per i soli, e anche uno sull'improvvisazione.

    Sono del parere che non basta fare un'ora alla settimana di lezione ma bisogna anche lavorare a casa, i libri se fatti da un insegnante serio o accademia secondo me vanno più che bene. Questa è la differenza dall'autodidatta che dice di studiare a orecchio che poi sinceramente secondo me non ha senso dire a orecchio, e chi anche da solo, studia ma su dei libri fatti da persone competente

    Detto questo, ogni libro da me acquistato mira a qualcosa, uno alle ritmiche metal, un altro ai soli, uno ai ditones per riscaldamento, uno alla teoria e l'altro all'improvvisazione, e anche andando a lezione dove facciano tante altre cose e miglioriamo l'impostazione.

    Adesso, acquisendo queste capacità, mi servirebbe capire come comporre un brano metal. Non intendo cose complicate come neoclassical metal, symphonic metal dove c'è la musica classica e sinceramente mi piacciono ma non sono i generi che ascolto di più, io vado più su un metal formato canzone.

    Mi piacciono band come slipknot, ma anche tante alternative metal band e perciò mi interessa imparare a sviluppare un brano comprendendo quali bicordi utilizzare, come modulare quando si passa da un riff a un bridge che lo si vuole cambiare, come creare un ritornello e poi un solo, ad esempio quando usare la scala armonica, riconoscere la tonalità dai bicordi dato che nel metal si utilizzano principalmente rispetto ad accordi a meno che non si fa una parte in clean con delay eccetera? Esiste un libro di composizione metal? Al massimo mi piace aggiungere qualche violino e suono elettronico in MIDI. Arricchire con altri strumenti ma che stanno tutti in tonalità.

    Queste cose purtroppo lo spiegano poche persone e spesso c'è tanta confusione, qualcuno di voi lo sa o sa consigliare un altro libro? Grazie
    Ciao.
    Io vorrei focalizzarmi sulla parte ritmica. Puoi linkarmi il manuale?

    Lascia un commento:


  • 5corde
    ha risposto
    Ma quali scuse, questi post ciccioni d'altri tempi sono una poesia

    Lascia un commento:


  • gianbulls23
    ha risposto
    Ciao, io partirei, se non ancora fatto, da un approfondimento teorico basato sull'armonizzazione della scala maggiore e relativa minore naturale, oltre alla suggestiva armonica (richiesta nel topic). Quindi sapere perché all'interno di una tonalità si armonizzano specifici accordi e successive voci e come suonano (aspetto pratico) le cadenze. Secondo, guarderei quantomeno le strutture delle canzoni che mi piacciono. Quali accordi sono stati scelti nelle varie sezioni del brano, dove suona la tensione e dove la risoluzione (secondo i propri gusti). Che rapporti ci sono tra questi accordi, che cadenze si formano lí quando mi piace cosi tanto l'intro/verse/bridge/chorus?'Sul ritornello è stata mantenuta o addirittura cambiata la tonalità?
    Palm muting e Powerchords canonici 1-5° ok ma su quei brani suonano anche sus2, ci sono anche delle ritmiche con bordone di E (ma guarda un po' :p) che si alterna con la 3° e/o la 7°.. ci sono gli arpeggi (es. su intro) invece che bicordi, con suono pulito o già distorto.
    Terzo, improvvisazione! Mi butto più che posso a sperimentare, miscelare gli accordi derivati dall'armonizzazione, con le mie idee ritmiche, aspetto direi fondamentale per il riff e non solo
    Adoro i libri di didattica, quelli sulle tecniche, quelli che spiegano l'argomento e gli esercizi, ma come avrai capito non so consigliare uno sulla composizione, tantomeno Metal.
    Sul rapporto tra tonalità e Power chords, in assenza di accordi caratterizzanti la tonalità, farei riferimento agli strumenti solisti, magari nel riff c'è una scala da cui evincere il terzo grado, oppure è il cantante che fa capire che su quel E5 A5 B5 l'unica alterazione è il F# quindi la tonalità è Em.
    Per la minore armonica, come le altre scale, il discorso sull'armonizzazione dovrebbe dare le risposte necessarie, a prescindere dal genere.
    Scusate la lungaggine, un bel topic d'altronde

    Lascia un commento:


  • 5corde
    ha risposto
    Citazione da McBain Visualizza il messaggio
    me lo vedo Dave Mustaine che a vent'anni alternava birra, cocaina e libri sulla teoria musicale
    Un'immagine trash e thrash allo stesso tempo

    Lascia un commento:


  • McBain
    ha risposto
    Già, me lo vedo Dave Mustaine che a vent'anni alternava birra, cocaina e libri sulla teoria musicale

    ma quali libri... compra dischi piuttosto...

    Lascia un commento:


  • zoso85
    ha risposto
    Sinceramente non conosco libri del genere ma credo si possa anche imparare senza, dato che comporre musica dovrebbe essere il frutto di un bisogno di comunicare, creare e giocare con la fantasia.

    Credo comunque che sia fondamentale conoscere il linguaggio del genere musicale che ti interessa continuando ad "ascoltare" cose diverse per prendere spunto (ho messo le virgolette perchè bisogna focalizzare l'ascolto sulle strutture dei brani, le melodie e tutto ciò che riguarda la composizione).

    Poi credo sia necessario avere un'idea che accenda la miccia per iniziare un nuovo brano, altrimenti puoi stare lì per ore senza combinare niente. Una volta fissata l'idea di base la si sviluppa (se serve si lascia anche passare del tempo quando ci si trova in blocco).

    Lascia un commento:


  • 5corde
    ha risposto
    Ciao Marta, benvenuta tra noi

    Ho modificato il titolo per aiutarti a ricevere pareri

    Lascia un commento:


  • Stelletta
    ha iniziato la discussione Come comporre un brano Metal?

    Come comporre un brano Metal?

    Salve,
    Mi chiamo Marta, sono una ragazza interessata alla composizione di musica metal. Vado sia a lezione che mi alleno grazie a dei libri della Rock Guitar Academy. Ho sia quello sui ditones, che sulla teoria musicale dove tra l'altro ho avuto altri libri di teoria, libro sul legato e il tapping utile per i soli, e anche uno sull'improvvisazione.

    Sono del parere che non basta fare un'ora alla settimana di lezione ma bisogna anche lavorare a casa, i libri se fatti da un insegnante serio o accademia secondo me vanno più che bene. Questa è la differenza dall'autodidatta che dice di studiare a orecchio che poi sinceramente secondo me non ha senso dire a orecchio, e chi anche da solo, studia ma su dei libri fatti da persone competente

    Detto questo, ogni libro da me acquistato mira a qualcosa, uno alle ritmiche metal, un altro ai soli, uno ai ditones per riscaldamento, uno alla teoria e l'altro all'improvvisazione, e anche andando a lezione dove facciano tante altre cose e miglioriamo l'impostazione.

    Adesso, acquisendo queste capacità, mi servirebbe capire come comporre un brano metal. Non intendo cose complicate come neoclassical metal, symphonic metal dove c'è la musica classica e sinceramente mi piacciono ma non sono i generi che ascolto di più, io vado più su un metal formato canzone.

    Mi piacciono band come slipknot, ma anche tante alternative metal band e perciò mi interessa imparare a sviluppare un brano comprendendo quali bicordi utilizzare, come modulare quando si passa da un riff a un bridge che lo si vuole cambiare, come creare un ritornello e poi un solo, ad esempio quando usare la scala armonica, riconoscere la tonalità dai bicordi dato che nel metal si utilizzano principalmente rispetto ad accordi a meno che non si fa una parte in clean con delay eccetera? Esiste un libro di composizione metal? Al massimo mi piace aggiungere qualche violino e suono elettronico in MIDI. Arricchire con altri strumenti ma che stanno tutti in tonalità.

    Queste cose purtroppo lo spiegano poche persone e spesso c'è tanta confusione, qualcuno di voi lo sa o sa consigliare un altro libro? Grazie

240x200 Colonna destra - Post

Comprimi

240x90 - Colonna Destra

Comprimi

240x480 - Colonna Destra Post

Comprimi

240x48

Comprimi

240x90

Comprimi

240x340

Comprimi

Footer 728x90

Comprimi
Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
X