728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Viaggio al centro del digitale ovvero alla scoperta di Helix LT

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Helix e Helix LT hanno 32 blocchi entrambe, con ovviamente il limite del dsp

    Commenta


    • #32
      Citazione da Vigilius Visualizza il messaggio

      Onestamente in LT il limite è la potenza del processore quindi cosa stai usando; ci sono dei sistemi per risparmiare slot: ad esempio ci sono amp+cab che occupano solo uno spazio (altrimenti è amp+cab+IR) o altri effetti che sono più 'risparmiosi', ma che naturalmente sono meno 'perfetti' rispetto all'originale. Però so di gente che riesce a fare rig pure stereo con tutto doppio in STOMP
      Quindi è un terno al lotto. A seconda della combinazione di effetti che usi, potresti saturare il DSP più o meno rapidamente.
      Qualcuno ha stilato una lista di quanta potenza impiega ogni block
      http://benvesco.com/store/helix-dsp-allocations/

      Sul sito Line6 dicono 32 blocks...ma 32 blocks di cosa? Di delay, riverberi, chorus, whawah, EQ, compressori.
      Stando a quella lista, se attivi 1 ampli e 1 IR, ti sei già giocato il 40-50% della potenza. Non rimane moltissimo spazio. Altro che 32 blocks...
      C'è spazio a sufficienza per OD, modulazione, delay, EQ. Se ti va bene anche un riverbero, ma nulla di più.

      E non è detto, perchè tra le modulazioni si va dal 2% di Boss CE-1 e Phase90, al 17% dell'ADA Flanger. I delay variano dal 3% del TC2290 fino al 14% del Roland Space Echo.
      A seconda di quali particolari emulazioni scegli, potresti incappare nel DSP limit ben prima.

      Senza contare che le configurazioni dual cab, puntualmente saturano il DSP. Il forum Line6 è pieno di segnalazioni del genere.
      40-50% DSP/ampli x 2ampli = 90-100% DSP
      Citazione da Vigilius
      una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

      Commenta


      • #33
        Mi preoccuperò quando arriverò a saturare qualcosa; mi pare che le grandi però abbiano due DSP...
        "Il problema è eleggere la strumentazione a 'fine', anziché a 'mezzo': questo è poco sano, perché l'unico elemento che si finisce per non migliorare siamo noi stessi, ..." (LUVI)

        Commenta


        • #34
          per quello hanno aggiunto anche la sezione "legacy" dove ci sono tutti gli effetti della serie M, quelli del DL4/DM4/MM4/FM4 e che si trovano anche su M5/9/13 dove si possono trovare varianti di effetti storici che usano pochissimo dsp. per intenderci c'è gente che ci va ancora in tour mondiale con il DL4, ci si trovano dentro degli ottimi delay che consumano praticamente niente dsp

          se per caso si raggiunge un limite si può sostituire un effetto della catena col suo equivalente legacy. Non è la stessa cosa ma un compromesso accettabile anzi molti effetti della serie M a me piacciono molto di per sè, come gli effetti di filtro o i delay e anche l'octoverb.

          i cab occupano un 10% più o meno di dsp. Con un dual cab su un Fender Twin stai sui 55%, ha parecchia roba da farci stare. Poi tutto sta a vedere se necessiti di TUTTO acceso insieme (eq + reverb + delay + dist + octaver + filtro + altro....), per quello servono anche gli snapshot, per poter fare una catena escludendo cose che in quel momento non servono

          tieni presente poi che i due "path" hanno entrambe il loro dsp, e sul path 1 ci corre anche l'ios dell'helix

          Commenta


          • #35
            Grazie delle precisazioni, alcune non le sapevo proprio... mi sa che il tutorial lo devi fare tu a noi! (a me di sicuro)
            "Il problema è eleggere la strumentazione a 'fine', anziché a 'mezzo': questo è poco sano, perché l'unico elemento che si finisce per non migliorare siamo noi stessi, ..." (LUVI)

            Commenta


            • #36
              Io intanto sono venuto a sapere che Helix Native a partire dall'ultima versione (2.80), ha una opzione per disabilitare la compatibilità hardware, il che significa che puoi aggiungere blocks su blocks, fin tanto chè la CPU del computer regge.

              Off—Disables Hardware Compatibility and lets you add as many blocks (of any type) as your computer's horsepower will allow. Choose this setting if you don't own any Helix or HX hardware

              Il limite massimo però è sempre 32, dato da 4 percorsi (2 primari + 2 paralleli) su ognuno dei quali puoi aggiungere fino a 8 blocks.

              Già messa così è più interessante la cosa.
              Le stesse potenzialità dell'ammiraglia, senza il costo aggiuntivo dato dell'hardware.
              Citazione da Vigilius
              una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

              Commenta


              • #37
                Si vociferava che anche la STOMP non avesse più quel limite, ma il limite è il DSP (o nel caso di Native il PC!)
                Tra l'altro ora le patches sono interscambiabili
                "Il problema è eleggere la strumentazione a 'fine', anziché a 'mezzo': questo è poco sano, perché l'unico elemento che si finisce per non migliorare siamo noi stessi, ..." (LUVI)

                Commenta


                • #38
                  Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
                  Io intanto sono venuto a sapere che Helix Native a partire dall'ultima versione (2.80), ha una opzione per disabilitare la compatibilità hardware, il che significa che puoi aggiungere blocks su blocks, fin tanto chè la CPU del computer regge.

                  Off—Disables Hardware Compatibility and lets you add as many blocks (of any type) as your computer's horsepower will allow. Choose this setting if you don't own any Helix or HX hardware

                  Il limite massimo però è sempre 32, dato da 4 percorsi (2 primari + 2 paralleli) su ognuno dei quali puoi aggiungere fino a 8 blocks.

                  Già messa così è più interessante la cosa.
                  Le stesse potenzialità dell'ammiraglia, senza il costo aggiuntivo dato dell'hardware.
                  considera comunque che helix e helix lt hanno un dual dsp, quindi le percentuali che hai linkato prima, che sono giustissime, non devono essere viste con un tetto di 100% ma di quasi 200 (quasi perché un dsp fa andare l'os, ma non saprei a quanto corrisponde). é pieno di patch su custom tones con un sacco di blocchi. Io ne ho una "generica" con amp + dual cab + eq + wah + overdrive + dist + fuzz + octaver + delay + reverb e non ho mai avuto un problema

                  I problemi possono iniziare se usi 2 amp (magari entrambi in dual cab, o con gli IR che consumano un pò più dei cab), perché allora si inizi ad arrivare a un 90% solo con quelli, e se usi effetti grossi che consumano 10-15 e ne metti tanti rischi di arrivare a saturare il dsp. Li entra in gioco l'uso degli effetti legacy che consumano molto meno, o si può scegliere anche tra gli effetti hx dello stesso tipo. Però per usare un doppio ampli bisogna proprio avere delle esigenze tanto specifiche perchè anche nella realtà non è che lo si faccia così spesso

                  Commenta


                  • #39
                    Torno sull'argomento perchè sono finalmente riuscito a rimettermi a lavorare seriamente con Helix, e volevo chiedere a Virgilius: che DAW usi? Ha alcuni plug in di tone match?

                    Perché sebbene a differenza di Fractal la Helix non abbia la funzione tone match, ci si può arrivare empiricamente usando Logic o cose simili. Cito Logic perché uso quello: oggi sono riuscito a fare un tone match di due miei ampli a cui sono molto affezionato che non ci sono dentro Helix. Partendo da qualcosa di simile e avvicinandomi più possibile a orecchio, ho creato due clip audio registrando ampli e Helix, e poi usando un plug in che crea una eq per renderli identici. Poi usando due Eq in Helix a fine catena, uno a 10 bande e uno parametrico, ho copiato a mano i parametri che mi dava Logic e il risultato è stato davvero ottimo

                    Certo fractal te lo fa in automatico ma ci si può arrivare anche con Helix

                    Commenta


                    • #40
                      HO HO HO ! Mi assento nuovamente per un paio di mesi e cosa ti trovo? Un post tutto dedicato al mio bimbo??! Fantastico.
                      Beh, allora, prima ancora di guardare i video (ne ho letto i commenti e so già che saranno bellissimi), posso dire che dopo un anno e mezzo di utilizzo sono soddisfattissimo.
                      Devo ammettere che ancora ora ci sono momenti in cui vorrei smanettarci di più, per ottenere suoni ancora più belli..ho la sensazione di utilizzarlo al 50% delle sue enormi possibilità.
                      L'unica cosa che non mi ha mai convinto (ma probabilmente sono io che non sono stato capace di usarli) sono gli Harmonizer....sento un suono un po' "finto". Per il resto, devo ammettere che è una macchina formidabile e robusta, ed è valso la pena risparmiare prendendo la versione LT.
                      Faccio una media di tre live al mese, e posso dire che si è sempre comportato in maniera egregia e soprattutto, come qualcuno ha detto, il soundcheck lo fai davvero in pochissimo tempo.
                      Ora, oltre al perfezionare alcuni suoni, vorrei davvero provare ad iniziare ad usarlo diretto nell'impianto, e prendermi degli in-ear monitor come spie. Francamente, diretto nell'impianto, è molto buono, ma non rende come nell'ampli microfonato...se qualcuno ha trovato qualche trucchetto ben venga!
                      The tone is only in your hands.

                      Commenta


                      • #41
                        Citazione da MarianoC Visualizza il messaggio
                        Torno sull'argomento perchè sono finalmente riuscito a rimettermi a lavorare seriamente con Helix, e volevo chiedere a Virgilius: che DAW usi? Ha alcuni plug in di tone match?

                        Perché sebbene a differenza di Fractal la Helix non abbia la funzione tone match, ci si può arrivare empiricamente usando Logic o cose simili. Cito Logic perché uso quello: oggi sono riuscito a fare un tone match di due miei ampli a cui sono molto affezionato che non ci sono dentro Helix. Partendo da qualcosa di simile e avvicinandomi più possibile a orecchio, ho creato due clip audio registrando ampli e Helix, e poi usando un plug in che crea una eq per renderli identici. Poi usando due Eq in Helix a fine catena, uno a 10 bande e uno parametrico, ho copiato a mano i parametri che mi dava Logic e il risultato è stato davvero ottimo

                        Certo fractal te lo fa in automatico ma ci si può arrivare anche con Helix
                        DAW? Bella domanda... direi Reaper, ma io sono uno che suona diretto senza tanti fronzoli, la LT è stata uno sfizio che ancora noin mi ha conquistato del tutto. Tone Match... interessante, ma non ho idea di come fare...
                        "Il problema è eleggere la strumentazione a 'fine', anziché a 'mezzo': questo è poco sano, perché l'unico elemento che si finisce per non migliorare siamo noi stessi, ..." (LUVI)

                        Commenta


                        • #42
                          Se qualcuno vuole, un preset che rispecchia piuttosto fedelmente il suono del Polytone MiniBrute 2

                          https://line6.com/customtone/tone/4643889/

                          Commenta


                          • #43
                            Citazione da MarianoC Visualizza il messaggio
                            Se qualcuno vuole, un preset che rispecchia piuttosto fedelmente il suono del Polytone MiniBrute 2

                            https://line6.com/customtone/tone/4643889/
                            Grazie, ma c'è un colpo di scena: ho fatto il downgrade a HX STOMP per comodità: ci sta sulla scrivania e non ce l'ho sempre in mezzo ai piedi come LT! Funzionerà anche su STOMP?


                            Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   HX_STOMP.jpg 
Visite: 29 
Dimensione: 1.42 MB 
ID: 2172080




                            "Il problema è eleggere la strumentazione a 'fine', anziché a 'mezzo': questo è poco sano, perché l'unico elemento che si finisce per non migliorare siamo noi stessi, ..." (LUVI)

                            Commenta


                            • #44
                              se togli delay e riverbero si. Però non te la fa aprire da stomp credo perchè ci sono troppi blocchi. se ti interessa posso posso postarti come impostare le varie cose per riprodurla su stomp. Però hai amp + due cab + due eq che sono necessari a rifare l'ampli reale, 5 blocchi, ti resta giusto il riverbero, o il distorsore o l'overdrive a seconda del gusto, il resto va aggiunto da pedali esterni

                              Commenta


                              • #45
                                Devo ancora capire bene cosa fare con HX STOMP; certo due cab e due EQ io non li userei mai per principio...
                                "Il problema è eleggere la strumentazione a 'fine', anziché a 'mezzo': questo è poco sano, perché l'unico elemento che si finisce per non migliorare siamo noi stessi, ..." (LUVI)

                                Commenta

                                240x200 Colonna destra - Post

                                Comprimi

                                240x90 - Colonna Destra

                                Comprimi

                                240x480 - Colonna Destra Post

                                Comprimi

                                240x48

                                Comprimi

                                240x90

                                Comprimi

                                240x340

                                Comprimi

                                Footer 728x90

                                Comprimi
                                Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                                X