728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Blind test: vota il tuo speaker preferito! ;-)

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Appena vado a casa stasera ascolto!

    Commenta


    • #17
      4 e 6
      Sendo
      Maybe this isn't scientific, but... when people die they remain in memories...
      Msn: [email protected]

      Commenta


      • #18
        Appena posso inforcare un paio di cuffie,ci provo.

        Commenta


        • #19
          Bravo, lovel Fessha.
          Prima votate tutti, prima il mistero sarà svelato.


          Strano che nessuno abbia azzardato un nome, è come quando metti un CD e pensi:
          Questa è una Strato, questa forse una Tele, questo assolo sembra fatto con una Les Paul....

          Quelli che avete ascoltato sono l'equivalente di Fender e Gibson trasposti nel mondo degli altoparlanti...
          Ce ne sono due in particolare che hanno una risposta così caratteristica, da essere riconoscibilissimi pure da un sordo
          Citazione da Vigilius
          una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

          Commenta


          • #20
            Secondo e quarto take sono il meglio a mio gusto,sia tra i riff che tra i soli.
            Hai dato un occhio anche a WGS ET65?C'è chi li preferisce ai Celestion V30.

            P.S. Avevo dimenticato di votare

            Commenta


            • #21
              Piu che altro basta settare l'overdrive o l'ampli in modo che un solo cono suoni "bene" e gli altri coni si devono un po adeguare può sfalsare il risultato
              Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

              Commenta


              • #22
                2 e 6, mi hanno convinto più degli altri

                Commenta


                • #23
                  Votato... 6

                  Commenta


                  • #24
                    Citazione da Alex.Tomasi Visualizza il messaggio
                    Piu che altro basta settare l'overdrive o l'ampli in modo che un solo cono suoni "bene" e gli altri coni si devono un po adeguare può sfalsare il risultato
                    Critica azzeccatissima Alex, e su cui si può discutere.

                    Secondo me non ha senso cambiare per 6 volte l'equalizzazione, per cercare di mettere più a suo agio ogni speaker a farlo suonare al meglio delle sue potenzialità perchè vai incontro a un problema di non facile risoluzione, ovvero: che significa "meglio"?

                    Questo test, come è evidente già adesso, sta dimostrando che non c'è un vincitore netto che stacca gli altri 5, non c'è uno speaker migliore/peggiore in assoluto, ma che ognuno di noi ha la propria personalissima idea di meglio o peggio.

                    Quindi come faccio io, che conduco una review, a creare di volta in volta delle curve di EQ che si adattano al meglio al singolo speaker, se il mio concetto di meglio è diametralmente opposto al tuo, che a sua volta è diametralmente opposto a quello di un terzo reviewer?

                    Allora a quesrto punto forse la cosa migliore è tenere costante l'equalizzazione, così da mostrare in modo chiaro la diversa risposta timbrica dello speaker: se uno è più nasale, più medioso, più scuro, più squillante.
                    Poi ognuno sceglierà quello che preferisce.
                    Citazione da Vigilius
                    una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

                    Commenta


                    • #25
                      Di fatto però il reviewer setta la prima volta ampli e pedali con un cono, e anche mettendoli flat hanno comunque il loro timbro, come ben sai usare la medesima equalizzazione su ampli diversi si ottengono risultati diversi, la prova per un cono piu oggettiva é la sua risposta in frequenza ed i db di pressione sonora,spl, che ha..
                      Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

                      Commenta


                      • #26
                        Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
                        Io mi smazzo per creare il blind test e voi manco partecipate?!
                        Accipicchiolina, devo venirvi a tirare per le orecchie uno per uno?

                        Alex.Tomasi
                        Vigilius
                        Zorro65
                        Sonnyrazor
                        Twang78
                        Skifatterust
                        angelogrigio
                        Gridlock

                        che poi alcuni di questi 6 sono gli stessi coni su cui suona(va)te....
                        grazie per l'invito

                        voto 4

                        Commenta


                        • #27
                          Secondo me qui si sfiora la psicoacustica: senza nomi commerciali nè indizi siamo liberi di esprimere un giudizio che invece, quando sappiamo di che speaker si tratta, è influenzato dalla marca, dalle nostre prove con oggetti simili, dalle voci che abbiamo sentito su quel modello ecc...
                          Io in primis ho l’impressione, a volte, di non interiorizzare tanto quello che ascolto, quanto quello che credo di ascoltare.
                          Se mi avessero detto le marche degli speakers forse avrei sentito i sample influenzato da quello che so (poco) su quei prodotti, nessuno di voi ha mai provato una cosa del genere?
                          Art Of Motion, musica in movimento.
                          https://artofmotion.bandcamp.com/releases

                          Commenta


                          • #28
                            Citazione da _cosimo_ Visualizza il messaggio
                            Secondo me qui si sfiora la psicoacustica: senza nomi commerciali nè indizi siamo liberi di esprimere un giudizio che invece, quando sappiamo di che speaker si tratta, è influenzato dalla marca, dalle nostre prove con oggetti simili, dalle voci che abbiamo sentito su quel modello ecc...
                            Io in primis ho l’impressione, a volte, di non interiorizzare tanto quello che ascolto, quanto quello che credo di ascoltare.
                            Se mi avessero detto le marche degli speakers forse avrei sentito i sample influenzato da quello che so (poco) su quei prodotti, nessuno di voi ha mai provato una cosa del genere?
                            Appunto,senza conoscere il marchio si avrà una reazione più genuina.La psicoacustica sarebbe uscita fuori se conoscevamo il marchio di ogni cono.

                            Commenta


                            • #29
                              Il blind test ha come scopo quello di eliminare qualunque bias cognitivo e giudicare esclusivamente con le nostre orecchie.
                              Il nostro cervello, macchina straordinaria, incappa spesso in errori grossolani, a cominciare dal noto effetto alone.
                              Il blind test serve a rimuovere l'effetto alone associato al brand, e capire così se le nostre preferenze sono associate a una reale preferenza sonora, o al nome che leggiamo sulla targhetta.


                              Il blind test è l'equivalente di una telefonata.
                              Mentre osservando una persona in foto si può essere tratti in inganno, desumendo sue qualità interiori esclusivamente sulla base dell'aspetto esteriore (un classico l'associare a un ragazzo dall'aspetto piacente qualità interiori positive come buon cuore, gentilezza, disponibilità, correttezza....cosa che poi quasi mai si verifica nella realtà!! ), sentendo invece questa persona al telefono, e tagliando via la variabile "esteriorità" (che nel nostro caso corrisponde al marchio), possiamo dare un giudizio di merito privo di qualunque bias e stabilire quindi se siamo di fronte a un ragazzo dal cuore d'oro o ad uno strunzo patentato.


                              A una persona valida e affidabile, o ad un irresponsabile che non ha mai fatto nulla di buono nella vita.
                              Non è un caso che nei posti di lavoro seri, ai candidati non è richiesto di inviare CV con foto, ma CV e basta
                              Citazione da Vigilius
                              una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

                              Commenta


                              • #30
                                Figo questo blind test, non vi nascondo che mi piacerebbe sentirlo anche con l'utilizzo di single coil su clean Tone

                                Commenta

                                240x200 Colonna destra - Post

                                Comprimi

                                240x90 - Colonna Destra

                                Comprimi

                                240x480 - Colonna Destra Post

                                Comprimi

                                240x48

                                Comprimi

                                240x90

                                Comprimi

                                240x340

                                Comprimi

                                Footer 728x90

                                Comprimi
                                Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                                X