728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Hiwatt T20 Head

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Hiwatt T20 Head

    Buonasera bella gente,
    mi chiedevo se qualcuno aveva mai avuto o provato la testata in oggetto.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   YOTHER39382b.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 329.8 KB 
ID: 2171088

    Purtroppo non riesco a trovare una demo decente, tranne che della versione 40W (T40HD), che per l'onanismo da cameretta è comunque troppo.





    Prima di buttarmi su robe che sconfinano nel campo dei boutique (HiTone, Reeves, Ceriatone, Sound City) e che sicuramente rappresentano l'esperienza Hiwatt definitiva, volevo capire se potevo cavarmela con qualcosa di un filo meno impegnativo.

    E poi a parte il costo, molti di questi ampli hanno potenze ingestibili a casa (50W sono una chimera, 100W non ne parliamo...), mentre con 20W me la cavo alla grande.
    Citazione da Vigilius
    una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

  • #2
    Io lo provai tanto tempo fa e fui veramente molto tentato di prenderlo: provai il 20 watt combo e la testata 40 watt, quest'ultima suonava decisamente meglio probabilmente a causa del fatto che una cassa con i coni è sempre meglio di un combo che ricordo molto più 'inscatolato'. Certo lo si prende solo per il pulito anche se ricordo che l'OD non era poi malvagio, sicuramente meglio del mio Hot Rod Deluxe III. I due video li trovo abbastanza veritieri: lo ricordo così, forse più il primo. Un ampli di wattaggio superiore per me suona sempre e comunque meglio di uno inferiore anche se usato al minimo: lo trovo sempre più aperto e arioso: mi sarò abituato ai volumi bassi, ma gli ampli tirati non mi dicono più molto.
    "Il problema è eleggere la strumentazione a 'fine', anziché a 'mezzo': questo è poco sano, perché l'unico elemento che si finisce per non migliorare siamo noi stessi, ..." (LUVI)

    Commenta


    • #3
      Infatti io prenderei sicuramente la versione testata. Oltre al fatto che suona di per sè più scarico, non avrei lo spazio per un combo. La testata la metterei sopra il Blackstar HT20, stile torretta come hanno molti a casa, e bona lì.
      Mi piacerebbe molto avere la cassa 112 o 212 abbinata coi Fane Crescendo, che sono parte integrante di quel suono non meno dell'amplificatore, ma o butto fuori un armadio, o butto fuori la cassa del Blackstar.
      Sarà un problema di là da venire.


      A naso, da quel che si sente dalla demo, sembra che il suono Hiwatt tradizionale ci sia tutto. Mi chiedo solo quanto il 20W possa suonare diverso dal 40, ma penso che circuitalmente siano identici. Dovrebbe cambiare solo la sezione del finale di potenza che deve erogare più W.

      PS: ti dedico questa
      Citazione da Vigilius
      una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

      Commenta


      • #4
        Trovo che abbia un suono molto 'lineare', quasi impersonale e quindi perfetto per i pedali anche se il clean a cui sono abituato ora è quello dell'Hot Rod che è molto, ma molto più frizzante. Più che altro mi chiedo che parentela abbia questo suono con quello di un periodo di Townshend e Page alla Royal Albert Hall: buttavano giù i muri!!!!!!!!!!!
        Tra l'altro mi ricordo che con GuitarRig5 ottenevo un simil blackmore-sound proprio con l'emulazione Hiwatt, la cosa mi stupì, ma non troppo perché se si ascolta bene i suoni di una volta erano molto, ma molto più puliti di quanto si pensi.
        Provai anche le due casse, però non ricordo i coni: beh, non c'è storia, la 2x12" vince a mani basse!
        "Il problema è eleggere la strumentazione a 'fine', anziché a 'mezzo': questo è poco sano, perché l'unico elemento che si finisce per non migliorare siamo noi stessi, ..." (LUVI)

        Commenta


        • #5
          P. Townshend non lo conosco molto perchè non ascolto i Who, ma il suono di Jimmi Page era frutto anche di un paio di chicche collegate all'ampli, Dallas RangeMaster e ToneBender.
          Non era frutto solo della DR103.
          L'Hot Rod è un bellissimo ampli, credo di averlo suonato 1-2 volte in negozio, ma ha un'altra pasta rispetto all'Hiwatt. E' un modo diverso di essere brillante e bell-like, più frizzantino e tradizionale quello dell'Hot Rod, più lineare e pieno quello dell'Hiwatt. L'Hot Rod è come una Mercedes, una cosa a cui siamo abituati e che mette d'accordo un po' tutti, mentre l'Hiwatt è più come una Jaguar, una berlina inconsueta e per pochi.


          L'unico mio dubbio è che tutta la serie T è costruita in Oriente, e d'altronde quei prezzi sono incompatibili con un Made in UK. Dovrei andare sulle varie Custom 20 e Custom50, o sulla serie Little Rig...
          Citazione da Vigilius
          una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

          Commenta


          • #6
            Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
            Infatti io prenderei sicuramente la versione testata. Oltre al fatto che suona di per sè più scarico, non avrei lo spazio per un combo. La testata la metterei sopra il Blackstar HT20, stile torretta come hanno molti a casa, e bona lì.
            Mi piacerebbe molto avere la cassa 112 o 212 abbinata coi Fane Crescendo, che sono parte integrante di quel suono non meno dell'amplificatore, ma o butto fuori un armadio, o butto fuori la cassa del Blackstar.
            Sarà un problema di là da venire.


            A naso, da quel che si sente dalla demo, sembra che il suono Hiwatt tradizionale ci sia tutto. Mi chiedo solo quanto il 20W possa suonare diverso dal 40, ma penso che circuitalmente siano identici. Dovrebbe cambiare solo la sezione del finale di potenza che deve erogare più W.

            PS: ti dedico questa
            ... O buttano fuori te se suoni in casa con una 212

            Commenta


            • #7
              Citazione da Gridlock Visualizza il messaggio

              ... O buttano fuori te se suoni in casa con una 212
              Non è poi così vero, l'ho fatto una vita con una JCM800 e si può regolare anche a basso volume... certo non è la stessa cosa, ma ti diverti lo stesso!
              "Il problema è eleggere la strumentazione a 'fine', anziché a 'mezzo': questo è poco sano, perché l'unico elemento che si finisce per non migliorare siamo noi stessi, ..." (LUVI)

              Commenta


              • #8
                Gridlock ho la fortuna di non abitare in condominio, non ho i vicini sopra e sotto che mi citofonano, per cui posso anche alzare un po' il volume.
                Certo, la 212 è più roba da live che non da casa, ma non deve essere per forza una 212.
                Citazione da Vigilius
                una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

                Commenta


                • #9
                  scherzo.
                  Se prendesse un attenuatore ?
                  ​​​​​​Li avete mai usati?
                  Anche se ho visto alcuni che costano più dell'ampli...


                  Commenta


                  • #10
                    Ma ricordo male o Alex.Tomasi in passato aveva avuto qualcosa di Hiwatt?

                    Citazione da Vigilius
                    una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

                    Commenta


                    • #11
                      si avevo la higain 50w
                      Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

                      Commenta


                      • #12
                        Quindi made in Oriente pure lei. Quanti anni l'hai avuta? Ci hai suonato dal vivo? Problemi di affidabilità?
                        Citazione da Vigilius
                        una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

                        Commenta


                        • #13
                          l'ho tenuta circa 2 anni o poco meno, nessun problema, fatto tutti i live di quegli anni ( ai tempi suonavo con la cover band ) e la portavo anche in sala prove! era made in china engineered in uk
                          Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

                          Commenta

                          240x200 Colonna destra - Post

                          Comprimi

                          240x90 - Colonna Destra

                          Comprimi

                          240x480 - Colonna Destra Post

                          Comprimi

                          240x48

                          Comprimi

                          240x90

                          Comprimi

                          240x340

                          Comprimi

                          Footer 728x90

                          Comprimi
                          Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                          X