728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Per ascoltare musica elettronica?

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Per ascoltare musica elettronica?

    Per ascoltare la musica elettronica come concerto e per mettere al primo posto la musica, al massimo un cocktail ma senza per forza essere circondato da tossici, da gente che va solo per rimorchiare e dove si può andare anche con la propria ragazza senza rischiare di dover litigare con qualche stron.zo mi hanno consigliato il rave, ma è davvero così? Ci si può andare per ascoltarsi la musica senza deficienti come in discoteca?
    Non dico tanto i tossici perché quelli si trovano anche ad un concerto non solo metal ma anche rock e perfino musica leggera, qualcuno che magari si fa tante canne eccetera quindi quello c'è sempre ma che almeno non siano esagerati e non rischi se gai con la ragazza che la toccano?

    Me sa che purtroppo essendo uno dei pochi a cui piace questo tipo di musica senza doversi per forza sballare non potrò mai ascoltarla live per colpa delle stupide usanze che ci sono. Però forse ci sono dei veri e propri concerti come se si va ad un concerto rock come qua: https://www.youtube.com/watch?v=Z7Lf358uXs4 e qua: https://www.youtube.com/watch?v=buCD-_1UPn4
    si sono esibiti anche al rock in Roma,
    perciò qua mi pare gente normale che va ad un concerto principalmente per la musica poi se qualcuno fa anche altro vabbe come dicevo ci sta sempre ma molto meno, concerti così come si chiamano? Non sono ne rave ne discoteche, si chiamano tour degli artisti?

  • #2
    mi sa che sei pieno di luoghi comuni e non sai com'è il mondo fuori dalla tua cameretta vedendo i post che pubblichi spesso..
    Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

    Commenta


    • #3
      immaginavo una risposta così ovviamente, e invece ci sono stato alle discoteche e la maggior parte della gente sicuramente non ci va per ascoltare musica.

      Commenta


      • #4
        Citazione da trabia Visualizza il messaggio
        ci sono stato alle discoteche e la maggior parte della gente sicuramente non ci va per ascoltare musica.
        Ciao,
        credo che l'equivoco nasca dal considerare l'esperienza diffusa di frequentazione della discoteca come un'esperienza di ascolto in assoluto
        Se l'obiettivo è quest'ultimo e soltanto quest'ultimo, ovvero fruire esclusivamente della musica che viene riprodotta, possiamo considerare la discoteca, intesa come luogo di ritrovo di una folla al 99% presente per una "serata danzante", come poco o per niente adatta al suddetto scopo

        A ogni modo, ti suggerisco di non fossilizzarti su questo aspetto, quanto piuttosto di informarti sugli eventuali dj set in contesti non di massa, cosa che a quanto ne so non è rarissima (ma dipende ovviamente dal contesto geografico in cui ti trovi), a mio avviso sono quelle le occasioni più adeguate all'ascolto di musica elettronica "live"
        Regolamentazione MusicOff Forum
        Tutta la verità su MusicOffRegolamento MusicOff ForumRegolamento Mercatino

        Altri servizi della community
        Canale YouTube MusicOff Canale Facebook MusicOff

        Commenta


        • #5
          Citazione da 5corde Visualizza il messaggio

          Ciao,
          credo che l'equivoco nasca dal considerare l'esperienza diffusa di frequentazione della discoteca come un'esperienza di ascolto in assoluto
          Se l'obiettivo è quest'ultimo e soltanto quest'ultimo, ovvero fruire esclusivamente della musica che viene riprodotta, possiamo considerare la discoteca, intesa come luogo di ritrovo di una folla al 99% presente per una "serata danzante", come poco o per niente adatta al suddetto scopo

          A ogni modo, ti suggerisco di non fossilizzarti su questo aspetto, quanto piuttosto di informarti sugli eventuali dj set in contesti non di massa, cosa che a quanto ne so non è rarissima (ma dipende ovviamente dal contesto geografico in cui ti trovi), a mio avviso sono quelle le occasioni più adeguate all'ascolto di musica elettronica "live"
          E io parlo proprio di questo infatti, sono d'accordo. Però quei concerti che ho messo sono dei veri e propri concerti come nel rock perciò non so se i dj organizzano concertie da quanto ne so si ma non tutti ci sono spesso quelli che lavorano nelle discoteche.

          Se anche io con il mio progetto volessi poi esibirmi come dj co anche la chitarra elettrica devo per forza frequentare discoteche? Oppure c'è altro?

          Commenta


          • #6
            Citazione da trabia Visualizza il messaggio
            quei concerti che ho messo sono dei veri e propri concerti come nel rock
            Sono casi abbastanza particolari, ma come hai visto ci sono
            Ma questo non significa che chi fa musica elettronica debba avere necessariamente gli stage e le folle dei Chemical Brothers come punto di riferimento, altrimenti hai voglia a cercare di suonare

            Citazione da trabia Visualizza il messaggio
            Se anche io con il mio progetto volessi poi esibirmi come dj co anche la chitarra elettrica devo per forza frequentare discoteche?
            A mio avviso no, non è un limite in senso assoluto. Chiaro poi è anche con la location che bisogna confrontarsi: un locale frequentato al 100% da chi ascolta musica rock (cover, magari) dal vivo non attirerà facilmente la sua clientela abituale proponendo un duo con un dj

            Ripeto, bisogna valutare i possibili contesti caso per caso, il che alla fine si fa anche con altri generi musicali, non sono mai andato a proporre i miei progetti a un locale senza prima conoscerne il tipo di orientatamento, il rischio è di darsi la zappa sui piedi andando incontro a un "no" assicurato, o peggio ancora a un fiasco di serata
            Regolamentazione MusicOff Forum
            Tutta la verità su MusicOffRegolamento MusicOff ForumRegolamento Mercatino

            Altri servizi della community
            Canale YouTube MusicOff Canale Facebook MusicOff

            Commenta


            • #7
              Citazione da 5corde Visualizza il messaggio

              Sono casi abbastanza particolari, ma come hai visto ci sono
              Ma questo non significa che chi fa musica elettronica debba avere necessariamente gli stage e le folle dei Chemical Brothers come punto di riferimento, altrimenti hai voglia a cercare di suonare



              A mio avviso no, non è un limite in senso assoluto. Chiaro poi è anche con la location che bisogna confrontarsi: un locale frequentato al 100% da chi ascolta musica rock (cover, magari) dal vivo non attirerà facilmente la sua clientela abituale proponendo un duo con un dj

              Ripeto, bisogna valutare i possibili contesti caso per caso, il che alla fine si fa anche con altri generi musicali, non sono mai andato a proporre i miei progetti a un locale senza prima conoscerne il tipo di orientatamento, il rischio è di darsi la zappa sui piedi andando incontro a un "no" assicurato, o peggio ancora a un fiasco di serata
              Ho capito ma quello che chiedo è che per forza nelle discoteche ci si deve esibire? In fondo con la chitarra elettrica c'è anche del rock ed elettronica poi anche elettronica ma non soloe, poi non intendevo concerto come quello ci mancherebbe, ma una cosa simile magari in più piccola forma.

              Tipo anche dei dj fanno dei live,magari ci sono posti più piccoli dove poter fare? E o solo discoteche?

              Commenta


              • #8
                Citazione da trabia Visualizza il messaggio
                per forza nelle discoteche ci si deve esibire?
                Mi cito

                A mio avviso no, non è un limite in senso assoluto.
                Regolamentazione MusicOff Forum
                Tutta la verità su MusicOffRegolamento MusicOff ForumRegolamento Mercatino

                Altri servizi della community
                Canale YouTube MusicOff Canale Facebook MusicOff

                Commenta


                • #9
                  Citazione da 5corde Visualizza il messaggio

                  Mi cito
                  E si questo ho capito ma allora dove?

                  Commenta


                  • #10
                    nelle discoteche ci vanno per ballare, ubriacarsi e rimorchiare! la musica fa solo di sottofondo, non vanno certo li per "ascoltare" e basta! nei rave sono più impasticcati che altro , oltre ad essere abusivi! se vuoi ascoltare musica elettronica " dal vivo " devi cercare delle situazioni ( in italia credo non ce ne siano molte ) tipo circoli dove fanno appunto delle serate con tot artisti che propongono la loro musica, una mia amica fa noise da anni ma per proporre dal vivo la sua musica è sempre all'estero, in italia fa poco o niente perchè non ci sono i posti adatti! quindi l'unica è farti un bel video e metterlo su youtube
                    Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

                    Commenta


                    • #11
                      Citazione da trabia Visualizza il messaggio
                      E si questo ho capito ma allora dove?
                      Eheh, sopravvaluti la mia conoscenza, purtroppo non ho tutte le risposte al 100%
                      Posso dirti che esistono contesti alternativi alla discoteca per proporre musica del genere, situazioni come live club di piccole/medie dimensioni che vogliano attrarre un pubblico differente per qualche serata, o anche altri contesti di ritrovo a sfondo artistico che vogliano organizzare qualche serata musicalmente caratteristica, ma sono tutte cose che bisogna andarsi "a capare" nel vasto campionario a disposizione
                      Regolamentazione MusicOff Forum
                      Tutta la verità su MusicOffRegolamento MusicOff ForumRegolamento Mercatino

                      Altri servizi della community
                      Canale YouTube MusicOff Canale Facebook MusicOff

                      Commenta


                      • #12
                        Non capisco perché citi la discoteca, è un locale dove la musica elettronica non è di moda da anni e le serate che fanno sono serate cover o revival o di gruppi sgangherati.
                        Nella discoteca "classica" il must ormai è la commercial house, magari a fine serata parte qualcosa di più pesante ma non certo elettronica.
                        Quindi non vedo il problema, si tratta di cercare serate di elettronica e stop, di gente che tenta di rimorchiare coi Prodigy credo ce ne sia poca, non è la musica giusta per un approccio
                        Se poi a queste serate trovi gente che ha altri intenti pace, ti metti da parte e ascolti la musica per fatti tuoi, lo fanno in molti ed è legittimo.
                        Cosí come è legittimo che chi va ad una serata possa anche considerare la musica come solo uno degli aspetti dell'intrattenimento e non il principale, se uno ha voglia di divertirsi magari in compagnia non vedo il problema di bere un goccio e provarci con qualche bella pollastrella del locale
                        Sempre senza dare noia ad altri ovviamente.

                        Commenta


                        • #13
                          Citazione da _cosimo_ Visualizza il messaggio
                          Non capisco perché citi la discoteca, è un locale dove la musica elettronica non è di moda da anni e le serate che fanno sono serate cover o revival o di gruppi sgangherati.
                          Nella discoteca "classica" il must ormai è la commercial house, magari a fine serata parte qualcosa di più pesante ma non certo elettronica.
                          Quindi non vedo il problema, si tratta di cercare serate di elettronica e stop, di gente che tenta di rimorchiare coi Prodigy credo ce ne sia poca, non è la musica giusta per un approccio
                          Se poi a queste serate trovi gente che ha altri intenti pace, ti metti da parte e ascolti la musica per fatti tuoi, lo fanno in molti ed è legittimo.
                          Cosí come è legittimo che chi va ad una serata possa anche considerare la musica come solo uno degli aspetti dell'intrattenimento e non il principale, se uno ha voglia di divertirsi magari in compagnia non vedo il problema di bere un goccio e provarci con qualche bella pollastrella del locale
                          Sempre senza dare noia ad altri ovviamente.
                          Eh appuntto anche questo è vero ora mettono raggaeton e cacchiate varie o cose vecchie e mescolate.
                          Apposta io cerco locali che fanno quel genere, che si vuole o no rimorchiare poco mi interessa ma quando si cominciano a rompere le balle a tutte che non sai se sono impegnate o meno, quando esageri con alcool e ai rave anche con droga, be ecco queste cose le considero poco inerenti alla musica. Ok può non essere la cosa principale ma un concerto ha come cosa principale la musica e a me interessano queste serate no appunto la discoteca che dagli anni 70, con la rinascitanei 90 ad oggi è semore diventata meno per la musica e più per solo sesso e droghe

                          Commenta


                          • #14
                            Citazione da trabia Visualizza il messaggio
                            E io parlo proprio di questo infatti, sono d'accordo. Però quei concerti che ho messo sono dei veri e propri concerti come nel rock perciò non so se i dj organizzano concertie da quanto ne so si ma non tutti ci sono spesso quelli che lavorano nelle discoteche.

                            Se anche io con il mio progetto volessi poi esibirmi come dj co anche la chitarra elettrica devo per forza frequentare discoteche? Oppure c'è altro?

                            L'equivoco nasce dal fatto che hai imbastardito la tua esperienza con la chitarra utilizzando l'approccio elettronico.
                            Ti stai accorgendo da solo che si tratta di contesti molto diversi che non possono coesistere tra loro.

                            La musica elettronica finisce o in quei mega eventi tipo Tomorrowland, dove c'è il DJ che si esibisce di fronte a migliaia di persone durante un evento che è una megafesta che dura per giorni, oppure nelle classiche serate in discoteca dove la musica è solo un beat che fa da sottofondo al rito dell'attrazione sessuale: le donne al centro dell'attenzione di tutti, bellocci e tamarri che cuccano e rimediano bocchini nei bagni come se piovesse, il resto dell'utenza maschile che torna a casa con le palle piene e 50€ in meno nel portafoglio.
                            Ma al di là che si tratti di donna, belloccio o subumano, a nessuno frega qualcosa della musica che viene diffusa nel locale. La musica è solo la scusa per muoversi in mezzo ad altre centinaia di persone.

                            In entrambi i casi, megaevento o discoteca, il DJ è un tipo simpatico e alla moda con le cuffie in testa che smanetta sulla consolle. Fine. Prima ti togli dalla testa l'idea di poter entrare in discoteca con una chitarra elettrica e strimpellare assoli con la base che ti sei creato a casa, meglio è.


                            Se ti vuoi esibire dal vivo con la chitarra, o entri in una band con gente in carne e ossa, oppure fai il one-man-band nei locali (pub, ristoranti), in piazza, oppure nelle discoteche ma solo durante il pre-serata, ovvero quella parte della serata che di solito si svolge tra le 22 e mezzanotte. Chitarra in mano, loop station ai piedi, magari una gran cassa e un charleston, suoni e canti (eh si, devi saper cantare).



                            E non devi per forza suonare blues o contry. Una volta in un pub abbiamo trovato un tizio che suonava cover miste di U2, REM, Pink Floyd, ecc...utilizzando solo una chitarra acustica amplificata e una loop station, e ci siamo divertiti da matti. Pensa che quando è partito il ritornello di Sundayyy bloody sundayyyyyy siamo saliti tutti sul palco a cantare insieme a lui.
                            Ma ripeto, per fare una cosa del genere devi saper cantare.


                            Detto con tutto l'affetto di questo mondo Trabia, la verità è che per quanto tu oggi difenda a spada tratta la tua scelta, non vali un ca$zo come musicista. Sei meno di zero. Un fallito.
                            L'approccio che stai avendo alla musica è tarlato nelle sue fondamenta.
                            Chiarezza. E' questo che ti serve.
                            Chiarezza per capire
                            - chi sei
                            - cosa vuoi fare con la musica
                            - in che tempi

                            ma tenendo sempre conto del mondo reale. Finchè vivrai nel tuo mondo immaginario, fatto di film visti al cinema, di risse ai concerti punk e riti satanici ai concerti metal, non capirai niente e sprecherai soldi e tempo in una serie di quarzate immani che non ti porteranno nulla di utile.
                            Oggi non sai neanche se andare in giro a suonare punk, metal o blues...vedi te come sei combinato.


                            Ma il fatto di non valere niente come musicista, non è un problema. Tutti siamo partiti valendo meno di zero. Alcuni però vengono messi in moto dalle proprie inclinazioni personali, dai propri gusti musicali, o dall'incontro fortunato con la persona giusta che arriva al momento giusto. A te questo non è ancora capitato.
                            Oggi hai solo una chitarra, un PC e un mare di pensieri scollegati tra loro che ti girano in testa.
                            Quello che devi fare, è capire. Una volta che avrai capito, troverai da solo la tua strada.
                            Citazione da Vigilius
                            una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

                            Commenta


                            • #15
                              Qualche settimana fa ti avevo consigliato di pubblicizzarti, di farti conoscere anche tramite internet, e di seguire dei corsi per migliorare tecnicamente.

                              Qualunque strada tu voglia seguire, che sia quella del DJ alla David Guetta, o del rockettaro con la chitarra in mano, non puoi prescindere da questi 2 aspetti che fanno aumentare il tuo valore come musicista.
                              Il passo successivo dopo aver capito che strada prendere, è proprio questo. Accumulare valore.
                              Hai trovato gente con gusti musicali diversi dai tuoi o che non ti reputava all'altezza di stare accanto a loro sul palco e quindi sei sfiduciato. Pensi di non poter mettere in piedi un gruppo come fanno tutti, ma anche qui il problema è che vali poco e niente.

                              L'unico modo per superare questa sfiducia e il riuscire ad affrontare faccia a faccia altri musicisti, è quello di crescere, di migliorarsi.
                              Imparare nuove tecniche, nuove canzoni, farsi conoscere in giro, vedere le proprie capacità riconosciute dal mondo esterno. E quando avrai accumulato abbastanza valore come musicista, te ne fregherai se il batterista conosciuto su VillaggioMusicale o chissà dove non vuole suonare con te. Avrai le spalle abbastanza larghe per reggere questa botta.

                              Perchè fino a quando sei un mister nessuno che sa suonare 2-3 pezzi, e l'unica persona in carne e ossa con cui interagisci e su cui hai risposto tutte le tue speranze ti dice che preferisce suonare con altri piuttosto che con te, ci rimani male. Ma quando hai un intero ecosistema alle tue spalle che pompa per te, quando hai tante gente che ti dice che sei bravo, che sei il migliore, quando tutti ti chiedono come hai fatto a creare quel pezzo o a imparare quella tecnica, quando altri musicisti insistono per parlarti o per averti a una jam session, allora te ne fregherai altamente se non va con quel batterista, perchè dietro la porta avrai altri 10 batteristi disposti a collaborare con te.

                              Ti dirò di più. A quel punto, sarai tu a essere selettivo, a iniziare a dire dei NO pesanti come macigni.

                              Quindi ripeto, è tutto un problema di valore, o meglio di quanto il tuo valore è percepito dal mondo esterno.
                              Hai un valore del caiz? Finirai da solo in camera a masturbarti con i suoni campionati.
                              Hai un valore della madonna? Sarai circondato da tanti musicisti in carne e ossa, e anzi molti di loro li schiferai perchè avrai fin troppa gente che vuol suonare con te.
                              Citazione da Vigilius
                              una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

                              Commenta

                              240x200 Colonna destra - Post

                              Comprimi

                              240x90 - Colonna Destra

                              Comprimi

                              240x480 - Colonna Destra Post

                              Comprimi

                              240x48

                              Comprimi

                              240x90

                              Comprimi

                              240x340

                              Comprimi

                              Footer 728x90

                              Comprimi
                              Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                              X