728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L'angolo della musica

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
    ma gli anni '80 come sappiamo sono stati tragici per il rock.
    Per non parlare dei '90..

    Commenta


    • Tra l'altro chitarre e bassi Steinberger di quell'epoca, stanno vedendo le proprie quotazioni salire tantissimo, esattamente come molti altri strumenti musicali degli anni 80 e 90.
      Andate a vedere quanto costano oggi certe Steinberger...c'è da mettersi le mani ai capelli.

      Anche certi moduli rack digitali dell'epoca che fino a qualche anno fa si prendevano per 300-400$, oggi li vedi su ebay per 700-1000$...
      Quando si mischiano hype, vintage e passaparola su internet, accadono cose impensabili...
      Vendo Boss RT-20 rotary/leslie, HBE Germania 3Q treble booster, Visual Sound Route66 compressor-overdrive, Fulltone FatBoost FB-3, AMT Tweed Sound, Joyo American Sound, Two Notes Torpedo CAB, Zoom G3X, Zoom GFX5. Info tramite messaggi privati

      Commenta


      • Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
        Non vorrei rovinarvi il momento
        Ma figurati; però ricordati pure che:
        De gustibus et coloribus non est disputandum

        Commenta


        • Citazione da Rock Visualizza il messaggio
          Ma una domanda sorge spontanea: che è quella cosa che ha in mano glimour ahahah
          Ti hanno già risposto, ma sappi che ha fatto epoca.
          Proprio quel modello mi piaceva molto, ma costava più di una Gibson ed io andavo ancora a scuola (anni '80).
          Divenne brevemente la chitarra dei tournisti, sostituita negli anni '90 dalla PRS.
          Mai provata. Chi l'ha usata sostiene essere pregevole, ma un po' anonima.
          Probabilmente il maggior utilizzatore è stato A.Holdsworth.
          In un intervista affermò che la cosa che gli piaceva di più era la possibilità di trovarsi in giro per il mondo, poter entrare in un negozio e comprare un manico identico, proprio perchè di grafite.
          Ma sappiamo anche che lui suonava con la Gibson SG, Charvel, Fender, etc e poco cambiava.
          Le mani, sempre le mani

          Commenta


          • Oramai orfani dell'immenso Geoff Tate, eccoli con un sostituto davvero bravo. Ah, è anche batterista!

            Commenta


            • Citazione da Brummell Visualizza il messaggio
              Ti hanno già risposto, ma sappi che ha fatto epoca.
              Ah strano che non ne ho mai sentito parlare..

              Commenta


              • Se vuoi leggere chi l'ha usata:
                https://en.wikipedia.org/wiki/Steinberger

                Ned Steinberger è un ingegnere che non ha mai suonato (che io sappia), se non amatorialmente.
                Un giorno gli venne in mente di progettare una nuova chitarra.

                Interamente di grafite, senza paletta, PU attivi (forse EMG) e uno dei migliori tremoli mai prodotti (ancora oggi).
                Il modello di cui scrivevamo prima, dovrebbe avere il corpo in legno.
                Ah, ebbero più successo i bassi delle chitarre.

                Commenta


                • Ma io non ho capito come si accorda sta chitarra

                  Commenta


                  • Citazione da Rock Visualizza il messaggio
                    Ma io non ho capito come si accorda sta chitarra

                    L'accordatura la fai dal fine-tuning, che immagino abbia molta escursione.
                    Noterai anche che adotta lo zero-fret, cioè al posto del capotasto tradizionale, c'è un tasto normale e la distanza fra le corde è mantenuta dal congegno che fa da "tappo" al manico e bloccacorde. Lo zero-fret non è apprezzato da tutti (mai provato).
                    Mi dissero che le prime necessitavano di corde apposite, già a misura con il "pallino" da entrambi i capi.

                    Commenta


                    • Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
                      ponte Kallham
                      Non conoscendolo ho cercato la marca, ma non ho trovato niente.
                      Poi l'illuminazione: mica sarà il Kahler?
                      Da controllo: sì, è il Kahler, che è considerato uno dei migliori in assoluto e che ho io sulla mia Charvel
                      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_0284.JPG 
Visite: 34 
Dimensione: 1.52 MB 
ID: 2178611

                      Commenta


                      • Citazione da Brummell Visualizza il messaggio
                        Non conoscendolo ho cercato la marca, ma non ho trovato niente.
                        Poi l'illuminazione: mica sarà il Kahler?
                        Da controllo: sì, è il Kahler, che è considerato uno dei migliori in assoluto e che ho io sulla mia Charvel
                        Si, volevo dire Kahler. Un refuso.
                        Non ho idea di come sia, ma ho letto che sulla Strato è un ammazza-armoniche di prima categoria, e per questo Gilmour è poi tornato al tradizionale 6 viti. Non ho approfondito più di tanto la questione perchè l'ultima cosa che farei su una chitarra è cambiare il ponte, quindi non so quanto ci sia di vero in questa affermazione. Se voglio una chitarra con ponte moderno, non prendo una Stratocaster. Così come se voglio una chitarra con ponte vintage, non prendo una Ibanez JEM.
                        Fatto sta che il Kahler sulla black strat è durato pochissimo, ed è coinciso con quel suo periodo di confusione musicale che sono stati gli anni '80. Poi la black strat è sempre stata un cantiere a cielo aperto: cambio manico, cambio pickup, cambio ponte, uscita XLR, segatura per tappare i fori dei precedenti lavori...quella povera chitarra ne ha viste di tutti i colori.

                        Ma sbaglio, o il Kahler è progettualmente simile al Floyd Rose? Vedo pure qui le viti per il fine-tuning. Usa il blocca-corde sul manico?
                        Vendo Boss RT-20 rotary/leslie, HBE Germania 3Q treble booster, Visual Sound Route66 compressor-overdrive, Fulltone FatBoost FB-3, AMT Tweed Sound, Joyo American Sound, Two Notes Torpedo CAB, Zoom G3X, Zoom GFX5. Info tramite messaggi privati

                        Commenta


                        • Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
                          Ma sbaglio, o il Kahler è progettualmente simile al Floyd Rose?
                          Fa 3 tipologie. Guarda che bellezze (e prezzi):
                          https://www.kahlerusa.com/
                          Il tipo con le molle dietro e relativo scasso, immagino sia di chiara ispirazione Floyd e tutti hanno il fine-tuning.
                          Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
                          Usa il blocca-corde sul manico?
                          Se non sbaglio, la principale idea di Floyd fu il blocca-corde e sì, lo hanno.
                          Kahler ha brevettato il blocco rapido:
                          https://www.kahlerusa.com/guitar-tre...tring-lock-pro
                          Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
                          ho letto che sulla Strato è un ammazza-armoniche
                          Sulla mia direi il contrario, ma non ho paragoni su altre chitarre.

                          Ai tempi confrontai la Ibanez 777 e la mia.
                          - Floyd ha più escursione ed è indicata per dive-bomb ed estremizzazioni varie, alla S.Vai.
                          - Kahler è molto più docile e morbido e consente più regolazioni.
                          Come nel caso dello Steinberger, non abbassa le sellette (altezza delle corde), ma agisce sulla tensione tramite camma.
                          Entrambi precisi e tengono l'accordatura.

                          Commenta


                          • Citazione da Brummell Visualizza il messaggio
                            Ned Steinberger è un ingegnere
                            Doverosa rettifica, dal momento che avevo scritto con le info che arrivavano sulle riviste più accreditate di 30 anni fa, ma leggo ora che non erano precise.
                            Credevo fosse tedesco come il padre Jack (premio Nobel) e invece è nato negli USA e non è ingegnere, ma designer.
                            L'avvincente storia della sua creazione: https://it.wikipedia.org/wiki/Ned_Steinberger

                            P.S.
                            sempre grazie alla grafite, il manico non necessita di truss-road!

                            Commenta


                            • Citazione da Brummell Visualizza il messaggio
                              Doverosa rettifica, dal momento che avevo scritto con le info che arrivavano sulle riviste più accreditate di 30 anni fa, ma leggo ora che non erano precise.
                              Credevo fosse tedesco come il padre Jack (premio Nobel) e invece è nato negli USA e non è ingegnere, ma designer.
                              L'avvincente storia della sua creazione: https://it.wikipedia.org/wiki/Ned_Steinberger

                              P.S.
                              sempre grazie alla grafite, il manico non necessita di truss-road!
                              Secondo te come mai non sono sopravvisute agli anni '80? Cosa ha portato alla loro progressiva sparizione dai palchi dei professionisti e degli amatori?
                              Vendo Boss RT-20 rotary/leslie, HBE Germania 3Q treble booster, Visual Sound Route66 compressor-overdrive, Fulltone FatBoost FB-3, AMT Tweed Sound, Joyo American Sound, Two Notes Torpedo CAB, Zoom G3X, Zoom GFX5. Info tramite messaggi privati

                              Commenta


                              • Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
                                Secondo te come mai non sono sopravvisute agli anni '80? Cosa ha portato alla loro progressiva sparizione dai palchi dei professionisti e degli amatori?
                                Dal momento che tutto ciò che riguarda la sfera comm.le non cattura la mia attenzione, posso solo ipotizzare che:
                                • moda;
                                • incapacità imprenditoriale (come si evince, leggendo fra le righe di Wikipedia).
                                I modelli odierni mi pare te li tirino dietro. Chissà dove/come li fanno.
                                Invece, come notavi tu, i vecchi modelli sembra stiano avendo nuova vita nelle quotazioni.

                                Commenta

                                240x200 Colonna destra - Post

                                Comprimi

                                240x90 - Colonna Destra

                                Comprimi

                                240x480 - Colonna Destra Post

                                Comprimi

                                240x48

                                Comprimi

                                240x90

                                Comprimi

                                240x340

                                Comprimi

                                Footer 728x90

                                Comprimi
                                Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                                X