728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Confusione sui registri

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Confusione sui registri

    Ciao a tutti! È diverso tempo che mi interrogo sui registri e spulcio su you tube lezioni... Io vorrei tanto iniziare un corso di canto ma per ora non posso, se qualcuno può gentilmente aiutarmi a capire se nell'audio che ho caricato sto cantando il ritornello in falsetto? O di testa??
    ​​​​​​E la domanda che più mi tormenta.... Ho sentito che L'estensione con l'esercizio si può aumentare ma il domandone è: si può aumentare l'estensione del registro di petto? O di altri registri quindi la voce piena dove arriva arriva? Come vedete sono molto confusa help
    File allegati

  • #2
    Ciao! Como ho fatto a ignorare questo post, pardon!
    Gran pezzo hai scelto e lo canti piuttosto agevolmente. Ad orecchio penso sia "testa" nel senso che c'è adduzione, lo si sente soprattutto su "you" di "you make me free", che c'è un passaggio ed è giusto così, nelle sillabe successive suona come petto-misto, ma secondo me sei sempre in testa, nel senso che le tue corde vocali vengono assottigliate per tenere sottocontrollo l'apporto d'aria richiesto, poi da questa posizione "comprimi" maggiormente, poichè puoi dosare con facilità quanda forza dare proprio da questa posizione leggera. Rispetto alla U, che arrotondi in Euu più stretta (le modificazioni vocali sono importanti) per incanalarla, le altre vocali E e I ti consentono di usare il twang e coprirlo anche con un po' di cavità, pensando le vocali come chiuse.
    La cantante originale usa più twang, ma ripeto, secondo me sei nella posizione per aggiungere o togliere moderatamente massa e compressione, dando se vuoi più o meno energia, a seconda delle tua capacità espressive.
    Dipende dal tuo calibro cordale di base poi, ma penso sia vicina al passaggio anche nei versi che precedono, segno che appoggi.
    A presto e continua a cantare.

    Commenta


    • #3
      Oblomov, se non ci fossi bisognerebbe inventarti
      Tutta la verità su Musicoff - Regolamento Musicoff Forum

      Gli altri canali della community
      YouTubeFacebookInstagramTwitter

      Commenta


      • #4
        Esagerato, grazie, non so che dire, se non che spero siano consigli utili come lo sono per me . Ho dovuto sfrondare parecchio per capire lo spirito di consigli apparentemente contradditori ma entrambi validi che leggevo da parte di alcuni cantanti ed insegnanti. Per esempio uno diceva che la voce si assottiglia, ma se non vuoi passare in falsetto ed alleggerire troppo e mantenere consistenza, , non devi pensare di assottigliare, penso Marnell Sample, altri di pensare invece al falsetto per mantenere lo squillo della voce, come Loforese, Frisell.
        Anche il primo però afferma che bisogna diminuire l'intensità e combinare le giuste vocali, di modo da focalizzare bene gli armonici per le note acute, dove le differenze tra di esse tendono in effetti a restringersi, come credo noterete anche voi con gli strumenti (non per le vocali, ma per gli armonici in genere). Entrambi i consigli sono validi, probabilmente in punti diversi dell'allenamento ed in prospettive diverso.
        Pensare al falsetto ti dice che non devi soffocarti aggiungendo "petto", quando puoi addurre, appoggiare e focalizzare lo squillo e copertura con le cavità, già a corda sottile. In seguito puoi pensare di aggiungere massa effettiva, ma dovrebbe essere secondario.
        Ma è anche vero che non bisogna pensare mentre si sale "adesso faccio il passaggio" se non si cura prima tutto il resto. Cioè essere consci del passaggio non è sbagliato secondo me, ma bisogna essere collegati al fiato ed alle vocali, mentre lo si fa.
        La chiave è che il fiato non ne risenta.

        Mi ricollego quindi alla seconda parte della domanda, l'aumento dell'estensione. L'estensione bisogna pensare tutt'uno con il controllo di essa e le possibilità di utilizzo ed espressive di ogni parte di essa in ogni fase del proprio apprendimento. Si può considerare un guadagno quando si acquisiscono nuove possibilità in ogni punto dell'estensione.
        L'estensione di petto può aumentare in due modi, l'appoggio in termini di sostegno e la stamina che danno la possibilità di portare più massa su note più alte, ma secondo me è la parte minore, ed è utile ad avere più controllo ed agilità nelle note che precedono questi nuovi acuti, si tratta infatti della componente muscolare della voce, si arriva quindi a sostenere un maggiore impegno, ma tendenzialmente si va verso una situazione di tensione, utile a note brevi e meno sostenute, ma gestendole meglio. Il secondo modo è il più importante, perchè unifica i registri e non rifiuta il passaggio, ma si serve di vocali, risonanza ed appoggio per dare la sensazione di petto, dando ad ogni nota il trattamento necessario alle proprie esigenze espressive e della propria voce.

        Commenta

        240x200 Colonna destra - Post

        Comprimi

        240x90 - Colonna Destra

        Comprimi

        240x480 - Colonna Destra Post

        Comprimi

        240x48

        Comprimi

        240x90

        Comprimi

        240x340

        Comprimi

        Footer 728x90

        Comprimi
        Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
        X