728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Una chitarra, o tante chitarre?

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Una chitarra, o tante chitarre?

    Ciao a tutti ragazzi del forum, dopo mesi di assenza sono qui per sentire il vostro parere su un argomento che ritengo abbastanza interessante e da cui spero nasca un bel dibattito:

    Partiamo dal principio, alzi la mano chi non soffre di GAS, ossia quella voglia irrefrenabile di acquistare strumentazione ( chitarre, ampli o pedali che siano) che ci porta, purtroppo spesso, a investire una percentuale significativa del nostro tempo a disposizione, ahimè sempre troppo poco, nei negozi di strumenti e on line piuttosto che dedicarci allo studio dello strumento. Personalmente suono per passione, ma credo abbastanza fermamente che il suono, venga dalle dita e dal cuore, e che la chitarra sia lo " strumento" per esprimere queste sensazioni. La mia domanda non è però diretta a professionisti che hanno fatto della musica suonata la loro vita e principale sorgente di introito economico.

    La domanda nuda e cruda è: Ma serve davvero avere più chitarre, specie elettriche, oppure meglio averne una in grado di spaziare e che permetta di suonare se non tutto, almeno quei generi che ci appassionano e ci fanno fare le ore più improponibili?

    Personalmente sono legato a una chitarra, con cui sono cresciuto e che sto modificando un pò per volta in modo da far sì che cresca con me, e che ormai conosco talmente bene che so esattamente da lei cosa aspettarmi sia in positivo che in negativo. La domanda che mi faccio sempre è, " cosa non mi soddisfa della chitarra che sto suonando?" se la risposta è nel suono, si può pensare a un cambio pickup, se è nella stabilità, si può andare a ritoccare il sistema ponte- capotasto. Se è il feeling, beh, li significa che ho preso lo strumento sbagliato

    Voi cosa ne pensate?

    Grazie a tutti per le vostre risposte e buon pomeriggio!!

  • #2
    Bentornato e grazie per aver aperto questa bella discussione

    Il confronto "strumento iper-versatile VS tanti strumenti col proprio carattere" mi istiga da tanto tempo, e se sono riuscito a tenere a bada l'accumulo seriale di robe varie è solo e soltanto perchè le finanze sono quello che sono

    In linea generale, parlando sia da bassista che da chitarrista, sono più portato a pensare che un solo strumento per tutte le situazioni che possono attrarre si possa rivelare limitante. Ovviamente questo punto di vista l'ho maturato dalla nicchia della mia esperienza musicale, che mi ha portato a confrontarmi con tanti generi e quindi a cercare sonorità difficilmente riassumibili in un solo oggetto (ciò non toglie che poi questo strumento possa esistere, ovviamente).

    Credo però che, anche volendo spaziare molto, ci si possa far forti di una ridotta cerchia di strumenti per poterlo fare con grande soddisfazione. Spesso, molto spesso vengo "rapito" dall'idea di avere questo e quello, ma il più delle volte per fortuna il tutto si scontra con l'inesorabile domanda: "Mi serve adesso?", la quale nella quasi totalità dei casi tronca ogni fantasia

    Cercando di sintetizzare il mio papiro, credo che noi si possa e si debba puntare su un paio di strumenti, al massimo tre, le cui caratteristiche si sposino con le nostre ambizioni musicali.

    Non necessariamente gli investimenti di una vita, eh: un paio d'anni fa ho preso un Precision Squier degli anni '90, al quale a parte il colore (ma i soldi erano pochi allora e mi sono dovuto accontentare) non sto trovando dei limiti tali da farmelo considerare un semplice basso da battaglia. Spesso mi chiedo se potrei migliorarlo e la risposta è sempre SÌ, ma non con cambiamenti radicali. Insomma, ci voglio investire e farlo diventare un gregario indispensabile
    Regolamento Musicoff Forum - Come funziona il Forum - Tutta la verità su Musicoff

    Gli altri canali della community
    YouTubeFacebookInstagramTwitter

    Commenta


    • #3
      Bisogno è una parola errata a mio parere, a meno che qualcuno di noi, e in caso me lo sono perso, non stia seguendo la strada del professionismo.
      Siamo tutti amatori, tutti appassionati che suonano con qualche gruppetto, qualcuno anche lontano, qualcuno sempre e solo a casa, quindi direi che di bisogni in senso stretto ce ne sono veramente pochi, una volta che hai una chitarra con cui ti ci trovi bene sei a posto.

      Però a volte si cambia anche per esplorare, per provare nuove sensazioni dalle quali maturare nuovi modi di vedere le cose. In tal senso secondo me acquistare un’altra chitarra, oltre che a far sfogare la GAS, serve a conoscere un altro tipo di liuteria, sperimentare altri feel su tastiera e corpo ecc...quindi perché no?

      Anche io mi sono fatto questa domanda a volte e la risposta che mi sono dato è che si potrebbe benissimo suonare con una sola chitarra il 90% della musica mondiale, considerando che intervenendo sulla strumentazione e sul playing si arriva più o meno ovunque, ma che suonare più strumenti diversi ti accresce musicalmente, ti rende più poliedrico e quindi non ci vedo niente di male, a meno che non diventi una sorta di collezionismo
      Art Of Motion, musica in movimento.
      https://artofmotion.bandcamp.com/releases

      Commenta


      • #4
        sono d'accordo con _cosimo_ . io sono uno di quelli che ha permutato vari strumenti e ne comprerebbe assai, solo per la paranoia di "consumare" quelli che già ha. pensa che roba. invece, come dice lui, basterebbe trovare il proprio strumento e tenere quello, finche' ci va. E' chiaro che per i professionisti il discorso è diverso, perche' hanno bisogno di ricambi e di provare nuove soluzioni sonore. Ma per chi, ad esempio, non ha neanche una band, ha poco senso cambiare strumenti più volte e averne tanti, a meno che non abbia un budget che glielo permette e voglia di sperimentare.

        Commenta


        • #5
          Citazione da laiho88 Visualizza il messaggio
          alzi la mano chi non soffre di GAS
          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   download.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 4.2 KB 
ID: 2168110
          Ciao

          Commenta


          • #6
            Citazione da Brummell Visualizza il messaggio
            Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   download.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 4.2 KB 
ID: 2168110
            Ma sai se è questa abilità è trasferibile? Chessò, tipo con una trasfusione
            Regolamento Musicoff Forum - Come funziona il Forum - Tutta la verità su Musicoff

            Gli altri canali della community
            YouTubeFacebookInstagramTwitter

            Commenta


            • #7
              Fatta la dovuta premessa, cioè che sono purtroppo un GAS addicted e che prescindendo dalla mia asineria musicale mi circonderei di chitarre per il solo fatto che mi piacciono, credo che razionalmente parlando un solo strumento non basti a coprire le esigenze musicali di un chitarrista, anche se modeste.

              Siamo d'accordo che in un modo o nell' altro si può suonare un pò tutto con tutto, che le nostre manine siano la discriminante e che se siamo competenti si porta il risultato a casa, però se ricerchiamo un determinato suono, e davvero vogliamo che sia quello, ci sono alcuni vincoli da quali non si scappa.

              Per farla breve, a mio avviso, di chitarre ne servono almeno due; Una di derivazione Fender ed un'altra Gibson.
              Non intendo ovviamente dire che servano i due marchi nello specifico, ma bensì uno strumento con scala Gibson 24,75" ed Humb e l'altro con scala Fender 25,50" e single coil.

              Commenta


              • #8
                ne ho 6 e sono apposto così per ora, di queste forse solo 2 hanno i suoni simili ma una è a 6 corde e l'altra 7 corde! poi se si fanno live è sempre meglio averne almeno una di scorta se no è abbastanza ridicolo fermare l'esibizione per cambiare na corda!! ahah

                se invece si suona solo in camera basta prenderne una che soddisfi la maggior parte delle esigenze
                Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

                Commenta


                • #9
                  Grazie a tutte per le risposte e sopratutto per non aver instaurato una gara a " ho ragione io e voi torto" che non era minimamente il motivo del topic, in realtà la riflessione mia è partita dalla Charvel di Govan, uno strumento che prezzo a parte, da solo è in grado di coprire egregiamente dal funk, al blues, al rock, alla fusion ecc, ovviamente dietro ci sono le mani di un genio assoluto, ma la pulce nell'orecchio, me l'ha messa lui, un'altro con una filosofia simile è il mai sufficientemente apprezzato Jason Becker, che sulla sua Carvin ha praticamente il mondo, e ovviamente Steve Morse, che con tutti quegli switch può fare quello che vuole..

                  Ok, ho scomodato mostri sacri, lo ammetto ;)

                  Commenta


                  • #10
                    Beh, Govan penso che possa suonare funk con una ramazza ammuffita senza sfigurare
                    Regolamento Musicoff Forum - Come funziona il Forum - Tutta la verità su Musicoff

                    Gli altri canali della community
                    YouTubeFacebookInstagramTwitter

                    Commenta


                    • #11
                      Beh, si.. Lui è veramente di un altro pianeta

                      Commenta


                      • #12
                        Bè la versatilità di una chitarra aiuta a non aver bisogno di altre però come ben sappiamo non ci sono 2 chitarre che suonano uguali a volte con differenze quasi impercettibili suonano diversamente anche 2 chitare della stessa marca modello e anno, altre volte le differenze sono più marcate anche tanto da portarti a suonare in modo diverso o leggermente diverso su un'altra chitarra nel caso dell'improvvisazione, siccome le chitarre non sono soggette a tasse o particolari spese dopo l'acquisto e ci sono vari modi per far si che non occupino tanto spazio non c'è motivo (cash permettendo)per non comprarne di più

                        Commenta


                        • #13
                          Citazione da laiho88 Visualizza il messaggio
                          Grazie a tutte per le risposte e sopratutto per non aver instaurato una gara a " ho ragione io e voi torto" che non era minimamente il motivo del topic, in realtà la riflessione mia è partita dalla Charvel di Govan, uno strumento che prezzo a parte, da solo è in grado di coprire egregiamente dal funk, al blues, al rock, alla fusion ecc, ovviamente dietro ci sono le mani di un genio assoluto, ma la pulce nell'orecchio, me l'ha messa lui, un'altro con una filosofia simile è il mai sufficientemente apprezzato Jason Becker, che sulla sua Carvin ha praticamente il mondo, e ovviamente Steve Morse, che con tutti quegli switch può fare quello che vuole..

                          Ok, ho scomodato mostri sacri, lo ammetto ;)
                          Ci sono sicuramente delle chitarre più versatili di altre, che aiutano un pò il concetto di chitarra "all in one"; A quelle da te già citate aggiungerei ad esempio la Brian May che ha un elettronica che consente praticamente di scegliere quali e quanti pickup utilizzare e metterli a proprio piacimento in controfase, non so rimanendo sempre in casa chitarroni anche la Jem di Steve Vai è tanta roba (configurazione H-S-H che con selettore 5 vie stile Fender ti offre tante possibilità)..... Insomma, saranno sicuramente più versatili della mia (amata, s'intenda) EVH mono humbucker

                          Commenta

                          240x200 Colonna destra - Post

                          Comprimi

                          240x90 - Colonna Destra

                          Comprimi

                          240x480 - Colonna Destra Post

                          Comprimi

                          240x48

                          Comprimi

                          240x90

                          Comprimi

                          240x340

                          Comprimi

                          Footer 728x90

                          Comprimi
                          Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                          X