728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

88,200khz

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • 88,200khz

    Salve a tutti. Ho sempre utilizzato i classici 44,100khz e 24bit per l'audio. Ora ho caricato nella DAW dei file registrati a 88,200khz e ho scoperto che i miei computer non permettono Bandwidth superiori a 48,000khz. Pensavo bastasse spuntare la casella apposita nel pannello della scheda audio, ma non è così. Con la Konnect 24D (FireWire) puoi impostare ciò che vuoi, ma poi nelle DAW l'audio non parte. Con M Audio audiophile usb, nel pannello di controllo 88 e 96khz sono in trasparenza, cioè non impostabili.
    Non dovrebbe essere l'interfaccia audio a comandare le operazioni? C'è qualcosa che ho dimenticato di fare?
    Ho provato anche a disabilitare la scheda integrata, ma non è servito. Forse dal BIOS? Grazie a chi mi illumina.

    HP elite book 8560p, Win7, Core i7, 16gb RAM. Samplitude, Reaper, Cakewalk
    https://soundcloud.com/stincodicanto/tracks

  • #2
    dipende dal driver asio che usi forse come impostazioni
    Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

    Commenta


    • #3
      Hai impostato la frequenza che vuoi nel sistema operativo?

      https://www.tenforums.com/attachment...4c324155ae8513

      Se hai detto a windows di andare a 44 c'e' caso che una applicazione non possa andare oltre.

      Commenta


      • #4
        Citazione da andream Visualizza il messaggio
        Hai impostato la frequenza che vuoi nel sistema operativo?

        https://www.tenforums.com/attachment...4c324155ae8513

        Se hai detto a windows di andare a 44 c'e' caso che una applicazione non possa andare oltre.
        Grazie per la dritta. Ho smanettato un po', ma senza risultato; oltre i 48,00khz nè in Samplitude nè in Reaper l'audio parte. Paradossalmente, cliccando il pulsante di prova nelle proprietà altoparlanti, con la realtek si sente il suono anche a 192,000 khz, mentre con le mie 2 schede audio esterne si sente solo fino a 48,000. Se disinstallo la realtek cambierà qualcosa secondo te?
        File allegati
        https://soundcloud.com/stincodicanto/tracks

        Commenta


        • #5
          Citazione da stincodicanto Visualizza il messaggio

          Grazie per la dritta. Ho smanettato un po', ma senza risultato; oltre i 48,00khz nè in Samplitude nè in Reaper l'audio parte. Paradossalmente, cliccando il pulsante di prova nelle proprietà altoparlanti, con la realtek si sente il suono anche a 192,000 khz, mentre con le mie 2 schede audio esterne si sente solo fino a 48,000.
          In genere la frequenza dovrebbe essere la stessa ovunque, la stessa che usa windows.
          Per quanto ASIO dovrebbe bypassare appunto il framework audio di windows ma talvolta se le frequenze sono diverse le applicazioni di windows non funzionano

          Se disinstallo la realtek cambierà qualcosa secondo te?
          No, quella e' l'unica che va' ergo lasciala stare, non andare a cambiare piu' cose del necessario.

          Piuttosto:

          - Reinstalla i driver ASIO della tua scheda audio
          - Reboot
          - Controlla che i tuoi DAW stiano usando ASIO e non WDL o WAVE o chesso'...

          Dopodiche' se non funzia io proverei ad avviare una altro sistema operativo in modo da vedere se e' un problema di driver, non so se tu ne hai altri disponibili.

          Commenta


          • #6
            Ho provato sul PC desktop con Win 10, solo con la M audio perchè non c'è la porta firewire. Come sul laptop, si vedono i sample rate 88 e 96 non spuntabili. Sul Pc c'è una soundblaster Audigy con la quale posso selezionare qualsiasi sample rate fino a 192. I drivers sono gli ultimi rilasciati, sia da tc electronic che da M Audio. Ma non dovrebbe essere la scheda audio che decide quale sample rate usare? Anzi, è la daw che dice all'interfaccia che parametri usare. Se per es nel pannello audio di windows è impostato 44,1 e apro un progetto nella daw a 48, (dato che è il massimo al momento che posso usare), se vado a vedere di nuovo nel pannello audio di windows, trovo i parametri a 48. Per togliermi la curiosità, ho provato Sul Pc desktop con Reaper, utilizzando la soundblaster con ASIO ALL e ho potuto riprodurre l'audio a 88,2-24bit. i parametri li ho impostati da Reaper e nelle impostazioni audio di windows ho trovato il sample rate a 88,2, prima era a 44,1.
            .
            File allegati
            https://soundcloud.com/stincodicanto/tracks

            Commenta


            • #7
              La scheda audio supporta vari flussi audio ma poi deve essere il sistema operativo a pilotarlo (framework audio tramite il driver della scheda che interagisce con il kernel) e gli applicativi a sfruttarlo. Il fatto e' che windows ha vari sistemi audio (ASIO, WDL, WAVE) e usano driver diversi, le varie versioni di windows (7,9,10) hanno kernel diversi e quindi hanno bisogno di driver diversi. A volte funziona anche installare un driver per una versione piu' vecchia in modalita' compatibile, bisogna poi vedere quanto e' stabile. Poi c'e' ASIO4ALL che non e' ASIO ma e' un tragattino per far passare come ASIO un flusso audio "normale".

              Mi viene da dire: controlla di star usando i driver ASIO reali prodotti da chi ha fatto la scheda audio e non ASIO4ALL. Dei due prova a disinstallare ASIO4ALL nel caso stia incasinando l'hardware.
              Reaper dovrebbe poter usare anche WDL, nel caso che i driver disponibili siano migliori.

              Poi se hai una periferica vecchia con driver obsoleti su un sistema operativo windows vecchio puo' succedere di tutto... Io ho una vecchia scheda audio che con i suoi driver ASIO funziona maluccio sotto w10, con ASIO4ALL non si inchioda ma la latenza non corrisponde a quanto ASIO4ALL riporta ;)

              Comunque la M Audio audiophile usb non ha driver supportati per w10: https://m-audio.com/support/download...er-5.10.0.5142

              Prova a vedere sui forum di m-audio perche' bisogna avere l'hardware per vedere cosa si riesce a fare con quale versione di windows: https://www.google.com/search?client...4dUDCAs&uact=5

              Commenta


              • #8
                Ho provato diversi drivers rilasciati dal 2008 al 1016 per la Konnect, ma senza esito. Ho trovato anche questa discussione nel forum di Reaper https://forum.cockos.com/showthread....322&page=2 in cui si discuteva di un problema analogo, ma anche qui, dopo aver provato diverse opzioni, non c'è verso di risolvere. In particolare il primo post della seconda pagina sembra aver risolto il problema, ma non so se è lo stesso che ho io.
                https://soundcloud.com/stincodicanto/tracks

                Commenta


                • #9
                  Comunque guarda:
                  1. Hai un hardware (m-audio) per cui il produttore non da' piu' supporto
                  2. Hai un sistema operativo (w7) per cui il produttore non da' piu' supporto
                  Io te ne posso suggerire un'altra se hai voglia di provare: usa una Ubuntu (tipo una live) sulla quale puoi installare Reaper, mi stupirebbe molto se per qualche motivo avessero tolto il supporto alle frequenze massime supportate dall'hardware.

                  Se non fossi in me (io uso linux volentieri) installerei almeno windows LTSC, venderei quelle schede e cercherei un usato recente che sia ben supportato sia come ASIO che WDL (Behringer da 80e gia' andrebbe bene).

                  W7 e' troppo vecchio :( , per altro oggi un blocco per un fisso per LTSC lo compri con ~100e e probabilmente un portatile thinkpad equiparabile che tiene LTSC lo prendi refurbished con 2-300e.

                  Commenta


                  • #10
                    Citazione da andream Visualizza il messaggio
                    mi stupirebbe molto se per qualche motivo avessero tolto il supporto alle frequenze massime supportate dall'hardware.
                    Chi avrebbe tolto, e da dove?
                    https://soundcloud.com/stincodicanto/tracks

                    Commenta


                    • #11
                      Citazione da stincodicanto Visualizza il messaggio
                      Chi avrebbe tolto, e da dove?
                      Dal kernel durante in un avanzamento di versione, un qualche mantainer.

                      Commenta


                      • #12
                        A forza di smanettare ho scoperto che in realtà la Konnect 24D funziona a 192khz, a 92 funziona a scatti e a 88 per niente; il mistero si infittisce. I drivers sono aggiornati a win10, ma li ho provati tutti dal 2010.
                        https://soundcloud.com/stincodicanto/tracks

                        Commenta

                        240x200 Colonna destra - Post

                        Comprimi

                        240x90 - Colonna Destra

                        Comprimi

                        240x480 - Colonna Destra Post

                        Comprimi

                        240x48

                        Comprimi

                        240x90

                        Comprimi

                        240x340

                        Comprimi

                        Footer 728x90

                        Comprimi
                        Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                        X