728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pedaliere multieffetto dignitose ne abbiamo?

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Pedaliere multieffetto dignitose ne abbiamo?

    ciao tutti, come spiegavo nel post di presentazione sono arrivato al punto che forse ricomincio a prendere la chitarra in mano. senza sapere bene come e perchè e soprattutto senza aspettative, diciamo che mi piacerebbe dedicare del tempo a suonare, e siccome di tempo non ne ho molto forse è meglio approfondire un po' la chitarra che già gratto un po' invece di sparare troppo alto con una tastiera, che ero partito così.

    ho un minimo di esperienza nel pasticciare coi suoni diciamo tradizionali, ho avuto un paio di valvolari con i grandi classici dei pedali analogici, poi venduto e comprato e venduto in quella spirale infinita che tutti conosciamo, di sicuro so riconoscere un chitarrista con gran bel suono. che per me vuol dire personale, sicuramente appropriato, non bello in senso assoluto, ma funzionale a quello che stai suonando.

    vorrei investire un centone in una pedaliera, è una questione di praticità, di suonare in cuffia quando ho messo tutti a dormire, di portarsi meno cose possibili in giro (perchè tanto lo so che prima o poi finisco in una sala prove in un modo o nell'altro), una scelta di compromesso consapevole insomma. ci suonerei una strato con emg e una tele assemblata, ci suonerei per divertimento, clean/crunch ed effetti per giocare a smontare e rimontare qualche cover, e mi piacerebbe iniziare ad esplorare quel modo di creare atmosfere con tappeti e suoni lunghi, droni, queste cose qui. poi se ci fosse anche la possibilità di interfaccia midi per il program change sarebbe il massimo, ma la metto come eventualità remotissima che mi piacerebbe un progetto di musica con le sequenze, ed il cambio patch automatico è una di quelle cose che fa scena, ma non so se va d'accordo con il portafogli.

    chiaramente parliamo di usato, zoom g3 o g5 lisci o versione x/n, o qualche vecchio pod versione floorboard tipo X3 o HD300 che hanno già un pedale assegnabile e se non ricordo male una community attiva per le patch, oppure ancora un qualche boss tipo gt8 o me80, ma leggendo quà e la sembrano quasi una seconda scelta.

    ci suonerei principalmente in cuffia, all'occorrenza anche in un vecchio ampli acoustic a transistor che mi piace molto, un po' meno quando lo sposto. ripeto, sono consapevole che un ampli vero è un'altra cosa, ed il kemper è il top del digitale, ma praticità e budget sono i protagonisti di questa scelta. ah, ho escluso a priori soluzioni che prevedono un pc, mi piacerebbe una cosa che magari si possa programmare da pc, ma quando suono sia plug-e-play.
    e soprattutto non ho urgenza, posso anche scrivere una letterina a babbo natale se proprio vale la pena aspettare...

    ogni aiuto è bene accetto, consigli, esperienze dirette, sconsigli, che su youtube è vero tutto e il contrario di tutto. grazie
    ... thruth hits everybody uoo o ooo - the police

  • #2
    Cuffia, spender poco: amplitube e simili. Per altro puoi usare un controller midi tipo apc mini per cambiare i suoni o mappare i knobs, se poi gia' usi un DAW / VST host per tastiere e simili non c'e' manco da porsi il problema. Ti registri 4 battute di accordi, arpeggi, ritmo, linea di basso e ci suoni sopra

    BTW: il vecchio zoom g3 e' anche una scheda audio con ASIO ed e' midi.
    Oppure un GT-001 usato e' desktop e dovrebbe avere degli asio migliori.

    Provali, and di S-Gear c'e' il demo gratuito.

    Se no il vecchio zoom g1on sara' sui 40 euro su Amazon, il nuovo modello ha speaker simulation e drive migliori ma costa il doppio...

    Commenta


    • #3
      grazie andream, ma una soluzione vst l'ho scartata a priori, che poi per daw e sequenze ho usato linux, e la parte di emulazione di ampli ed effetti nel mondo open source (guitarix) non è ancora all'altezza imho del mondo mac/pc, vorrei una soluzione dedicata per una questione di praticità.

      per il budget come dicevo arrivo ad un centone, poi se vale la pena non dico raddoppiare, ma nella fascia 150 mi sembra si trovino zoom g5 usate, g3n nuove, e sempre sull'usato pod hd300, boss gt6/8/10 e pure me80, per avere qualcosa in più di 2 pulsanti su cui fare il tip tap per cambiare, parlo di usato in zona roma.

      boss gt01 non conosco, vado ad informarmi che da una rapida occhiata sembra una pedaliera che ha avuto poco successo. la domanda da un milione di dollari è: il pod ormai vecchiotto regge il confronto con macchine più recenti? che avere millemila emulazioni serve a poco se non sono utilizzabili a livello pratico, non so se mi sono spiegato
      ... thruth hits everybody uoo o ooo - the police

      Commenta


      • #4
        quelle vecchie ad oggi sono proprio vecchie! già solo la amplfi fx100 se le mangia per colazione quelle li vecchie..
        Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

        Commenta


        • #5
          grazie della dritta Alex, è chiaro che sono fuori dal mercato della gas da anni. tu che ce l'hai parlavi in un post di suoni decenti, potrebbe essere la scelta giusta per quello che sto cercando? il compromesso digitale di tutto quello che sto cercando? che poi sull'usato starebbe pure nel budget 100...
          ... thruth hits everybody uoo o ooo - the police

          Commenta


          • #6
            sicuramente ha suoni più credibili a patto di mettersi li con l'app a settarseli
            Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

            Commenta


            • #7
              Se vuoi un riferimento sulla last gen dato che hai gia' una scheda audio: helix native ha la versione soft con 1 mese di prova. Fai una partizione da ~30gb con windows LTSC e usalo solo per gli amp sim, tanto prendono poco posto rispetto ai soft synt / librerie sample.

              - https://line6.com/helix/helixnative.html

              Tra quelle che hai citato: zoom g5n , pero' non so se e' midi

              ...e non c'e' mica paragone con amplitube / s-gear ;)

              Commenta


              • #8
                Io ho proprio la G3X che vorrei dar via prossimamente. Il tempo di registrarci 1 o 2 cose, e ciao.
                Che dire...la distanza rispetto a un vero pedale si sente, inutile girarci intorno. Tutti quei fizz e quegli artefatti tipici del digitale vengono fuori in tutta la loro crudezza, ma non che prendendo l'equivalente POD o Boss GT non li sentirai...
                Per avere qualcosa che non ti fa rimpiangere troppo un pedale o un ampli vero, dovresti andare minimo su HX Stomp o Helix LT (chiedi a Vigilius per info).

                In recording non dovrebbe sentirsi molto, perchè tra filtri passa basso, compressione e riverberi, riesci a fare uno step in avanti, ma in diretta su un ampli non aspettarti che la G3X o l'equivalente di casa Boss o Line6 ti diano il suono di una Marshall a cannone o di un vero Tube Screamer.
                Citazione da Vigilius
                una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

                Commenta


                • #9
                  Sposto nella sezione corretta ;)
                  Bassi: Dingwall ABZ 5, ESP Horizon II 5 Amplificatori: Markbass F1 Limited Edition, Epifani UL310 Effetti: Darkglass Microtubes B7K

                  Regolamento Musicoff Forum - Come funziona il Forum - Tutta la verità su Musicoff

                  Gli altri canali della community
                  YouTubeFacebookInstagramTwitter

                  Commenta


                  • #10
                    sbociol, spostalo nella sezione corrOtta se puoi

                    ​​​​​​grazie a tutti ragazzi, ma compromesso è compromesso, best bang for the bucks insomma, che se avessi anche solo 1000e da destinare a questo cosa sceglierei altro, ma viaggiamo su un budget con uno zero di meno, e ribadisco che vorrei una cosa da suonare hardware, magari da programmare con PC o tablet, ma senza dipendenza esclusiva, e con pedale espressione incorporato, per suonarci sullo stereo di casa o direttamente nell'impianto se e quando succederà, in ogni caso non sono tipo da suono metal, ecco.

                    da qualche parte in inglese leggevo che amplifi sarebbe evoluzione di X3, mentre HD cammina su binario parallelo che poi diventa helix, e la fx100 per quanto valgono le prove online non mi dispiace, anche per le patch "ambient". ma nella ricerca suoni sul sito line6 non la vedo proprio tra le opzioni, non vorrei venisse considerato poco più di un giocattolo anche a livello di supporto firmware, sarà che la dipendenza esclusiva da App di smartphone un po' mi spaventa.

                    dall'altra parte un HD300 che costa poco di più avrebbe anche la gestione midi e la funzione looper, ma tutte le prove che ho trovato su YT si concentrano solo sulla prova delle distorsioni metallone. g5n si raddoppia praticamente il budget e non vorrei, anche perché in proporzione non è chissà quale salto in avanti.

                    insomma poche idee e confuse, continuo a cercare, ascoltare, leggere e soprattutto leggervi. grazie
                    ... thruth hits everybody uoo o ooo - the police

                    Commenta

                    240x200 Colonna destra - Post

                    Comprimi

                    240x90 - Colonna Destra

                    Comprimi

                    240x480 - Colonna Destra Post

                    Comprimi

                    240x48

                    Comprimi

                    240x90

                    Comprimi

                    240x340

                    Comprimi

                    Footer 728x90

                    Comprimi
                    Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                    X