728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Iniziare a studiare su un fretless

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • VSmolsky
    ha risposto
    Citazione da texwiller Visualizza il messaggio
    Comunque mi sembra così a occhio per quello che ho potuto vedere in queste ultime tre settimane da quando l' ho comprato, che il basso è molto più difficile della chitarra, contrariamente a quello che si sente dire che i chitarristi più bravi suonano da solisti e i meno bravi suonano il basso.
    E grazie che è più difficile, è fretless.
    Prova a suonare su una chitarra con tastiera cieca, e poi fammi sapere come ti trovi





    Un'idea che ti potrebbe facilitare la vita, è quella di incollare sulla tastiera degli stickers adesivi "allungati" tipo questi che, almeno visivamente, scimmiottano il tasto in metallo.
    https://www.inlaystickers.com/collec...ailored-leaves
    https://www.inlaystickers.com/collec...zz-bass-blocks
    https://www.inlaystickers.com/collec...g-fret-markers
    https://www.inlaystickers.com/collec...numeral-blocks

    Gli ultimi addirittura riportano il numero romano! Anzichè mettere i pallini bianchi che aiutano fino a un certo punto, o un inutile motivo "flowers" o "tree of life", usi degli sticker di forma leggermente allungata come riferimento per le tue dita.
    Anzichè piazzarli al centro del tasto come indicato nelle fotografie, li metti esattamente dove andrebbe il fret, quindi dove c'è la nota. 1, 3, 5, 7, e così via, fino al 22-24°esimo tasto. Non avrai un riferimento preciso per i tasti pari, ma avendo un riferimento per quelli dispari ci puoi arrivare facilmente.

    Lascia un commento:


  • andream
    ha risposto
    Citazione da texwiller Visualizza il messaggio
    Comunque mi sembra così a occhio per quello che ho potuto vedere in queste ultime tre settimane da quando l' ho comprato, che il basso è molto più difficile della chitarra, contrariamente a quello che si sente dire che i chitarristi più bravi suonano da solisti e i meno bravi suonano il basso.
    Io ho sempre sentito dire che i bassisti pigliano piu' topa dei chitarristi, di sicuro c'hanno meno pippe ;)

    Lascia un commento:


  • texwiller
    ha risposto
    Grazie mille, siete stati molto esaustivi. Vedrò cosa riesco a fare intanto con le lezioni su YouTube. Mi avete chiarito le idee, anche perché la precedente proprietaria mi aveva mandato un video in cui suona il mio basso per accompagnare un pezzo rock. Comunque mi sembra così a occhio per quello che ho potuto vedere in queste ultime tre settimane da quando l' ho comprato, che il basso è molto più difficile della chitarra, contrariamente a quello che si sente dire che i chitarristi più bravi suonano da solisti e i meno bravi suonano il basso.

    Lascia un commento:


  • Brummell
    ha risposto
    A 4:25


    A 3:45


    Meglio di così non saprei spiegartelo

    Per riassumere:
    - si usa il freetless per avere un suono particolare, non perchè ci si ritrova quello in mano;
    - la tecnica è molto più difficile.

    Lascia un commento:


  • andream
    ha risposto
    Il fretless e' uno strumento avanzato per chi gia' conosce musica e tastiera e vuole ottenere il suono del fretless e il vibrato sia verso il basso (musica classica) che in alto. Manca di attacco e quindi e' meno adatto per parti ritmiche "ignoranti", e' interessante se vuoi fare parti melodiche complicate.

    Il problema principale e' che non e' uno strumento temprato quindi oltre a conoscere la musica e gli schemi per tradurla sulla tastiera devi essere capace di pigiare nel punto giusto per avere l'intonazione corretta. Il basso normale come la chitarra invece e' frettato e tutte le note sono "esatte" in automatico. Tant'e che molti chitarristi manco sanno leggere la musica e campano di tabulati e schemi senza dover necessariamente studiare teoria.

    Molti apprezzano il basso perche' e' uno strumento "facile da suonare", il fretless non lo e'. Poi se te vuoi cominciare con quello non e' che sia vietato dalla legge, c'e' da sbattersi di piu' per poi magari suonare del jazz, per suonare Green Day e U2 non e' adatto (...).

    Lascia un commento:


  • texwiller
    ha risposto
    Sareste così gentili da spiegarmi in due parole la differenza di suono o di tecnica tra fretless e non fretless?

    Lascia un commento:


  • VSmolsky
    ha risposto
    Guardate e piangete



    Com'era la scala che avevo postato qualche giorno fa?
    Ah si, lv6.: Asian

    Lascia un commento:


  • andream
    ha risposto
    Citazione da Rock Visualizza il messaggio

    Un domanda off topic: la "5 corda" a vuoto che nota suona?
    Come pare a te in base a come giri le meccaniche ;)

    ...in genere o una quarta sotto o una quarta sopra (che vuol dire C, non B come per la chitarra)

    Lascia un commento:


  • Rock
    ha risposto
    Citazione da andream Visualizza il messaggio
    Pero' dato che diventa uno strumento melodico piuttosto che ritmico io valuterei se valga la pena pigliare un 5 corde, non so se ci hai mai pensato...
    Un domanda off topic: la "5 corda" a vuoto che nota suona?

    Lascia un commento:


  • andream
    ha risposto
    Io quel basso non lo conosco, a occhio mi piace, magari aspetta 5Corde...
    Pero' dato che diventa uno strumento melodico piuttosto che ritmico io valuterei se valga la pena pigliare un 5 corde, non so se ci hai mai pensato...

    Io ci mettere del nastro per mascherature per segnare i tasti (cosi' risolvi anche qualche possibile problema di intonazione).

    Ma te non suoni anche il basso? Comunque e' il tuo cervelletto che si adatta alla scala, io almeno no ci faccio caso "razionalmente" quando passo dalla scala corta a quella lunga.

    Lascia un commento:


  • VSmolsky
    ha risposto
    L'accordatore strobo ce l'ho. Che te ne pare di questo?
    https://thumbs.worthpoint.com/zoom/i...d1318d1dc0.jpg
    https://www.youtube.com/watch?v=auS26IITRFU
    Ne ho trovato uno in zona a 150€. Se ci mettessi quei pallini bianchi adesivi sul bordo del manico, così da lasciare la tastiera immacolata e avere comunque un riferimento visivo mentre suono?
    Qualcosa del genere...




    L'impostazione della mano destra, gli intervalli di terza e di quinta, ecc...ci sono tutti, ma sono tarati sulla chitarra, e passare da uno strumento con scala 25.5" a uno con scala 35", con tutt'altra distanza tra le note dove devi andare alla cieca...è tutto lì il problema

    Lascia un commento:


  • andream
    ha risposto
    Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
    [USER="171042"]
    Quello che mi ha frenato finora è proprio la difficoltà nell'intonare le note lungo il manico, la paura di trovarmi tra le mani qualcosa di insuonabile perchè stono tutte le note, anche se quei markers adesivi postati da andream sembrano risolvere (parzialmente) il problema.
    Te almeno gia' conosci la tastiera, hai la tecnica per la dx, suppongo tu sappia leggere. Lui magari non distingue una scala da un'altra e mette le mani su un attrezzo che non ha una chiara distinzione tra una terza minore e maggiore.

    Basta che all'inizio tu non pretenda di suonare veloce, per il resto le tue mani gia' sanno come devono muoversi, se hai la mano sx impostata bene (pollice, mano dritta) non dovresti avere problemi a usare il vibrato per correggere il pitch. Pigliati un accordatore stroboscopico cromatico, suona su una base, magari prendi uno di quei fretless della squier che hanno i tasti segnati.

    Lascia un commento:


  • VSmolsky
    ha risposto
    texwiller credo si riferisse alla diversa tecnica della mano sinistra, e non al suono che genera che è comunque quello di un basso elettrico.

    Sai, pure io vorrei prendere un fretless dando via lo Yamaha frettato che ho. Anche perchè nel tempo mi sono reso conto che buona parte delle cose che vorrei suonare (non tutte!) sono state fatte con un fretless, e se il tuo basso ha i tasti...il risultato non è altrettanto "musicale", per così dire.
    Quello che mi ha frenato finora è proprio la difficoltà nell'intonare le note lungo il manico, la paura di trovarmi tra le mani qualcosa di insuonabile perchè stono tutte le note, anche se quei markers adesivi postati da andream sembrano risolvere (parzialmente) il problema.

    Lascia un commento:


  • texwiller
    ha risposto
    Allora spiegatemi la differenza

    Lascia un commento:


  • 5corde
    ha risposto
    Citazione da texwiller Visualizza il messaggio
    Fatemi sapere della distanza tra i tasti se è impressione mia o se nel basso è normale.
    Confermo, diapason più lungo e tasti più distanziati tra loro

    Citazione da andream Visualizza il messaggio
    Ma te hai capito che il fretless non suona come il basso normale, prima di incasinarti?
    Direi che questo è un aspetto non da poco

    Lascia un commento:

240x200 Colonna destra - Post

Comprimi

240x90 - Colonna Destra

Comprimi

240x480 - Colonna Destra Post

Comprimi

240x48

Comprimi

240x90

Comprimi

240x340

Comprimi

Footer 728x90

Comprimi
Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
X