728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi

MESSAGGIO PER I NUOVI ISCRITTI!

Hai effettuato l'iscrizione ma non hai ricevuto la mail di attivazione dell'account? Faccelo sapere utilizzando la funzione CONTATTA LO STAFF
Visualizza altro
Visualizza di meno

Giulio Rapetti, in arte Mogol

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Giulio Rapetti, in arte Mogol

    Ieri sera su Rai 1 un'altra puntata dedicata a Lucio Battisti e al grande e umile paroliere milanese di 83 anni.

    Spesso mi chiedo come sarebbe andata la carriera di Lucio senza le sue parole

    Aggiungo anche Mina che grazie a lui ha mostrato a tutti la sua voce inimitabile ed irraggiungibile

    La musica aiuta ad infrangere ogni barriera!

  • #2
    L'ultimo album prima del divorzio ci ha regalato un assolo molto ambito tra i coverizzatori



    L'originale

    La musica aiuta ad infrangere ogni barriera!

    Commenta


    • #3
      Qui non posso commentare come vorrei , ma sono assolutamente d'accordo : i testi sono certamente molto noti e bellissimi

      Commenta


      • #4
        Citazione da thebluesman Visualizza il messaggio
        Qui non posso commentare come vorrei ,
        Fallo in privato. Sei l'unico che ha capito e scritto qualcosa su Mogol e Battisti.

        Ancora oggi sono moltissimi quelli che iniziano a suonare la chitarra grazie a loro.

        Nessuno ha scritto una riga tranne te e la cosa mi amareggia.

        Sarà l'età? Io ne ho 60, tu?

        Buona giornata

        La musica aiuta ad infrangere ogni barriera!

        Commenta


        • #5
          Io ho adorato il duo Battisti-Mogol per anni, adesso li ascolto un po' meno ma ho la maggior parte della loro avventura insieme stampata nella testa in maniera incancellabile.
          Molto meno fruttuoso il periodo con Panatta, volutamente più complicato, anche se Hegel è un album valido.

          Comunque poco da dire, gran paroliere il buon Mogol; si fanno spesso ipotesi anche ironiche su cosa sarebbe stato Battisti senza di lui, a me piace pensare alla bella realtà che hanno creato insieme, artisticamente erano fatto uno per l'altro.
          Art Of Motion, musica in movimento.
          https://artofmotion.bandcamp.com/releases

          Commenta


          • #6
            Citazione da _cosimo_ Visualizza il messaggio
            spesso ipotesi anche ironiche su cosa sarebbe stato Battisti senza di lui
            L'ho scritta questa ipotesi senza ironia. Quando hanno divorziato non ha fatto faville

            La musica aiuta ad infrangere ogni barriera!

            Commenta


            • #7
              Citazione da MAXrr Visualizza il messaggio
              L'ho scritta questa ipotesi senza ironia. Quando hanno divorziato non ha fatto faville
              Quando hanno divorziato è stato 15 anni dopo essersi messi artisticamente insieme, erano un Battisti diverso, un Mogol diverso, una musica diversa.
              Erano condizioni diverse, in tutto e per tutto, Lucio aveva esplorato tantissimi generi, scritto tantissimo per sé e per altri, ottenuto il successo che sperava, si era fatto contaminare dalla musica latina, da quella elettronica, dalla dance, si era sposato ed avuto un figlio.
              Siamo sicuri che se nel 1964-65 non avesse conosciuto Mogol ma un altro paroliere non avrebbe avuto lo stesso successo?
              Secondo me l'equazione "Battisti post Mogol non ha avuto successo = Battisti senza Mogol non avrebbe avuto successo" è sbagliata, in quanto si basa su presupposti umani che non possono essere gli stessi dopo 15 anni, basti pensare alla voluta assenza di promozione degli album post 1980, alla ritrosia rispetto ai media ed a tanti altri fattori.

              È la mia opinione Max, come tutte le opinioni passibile di discussione, però conoscendo e ascoltando Lucio da quasi un decennio è quello che ho maturato
              Art Of Motion, musica in movimento.
              https://artofmotion.bandcamp.com/releases

              Commenta


              • #8
                Cosimo scusa se ho scritto qualcosa che ti ha turbato
                La musica aiuta ad infrangere ogni barriera!

                Commenta


                • #9
                  Citazione da MAXrr Visualizza il messaggio
                  Cosimo scusa se ho scritto qualcosa che ti ha turbato
                  Ma no Max, non mi hai scritto nulla che mi ha turbato.
                  Cercavo semplicemente di spiegare il mio punto di vista, tutto qua
                  Art Of Motion, musica in movimento.
                  https://artofmotion.bandcamp.com/releases

                  Commenta


                  • #10
                    Rispetto sempre i punti di vista... spesso scrivo dal letto con il telefono, imbottito di ipotonaci che mi calmano gli spasmi, ma mi annebbiano il cerebro. Una causa di certe risposte è dovuta al Lioresal da 25.

                    Buona giornata
                    La musica aiuta ad infrangere ogni barriera!

                    Commenta

                    240x200 Colonna destra - Post

                    Comprimi

                    240x90 - Colonna Destra

                    Comprimi

                    240x480 - Colonna Destra Post

                    Comprimi

                    240x48

                    Comprimi

                    240x90

                    Comprimi

                    240x340

                    Comprimi

                    Footer 728x90

                    Comprimi
                    Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                    X