728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Chitarre Gretsch

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Chitarre Gretsch

    Salve a tutti!
    sono un cantante, ho qualche conoscenza della chitarra ma ultimamente ho deciso di approfondire lo studio dello strumento per potermi accompagnare sia da solista sia all'interno della mia band. Avendo già una chitarra elettrica di fascia molto economica vorrei acquistare uno strumento migliore, che mi permetta di spingermi ad un livello più alto. Ero convinto di acquistare una Telecaster made in mexico, modello baja in particolare, cercando qualcosa nell'usato per contenere le spese. Per questo motivo ho provato lo strumento, seppur peccando di ampie conoscenze tecniche, in un negozio e nonostante i miei limiti sono stato colpito dalla potenza e precisione del suono. Tuttavia mi è stato mostrato un modello di Gretsch, della linea streamliner, modello g2622t che mi è sembrato da subito molto accattivante, specie per il look vintage con il tremolo bigsby. Cercando anche da thomann e vedendo alcuni video da youtube ho visto anche altri modelli, come il g2655t che risulta essere più piccolo del precedente e secondo me più facile da gestire stando in piedi e cantando. Nonostante ciò le opinioni trovate sul web riguardo questi modelli sono un po' discordanti, alcuni sostengono che è un'ottima linea ad un prezzo praticamente regalato, altri invece sostengono che non sia il classico suono Gretsch ma un tentativo di imitazione, che i materiali non sono dei migliori e che risultano essere poco bilanciati in peso, ossia c'è una parte dello strumento che pesa di più e quindi portandoli a tracolla non sono comodi, cosa che durante il canto può essere un problema non da poco. Chiedo perciò a qualcuno che conosce bene questo strumento, a chi lo possiede e lo usa magari anche mentre canta se ha riscontrato problemi tecnici o se è un modello troppo vincolato ad alcuni generi musicali, partendo dal fatto che suono rock che va da sonorità più leggere, quasi pop a più sofisticate, con qualche spunto funky e blues. Grazie a tutti!!

  • #2
    Ciao Pietro,

    non conosco il modello in questione, quindi ti do qualche dritta generale ma poi mi astengo dal consiglio o dal giudizio.
    Dire che vuole "imitare" il suono Gretsch a mio parere non deve per forza essere interpretato come un difetto, ma come una realtà. È chiaro che se esiste una Gretsch che costa 2 o 3mila euro e una che costa 3 o 400, non è il primo modello che imita il secondo, ma il contrario. Ed è chiaro che prestazioni e componenti saranno ben diversi, questo anche la stessa casa madre te lo potrebbe dire.

    Sul Bigsby: non è un ponte che puoi usare in maniera massiva, sono ponti massicci ma delicati nell'uso (nel senso che non ci fai i dive bomb, soprattutto su uno strumento economico, ma ci fai appunto l'effetto vibrato in puro stile vintage). Pesano, quindi si è un peso che ti si aggiunge a tracolla e potrebbe causare sbilanciamenti, ma qui onestamente rientra quanto la casa di produzione ha pensato a questa cosa e quanto ha risolto nel ben bilanciare la chitarra, finché non la indossi non lo sai. Servendoti la chitarra principalmente come complemento al canto, non so quanto userai il tremolo, che è bello a vedersi (esteticamente anche io lo trovo stupendo) ma se non lo usi se non per poche smanacciate a concerto, da un'opportunità in più può anche diventare un... "problema" in più. Setup e accordature vanno tenute minuziosamente sotto controllo.

    La Telecaster è di sicuro una delel chitarre più usate dai cantanti per accompagnarsi. Di solito è leggera, la posizione centrale è buona per lo strumming, è essenziale e diretta, essendo a ponte fisso se ben trattata tiene l'accordatura.
    Della Baja si diceva un gran bene tra le economiche quando è uscita, forse un pelo chiaro il suono ma non più di altre sue simili probabilmente (e cmq esiste un controllo di tono proprio per addolcire le asperità).

    Sono due bei suoni, tele e gretsch, accomunati da una certa tendenza al brillante e al buon attacco, ma ovviamente hanno delle chiare diversità. Io difficilmente sono propenso a comprare le chitarre a scatola chiusa, che è una moda odierna motivata dal fatto che col corriere te le portano in 3 giorni e magari la puoi pure restituire. Ma andare al negozio fisico e provarne tante lo stesso giorno resta un'esperienza che soprattutto chi è agli inizi come te dovrebbe fare.

    ;)
    Regolamento Musicoff Forum - Come funziona il Forum - Tutta la verità su Musicoff

    Gli altri canali della community
    YouTubeFacebookInstagramTwitter

    Commenta


    • #3
      Io di recente ho provato una g2622, chitarra onesta ma, in quella fascia di prezzo e rimandendo in casa Gretsch, andrei di solid body, tipo g5445 o g5435 della serie electromatic

      Commenta

      240x200 Colonna destra - Post

      Comprimi

      240x90 - Colonna Destra

      Comprimi

      240x480 - Colonna Destra Post

      Comprimi

      240x48

      Comprimi

      240x90

      Comprimi

      240x340

      Comprimi

      Footer 728x90

      Comprimi
      Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
      X