728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Accordi e voicing

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Accordi e voicing

    Citazione da Beppage
    Citazione da Ansivan
    Ah, il buon vecchio tritono...figo eh?!
    Capperi! Sto andando in delirio...

    Commenta


    • #17
      Accordi e voicing

      - Tarapìa tapiòco! Brematurata la supercazzora, o scherziamo?!

      Commenta


      • #18
        Accordi e voicing

        Citazione da Beppage
        la progressione di Lazarus nel topic sulle progressioni armoniche..
        arrossisco lusingatissimo

        Commenta


        • #19
          Accordi e voicing

          - Tarapìa tapiòco! Brematurata la supercazzora, o scherziamo?!

          Commenta


          • #20
            Accordi e voicing

            Grazie Laz della segnalazione del topic ....Anche se purtroppo non posso certo dire di essere un esperto riguardo questo poichè solo da questo anno ho iniziato a seguire dei corsi di Armonia di un certo livello... Il mio bagaglio sull'arrangiamento si basa quindi per ora più che altro sui brani che ho armonizzato dai real book... Se ho davanti una melodia prima di tutto cerco di capirne la tonalità*...questo mi dà* una info molto generale alla quale però non mi lego troppo....quello che faccio dopo infatti è frammentare il più possibile la melodia cioè cercare di individuare dei frammenti, degli idiomi il più corti possibili cosi' che ci siano più facili da interiorizzare e capire...E qui quoto quanto diceva c.luke90.... cioè in questa fase spezzettata la melodia in frammenti cerco di individuare il frammento che mi dà* tensione per eccellenza e quello che mi da riposo, cioè individuo dove sono in V e I gradi... per il resto della melodia vado molto a tentativi a dire la verità*...molto spesso,anzi sempre, la prima armonizzazione la faccio con tutte le note della melodia al canto poichè, come dicevo prima, la mia conoscenza in termini di arrangiamento deriva dai pezzi che ho armonizzato per "solo guitar" ( stile Joe Pass per capirci... ho detto stile, non "come Joe Pass" badate bene...magari!!! ) all'inizio quindi è quasi come se improvvisassi armonicamente...ragionando cosi' quello che è fondamentale è cercare di costruirsi un bagaglio di sonorità* il più vasto possibile, e questo armonizzando per solo chitarra lo si fa piano piano poichè se prendi un pezzo del real book (dove quindi conosci melodia e armonia) ti troverai a dover suonare ad esempio accordi maj7 con una qualsiasi nota nella tonalità* al canto , accordi min7 con la quarta al canto ( che amo!!! provate questo voicing D-C-F-G, Re-7 senza quinta e con la quarta al canto...il mio accordo preferito per ora! ). Per questi accordi mi è stato molto utile una parte del metodo del grande chitarrista Umberto Fiorentino "gli accordi sviluppati melodicamente" , una bella fonte di voicings e dal quale capisci un po' quando va levata la quinta da un accordo, quando la settima, etc.. a seconda della nota che hai al canto (che può essere qualsiasi nota in tonalità* ) mantenendo però l'identità* dell'accordo.... solo dopo questo primo passo molto d'istinto e senza farmi troppe menate mentali sulle regole dell'armonia che sto' imparando analizzo cio' che ne è uscito fuori utilizzando le conoscenze teoriche, sulle cadenze , le sostituzioni, l'uso degli accordi diminuiti etc..ma solo DOPO. alcuni passi probabilmente li cambierò e le regole avranno ragione...altri mi piaceranno cosi' come sono e li lascierò tali.
            Per ora quindi ragiono molto verticalmente...mi piacerebbe provare anche come dicono ad esempio Lazarus o Nubi a ragionare più orizzontalmente cioè data la melodia , costruire la linea di basso , poi la linea delle voci intermedie etc...ma non ho queste conoscenze di contrappunto per farlo! Quindi per ora trovo l'accordo verticalmente nel modo descritto e poi li collego tra loro secondo le regole della conduzione delle voci...ragionare per linee ancora non lo sò fare... mi dovro' suonare un bel po' di invenzioni a due e tre voci di Bach

            Life is Like Jazz... It's Best When You Improvise (Mike Stern)"

            Commenta

            240x200 Colonna destra - Post

            Comprimi

            240x90 - Colonna Destra

            Comprimi

            240x480 - Colonna Destra Post

            Comprimi

            240x340 - Colonna Destra

            Comprimi

            Unconfigured Ad Widget

            Comprimi

            Footer 728x90

            Comprimi
            Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
            X