728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Chitarra e dolori cervicale, c'è qualcuno messo male come me?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Chitarra e dolori cervicale, c'è qualcuno messo male come me?

    Ciao a tutti,
    ahi ahi, povero me, la vecchiaia fa brutti scherzi e la mia cervicale peggiora di anno in anno...purtroppo mi capita che mentre stia suonando arrivi il classico dolore urente associato a rigidità, a quel punto mi fermo per non peggiorare le cose...c'è qualcuno come me? Avete trovato qualche rimedio?

  • #2
    io uso il voltadvance per la cervicale ma non mi è mai venuta perchè suonavo.. forse devi controllare la tua impostazione di come suoni
    Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

    Commenta


    • #3
      Ciao,
      in quella zona ho sofferto più che altro in passato non tanto di dolore crescente quanto di dolorosissime contratture che mi tenevano fermo per giorni
      Da quando faccio stretching regolarmente prima di mettermi a suonare, e in generale in diversi momenti della giornata, devo dire che la situazione è molto migliorata.
      In compenso da qualche settimana mi porto dietro un odioso pollice a scatto della mano sinistra
      Regolamento Musicoff Forum - Come funziona il Forum - Tutta la verità su Musicoff

      Gli altri canali della community
      YouTubeFacebookInstagramTwitter

      Commenta


      • #4
        Ciao,
        per quanto rigaurda i problemi alla cervicale ho avuto dei fastidi legati allo sport (mai mentre suonavo), come prevenzione ho trovato molto utile le compresse a base di curcuma, funzionano solo come prevenzione, cioè se hai già male alla cervicale e cominci a prenderle non funzionano perché sono troppo leggere, ma se cominci a usarle quando aumenta il freddo o quando senti che peggiora la situazione ti aiutano molto.

        Mentre suono seduto più che alla cervicale mi viene mal di schiena, ma sicuramente è dovuto alla postura scorretta...

        Commenta


        • #5
          Citazione da Pietro1991 Visualizza il messaggio
          Ciao,
          per quanto rigaurda i problemi alla cervicale ho avuto dei fastidi legati allo sport (mai mentre suonavo), come prevenzione ho trovato molto utile le compresse a base di curcuma, funzionano solo come prevenzione, cioè se hai già male alla cervicale e cominci a prenderle non funzionano perché sono troppo leggere, ma se cominci a usarle quando aumenta il freddo o quando senti che peggiora la situazione ti aiutano molto.

          Mentre suono seduto più che alla cervicale mi viene mal di schiena, ma sicuramente è dovuto alla postura scorretta...
          Leggi il link che ho in firma...potrebbe motivarti a stringere i denti
          La musica aiuta ad infrangere ogni barriera!

          Commenta


          • #6
            Grazie a tutti per i consigli!
            Purtroppo soffro di problemi cervicali da anni, avevo dimenticato di precisarlo, quindi i fastidi che avverto non sono causati dal suonare lo strumento, ma da altri problemi muscolo-scheletrici preesistenti e si accentuano nel momento in cui, suonando la chitarra da seduto, tendo ad assumere una postura sbagliata.
            Io cerco di stare con la schiena dritta e il busto rilassato, ma spesso per seguire il movimento delle dita sulla tastiera, inavvertitamente piego il capo troppo in avanti, andando ad affaticare la cervicale, solo quando inizio ad avvertire il classico dolore da sforzo mi rendo conto dell'errore.
            Ecco, mi chiedo, ma il fatto di seguire il movimento delle dita sulla tastiera, non credo sia didatticamente sbagliato, o no? Voi, in questo caso, come fate senza dover piegare il capo in posizioni alla lunga non sostenibili?

            Commenta


            • #7
              Citazione da kiss_solovmi Visualizza il messaggio
              il fatto di seguire il movimento delle dita sulla tastiera, non credo sia didatticamente sbagliato, o no?
              Non sarebbe corretto definirlo didatticamente sbagliato, anche perchè per fissare una memoria utile c'è bisogno anche dell'intervento della vista.
              Personalmente ho sempre fatto attenzione a due aspetti:
              - non piegare eccessivamente la testa in avanti: in ogni caso dalla nostra posizione non avremo mai una visuale assoluta della tastiera, tanto vale abituarsi ad avere il riferimento "con la coda dell'occhio"
              - non rimanere fissato sul lato del manico: non c'è bisogno di essere costantemente con la vista sulla mano sinistra (o destra per i mancini), anche perchè pure l'altra mano ha bisogno di attenzioni, tanto vale approfittarne per allentare la tensione ogni tanto
              Regolamento Musicoff Forum - Come funziona il Forum - Tutta la verità su Musicoff

              Gli altri canali della community
              YouTubeFacebookInstagramTwitter

              Commenta


              • #8
                hai provato a tenere comunque la chitarra con la tracolla e bella alta in modo che non stai incurvato in avanti ma solo leggermente " piegato " verso il manico?
                Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

                Commenta


                • #9
                  Credo che il mio errore sia quello di piegare troppo in avanti il capo, più del necessario, devo stare più attento e correggere questo atteggiamento che mi sono accorto essere involontario e assolutamente dannoso per la mia povera cervicale già ridotta male

                  Commenta


                  • #10
                    Secondo me stai ingigantendo il tuo dolore...secondo me eh... capito alex

                    Prima di iniziare a suonare prendi un blando Spidifen da 600 che passa tutto per qualche ora

                    P.s. Paralizzato dal busto in giù. Vivo con il dolore 24 ore su 24

                    Soffro di parestesie dolorose sottolesionali psicogegene

                    Il cervello trova la placca di acciaio a livello del busto D5 da lì partono questi dolori a tutto il corpo.

                    Esempio: Adesso ho male alla pancia, ma se qualcuno dovesse infilarmi un coltello non sentirei niente.

                    "Mi spiace Massimo impara a conviverci perché non c'è nessun antidolorifico che possa alleviarti il dolore" mi dissero i medici di "Montecatone" di Imola nel lontano 1997

                    2 paraplegici su dieci ne soffrono e non sto lì tanto a menarla, me li tengo.
                    La musica aiuta ad infrangere ogni barriera!

                    Commenta


                    • #11
                      Citazione da kiss_solovmi Visualizza il messaggio
                      devo stare più attento e correggere questo atteggiamento che mi sono accorto essere involontario
                      Assolutamente, a volte correggere la postura è il rimedio migliore, farei sicuramente attenzione a questo aspetto prima di ricorrere a farmaci o altre soluzioni ben più "invasive" della semplice impostazione

                      Regolamento Musicoff Forum - Come funziona il Forum - Tutta la verità su Musicoff

                      Gli altri canali della community
                      YouTubeFacebookInstagramTwitter

                      Commenta

                      240x200 Colonna destra - Post

                      Comprimi

                      240x90 - Colonna Destra

                      Comprimi

                      240x480 - Colonna Destra Post

                      Comprimi

                      240x48

                      Comprimi

                      240x90

                      Comprimi

                      240x340

                      Comprimi

                      Footer 728x90

                      Comprimi
                      Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                      X