728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi

MESSAGGIO PER I NUOVI ISCRITTI!

Hai effettuato l'iscrizione ma non hai ricevuto la mail di attivazione dell'account? Faccelo sapere utilizzando la funzione CONTATTA LO STAFF
Visualizza altro
Visualizza di meno

Strumentazione per utilizzare VST in una band?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Strumentazione per utilizzare VST in una band?

    Salve a tutti, mi stavo interessando per capire come poter utilizzare dei vst con il mio gruppo. Partirei con il dire che ovviamente ho una tastiera midi che collego al pc e suono così, quindi devo capire come collegarmi al mixer.
    Ho visto ci sono svariate possibilità, ovviamente correggetemi se sbaglio mi sono solo informato su internet, e ovviamente punto a quella che porta alla miglior qualità possibile (ovviamente senza dover spendere chissà quanto).
    Il primo metodo è tramite l'utilizzo di un cavo rca che si collega al mixer (se il mixer ha l'entrata rca). Il secondo è quello di un cavo usb con uscita a doppio cavo jack da inserire nel left/right di un canale (se si vuole mono il suono) o da inserire in due mono di due canali differenti. Terzo metodo collegarsi dal computer ad una di box per evitare lo sbilanciamento dell'audio, nei casi in cui il tragitto da computer a mixer sia distante, e qui la prima domanda: a che distanza inizia ad essere necessaria una di box per evitare perdite di qualità di segnale?
    Quarto metodo collegarsi da computer a scheda audio esterna e andare nel mixer.

    Ora.. domande: Quale è secondo voi il metodo migliore? c'è latenza importante se non uso una scheda audio esterna (ovviamente posso fare utilizzo del driver asio4all che porta la latenza a livelli davvero bassi)?

  • #2
    la miglior qualità possibile è usando una scheda audio esterna dedicata , oltre al discorso latenza anche come qualità audio e collegamenti ( solitamente hanno uscita a jack e non RCA )

    gli asio4all possono aiutare con la scheda audio integrata ma fino ad un certo punto, il buffer di quelle schede non è paragonabile a quelle esterne studiate per quell'utilizzo..oltre al discorso di qualità audio e pulizia del suono da ronzii
    Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

    Commenta


    • #3
      Ho visto un video tempo fa in cui il mac book pro di Morgan si impallava nel bel mezzo di un'esibizione live, quindi i rischi ci sono. La mia esperienza con scheda audio e latenza mi dice che, se il computer deve fare solo quello e non guardare un video mentre si chatta e si suona contemporaneamente, puoi usare il minimo dei buffer asio consentiti dalla scheda. Per es. suono la chitarra con Vandal o Amplitube (più pesante quest'ultimo) dentro Samplitude con i buffer ASIO a 64. Se senti latenza così e se le leggi della fisica non sono cambiate nel frattempo, vuol dire che riesci a sentire il ritardo del suono dal tuo ampli a una distanza di 3/4m (1m=2,9millisec)
      Ovviamente se nel frattempo la DAW sta suonando 30 tracce con plugin vari, è difficile poter mantenere i buffer ASIO a quei livelli. Se usi un vst standalone non credo che cambino le prestazioni. Per quel che riguarda i collegamenti non ne so molto, ma non credo ci sia un decadimento apprezzabile sotto i 10m. Se suoni a S.Siro non so...
      https://soundcloud.com/stincodicanto/tracks

      Commenta

      240x200 Colonna destra - Post

      Comprimi

      240x90 - Colonna Destra

      Comprimi

      240x480 - Colonna Destra Post

      Comprimi

      240x48

      Comprimi

      240x90

      Comprimi

      240x340

      Comprimi

      Footer 728x90

      Comprimi
      Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
      X