728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

chiarimento: arpeggio LAb maj su V in ii - V - I maggiore

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • chiarimento: arpeggio LAb maj su V in ii - V - I maggiore

    Ciao a tutti,

    ho un dubbio amletico da risolvere.

    Prendiamo la classica progressione ii - V - I maggiore in sol per esempio quindi : La min - re7 - sol maj

    Ho notato che se si suona sul dominante re7 un'arpeggio di LAb maj (lab - do - mib - sol) incredibilmente suona bene e mi chiedevo il perchè. Sapevo ovviamente che andava bene il LAb 7a dominante per sostituzione tritonica ma il 7a maj non me lo spiego con facilità...

    Le risposte possibili che mi sono dato sono le due seguenti ma non mi convincono totalmente:

    1) forse perchè si può effettuare una sostituzione tritonica utilizzando anche accordi maj e non solo dominanti (e forse anche min 7) per cui come sostituzioni suonano bene sia la classica La min - LAb7- sol maj che La min - LAbmaj7 - sol maj (e forse anche La min - Lab min 7- sol maj)

    2) forse perchè posso intendere il mio arpeggio come segue: le prime tre note (lab - do - mib) - fanno parte della scala alterata di re mentre l'ultima nota (sol) rientra ovviamente nella scala della progressione (Sol ionico o la dorico o re misolidio che si voglia)


    Credo ci sia una spiegazione più semplice ma faccio fatica ad arrivarci...potete darmi dritte?

    p.s. sono chitarrista

  • #2
    Re: chiarimento: arpeggio LAb maj su V in ii - V - I maggiore

    Citazione da foreverri
    Ciao a tutti,

    ho un dubbio amletico da risolvere.

    Prendiamo la classica progressione ii - V - I maggiore in sol per esempio quindi : La min - re7 - sol maj

    Ho notato che se si suona sul dominante re7 un'arpeggio di LAb maj (lab - do - mib - sol) incredibilmente suona bene e mi chiedevo il perchè. Sapevo ovviamente che andava bene il LAb 7a dominante per sostituzione tritonica ma il 7a maj non me lo spiego con facilità...

    Le risposte possibili che mi sono dato sono le due seguenti ma non mi convincono totalmente:

    1) forse perchè si può effettuare una sostituzione tritonica utilizzando anche accordi maj e non solo dominanti (e forse anche min 7) per cui come sostituzioni suonano bene sia la classica La min - LAb7- sol maj che La min - LAbmaj7 - sol maj (e forse anche La min - Lab min 7- sol maj)

    2) forse perchè posso intendere il mio arpeggio come segue: le prime tre note (lab - do - mib) - fanno parte della scala alterata di re mentre l'ultima nota (sol) rientra ovviamente nella scala della progressione (Sol ionico o la dorico o re misolidio che si voglia)


    Credo ci sia una spiegazione più semplice ma faccio fatica ad arrivarci...potete darmi dritte?

    p.s. sono chitarrista
    Quindi ti troveresti ad avere: fa#-sol-sol#(lab)-la tutti ammucchiati assieme? No, in effetti non me lo spiego
    Forse nel tuo fraseggio stai facendo una scala cromatica, quindi certe note di passaggio suonano bene, sono giustificate dal movimento delle parti.
    O forse 'sticazzi, se ti piace suonalo!

    il 99% dei problemi di una chitarra si trovano tra la chitarra e la tracolla.

    Commenta


    • #3
      Re: chiarimento: arpeggio LAb maj su V in ii - V - I maggiore

      Citazione da GuitarImho
      Quindi ti troveresti ad avere: fa#-sol-sol#(lab)-la tutti ammucchiati assieme? No, in effetti non me lo spiego
      Forse nel tuo fraseggio stai facendo una scala cromatica, quindi certe note di passaggio suonano bene, sono giustificate dal movimento delle parti.
      O forse 'sticazzi, se ti piace suonalo!

      No io non ho mai parlato di fa#-sol-sol#(lab)...

      Forse ho complicato la domanda: più semplicemente: sull'accordo di dominante in una progressione ii - V - I posso suonare un arpeggio maj7 un tritono sopra (cioe in un ii - V - I in sol suono un arpeggio di labmaj7 sul re (o re alt)? A me sembra di si, mi suona bene ma non capisco perchè ...

      Commenta


      • #4
        Re: chiarimento: arpeggio LAb maj su V in ii - V - I maggiore

        Ho notato che se si suona sul dominante re7 un'arpeggio di LAb maj (lab - do - mib - sol) incredibilmente suona bene e mi chiedevo il perchè. Sapevo ovviamente che andava bene il LAb 7a dominante per sostituzione tritonica ma il 7a maj non me lo spiego con facilità...

        Dunque vado a memoria ma mi pare più semplice: quelle note sono semplicemente estensioni di
        D7 cioè : Ab è la sua quinta diminuita, C la sua settima Eb la sua nona bemolle, e G la sua quarta o
        undicesima. Calcola che una dominante "regge" fino alla 13ab. Tutto qui. ricorda che SOLO le dominanti
        possiedono il tritono. per tutta la vita. E gli accordi maj o sono primo o quarto grado del modo maggiore sempre per tutta la vita. spero di esserti stato utile. fammi sapere che ne pensi.
        "Odiate la cattiva musica ma non disprezzatela."

        Commenta


        • #5
          Re: chiarimento: arpeggio LAb maj su V in ii - V - I maggiore

          Ciao, la sostituzione di tritono si fa solo con accordi di dominante o scompare il tritono (Fa#-Do in Re7 e Do-Gb in Lab7), però nulla ti vieta di usare l'accordo maj7/min7 posto una quinta diminuita sopra; nel tuo caso credo che il risultato gradevole sia dato dalla presenza del Sol che è quarta giusta di Re, insomma dopo aver suonato 3 noti 'forti' ne suoni una che rilassa e anticipa la tonica.
          restiamo umani - ciao Vik nobody wins unless everybody wins there's a war outside still ragin' on but you say it ain't ours anymore to win

          Regolamentazione MusicOff Forum
          Tutta la verità su MusicOffRegolamento MusicOff ForumRegolamento Mercatino

          Altri servizi della community
          Canale YouTube MusicOff Canale Facebook MusicOff

          Commenta


          • #6
            Re: chiarimento: arpeggio LAb maj su V in ii - V - I maggiore

            Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato
            Dalai Lama

            L'armonia tonale è un sistema con cui diamo un senso, una funzione ad ogni nota. Non è certo un sistema perfetto ma è sicuramente un sistema "ordinato" secondo il quale ogni nota ha una funzione. Se non si conosce il significato di una nota in particolare i casi sono due: o non si conosce la sua funzione oppure siamo in un contesto di musica non tonale (come il free jazz, per esempio), spesso "disordinata" dove il più delle volte si perde il concetto umano di tensione e risoluzione, di pulsazione, di vita.

            Nel dettaglio: il Abmaj7 che crea stupore e poi risolve sul G è una prassi molto usata. Quel Abmaj7 è detto accordo di sesta napoletana e ha diverse interpretazioni e derivazioni ma tutti sono d'accordo sulla sua funzione.
            C'è chi lo vede come un accordo di sopratonica del modo minore parallelo con la fondamentale alterata, chi lo vede come un IIb dell'omonima scala minore napoletana, chi ancora come un II alterato (ancora sulla fondamentale) della scala maggiore armonica. L'importante è che la sua funzione sia chiara e in questo caso lo è, in quanto accordo di tensione, stupore, che tende a risolvere sul I in una progressione come quella citata.

            Le diverse interpretazioni derivano dal fatto che un insieme di note, volgarmente un accordo, ha alcune simmetrie (equivalenze armoniche) che lo fanno diventare un accordo piuttosto che un altro in base alla prospettiva dalla quale viene osservato. Un Dm6 ha l'equivalenza con un Bm7b5 per esempio. Ci sono tantissimi casi analoghi che vengono studiati in base ai principi enarmonici.

            Il tritono infine, non è assolutamente esclusiva degli accordi di dominante. Ci sono diversi accordi che lo contengono e non sono accordi con funzione di dominante.
            Matteo "Willi" ProcopioChitarra Rock

            Regolamentazione MusicOff Forum
            Tutta la verità su MusicOffRegolamento MusicOff ForumRegolamento Mercatino

            Altri servizi della community
            Canale YouTube MusicOff Canale Facebook MusicOff

            Commenta


            • #7
              Re: chiarimento: arpeggio LAb maj su V in ii - V - I maggiore

              Il tritono infine, non è assolutamente esclusiva degli accordi di dominante. Ci sono diversi accordi che lo contengono e non sono accordi con funzione di dominante.
              [/quote]

              Niente da dire con l'analisi della sesta napoletana, dipende infatti come lo si considera un accordo, e qui
              si parlava ( se ho capito bene) di un arpeggio più di una risoluzione. Invece mi sfuggono gli accordi con
              tritono che non siano dominanti a parte i diminuiti che ne contengono due, ma non credo tu ti riferisca a quelli.
              "Odiate la cattiva musica ma non disprezzatela."

              Commenta


              • #8
                Re: chiarimento: arpeggio LAb maj su V in ii - V - I maggiore

                Citazione da macduff
                Invece mi sfuggono gli accordi con tritono che non siano dominanti a parte i diminuiti che ne contengono due, ma non credo tu ti riferisca a quelli.
                In questo caso al di là delle sigle generiche che si nascondono dietro un accordo, diventa fondamentale la disposizione delle note, il voicing con cui viene suonato l'accordo.

                m6, m7b5, Maj7/b5, Maj7add#11, m13b, susb9 e altri che al momento possono sfuggirmi, sono tutti accordi non dominanti che contengono il tritono.
                Matteo "Willi" ProcopioChitarra Rock

                Regolamentazione MusicOff Forum
                Tutta la verità su MusicOffRegolamento MusicOff ForumRegolamento Mercatino

                Altri servizi della community
                Canale YouTube MusicOff Canale Facebook MusicOff

                Commenta


                • #9
                  Re: chiarimento: arpeggio LAb maj su V in ii - V - I maggiore

                  da questo punto di vista niente da eccepire . Io parlavo semplicemente del tritono in quanto dominante in un contesto II-V-I. E' normale che io un E7b5 tendo a considerarlo un secondo grado di D io parlavo più "semplicemente" del normale concetto che sappiamo. Non del voicing non in questo contesto
                  perlomeno. Intendo dire nel contesto della domanda posta.
                  "Odiate la cattiva musica ma non disprezzatela."

                  Commenta


                  • #10
                    Re: chiarimento: arpeggio LAb maj su V in ii - V - I maggiore

                    Si, l'avevo capito, però ci tenevo a precisarlo perché la frase di qualche post precedente...

                    Citazione da macduff
                    ricorda che SOLO le dominanti possiedono il tritono. per tutta la vita.
                    ...potrebbe essere interpretata fuori dal contesto della domanda posta e creare ambiguità.
                    Matteo "Willi" ProcopioChitarra Rock

                    Regolamentazione MusicOff Forum
                    Tutta la verità su MusicOffRegolamento MusicOff ForumRegolamento Mercatino

                    Altri servizi della community
                    Canale YouTube MusicOff Canale Facebook MusicOff

                    Commenta


                    • #11
                      Re: chiarimento: arpeggio LAb maj su V in ii - V - I maggiore

                      Infatti hai fatto bene a correggere. Io intendevo il tritono che usiamo per le dominanti , con le loro sostituzioni, ecc. Io un Em7b5 non lo "riconosco" proprio come tritono così come tutti gli accordi che hai postato. Grazie .
                      "Odiate la cattiva musica ma non disprezzatela."

                      Commenta

                      240x200 Colonna destra - Post

                      Comprimi

                      240x90 - Colonna Destra

                      Comprimi

                      240x480 - Colonna Destra Post

                      Comprimi

                      240x48

                      Comprimi

                      240x90

                      Comprimi

                      240x340

                      Comprimi

                      Footer 728x90

                      Comprimi
                      Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                      X