728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

La Via del Digitale...

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La Via del Digitale...

    Ciao a tutti,

    ho resuscitato la mia Ibanez Pro Line dopo molti anni di inattività per provare a fare del Blues-Rock.

    Abbiate pazienza con questo vecchio chitarrista che si è perso il progresso tecnologico che nel frattempo ci è stato nel settore amplificatore ed effetti.
    Una ventina di anni fa avevo un Marshall valvestate e una pedaliera BOSS GT-5 ma poi ho venduto tutto.

    Quando poi ho pensato di procurarmi un ampli per ricominciare mi sono trovato di fronte ad un intricato universo da cui non riesco a uscirne...valvolare o a transistor? Digitale o analogico? Multieffetto o pedalini? Poi quali ampli, quali pedali? E allora ho setacciato Internet e Youtube alla ricerca di una soluzione.

    Per farla breve: vorrei qualcosa (ampli e/o effetti) per ripartire con un budget che sia il più basso possibile...faccio fatica a dire quanto perchè dipende da cosa vado a comprare...diciamo dell'ordine di alcune centinaia di euro.

    Mi serve qualcosa essenzialmente per esercitarmi e suonare su basi in casa ma mi piacerebbe poter sfruttare la stessa strumentazione per l'eventualità di prove in saletta e perchè no anche per future sessioni live.

    Non cerco il suono perfetto (ci mancherebbe con un budget così), anzi sono ben disposto a sacrificare qualità sonora (ma non troppo) per praticità.

    Scusate la premessa ma sono un po in crisi.

    ll primo dilemma è stato: valvola-analogica o transistor-digitale?

    Ho scelto "La Via del Digitale".

    Lunghissime riflessioni mi hanno indotto a valutare per primo l'acquisto di un buon multieffetto digitale che per il momento potrei usare con cuffie o collegare alle casse del pc (mi sembra di aver capito che la resa migliore la si ha con amplificazioni neutre piuttosto che con classici ampli per chitarra) per poi prendere più in là un finale+cabinet idoneo (pensavo ad una buona cassa attiva).

    Come multieffetto avrei individuato questi 3 candidati (ma valuto anche altre soluzioni) di cui indico prezzo e quelli che per me credo siano i principali pro e contro :

    - Zoom G3xn (170 euro circa - PRO: discreta qualità sonora a prezzo basso - CONTRO: no scheda audio/no IR/no send-return)

    - Mooer GE200 (300 euro circa - PRO: si scheda audio/si IR/audio di qualità/prodotto appena uscito - CONTRO: pochi selettori effetti/no send-return)

    - Line6 POD HD500X (400 euro circa - PRO: si scheda audio/si IR/audio di buona qualità/molti selettori effetti/ si send-return - CONTRO: difficoltà nel ricercare il proprio suono/prodotto leggermente datato/prezzo da litigare con moglie)

    Ammetto di essere piuttosto inesperto, ecco perchè sono qui: voi cosa mi consigliate di fare?

    Grazie

  • #2
    hai parlato di una buona multieffetto ma li forse , forse, ne hai elencata solo una un po decente! comunque nella tua situazione valuterei un amplificatore a modelli fisici che ha tutto in uno .. però per un uso anche da " sala prove " servono dei watt e li il prezzo aumenta, invece da studio in casa ci sono molti prodotti sotto i 200 euro che hanno anche la possibilità di funzionare come scheda audio ed hanno alcuni anche il bluetooth per inviare la base dal telefono
    Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

    Commenta


    • #3
      Grz per l'aiuto...immagino che quella decente sia il POD .. cmq le sale qui sono attrezzate già di ampli....per ampli a modelli fisici c'è qualcosa che mi puoi suggerire?

      Commenta


      • #4
        beh se allora le sale sono già attrezzate hai 2 opzioni secondo me :
        1) multieffetto modena a modelli fisici con anche simulazione di ampli e cassa da usare collegato al RETURN dell'amplificatore ( amplifi fx100, zoom se ti piacciono più recenti ecc)
        2) multieffetto semi analogica da mettere nell'input dell'ampli ( nux cerberus, fly rig della tech 21 ecc )

        se invece vuoi avere l'amplificatore " tutto in uno " da usare anche per le prove il prezzo sale parecchi, uno dei più quotati è il blackstar id TVP60 con il suo footcontroller , invece per un uso casalingo ci sono gli idcore blackstar, fender mustang, yamaha thr..
        Chitarrista dei Mercato Nero e Prototape

        Commenta


        • #5
          Citazione da Michele Del Medico Visualizza il messaggio
          - Line6 POD HD500X (400 euro circa - PRO: si scheda audio/si IR/
          Sei sicuro??!
          Line6 ha introdotto gli IR per la prima volta su Helix e derivate (Helix LT, HX Effects). La serie POD non consente affatto di usare gli IR. Gli IR sono roba relativamente recente e avanzata.

          Citazione da Michele Del Medico Visualizza il messaggio
          Zoom G3xn (170 euro circa - PRO: discreta qualità sonora a prezzo basso - CONTRO: no scheda audio
          Why not?! Se la colleghi a una porta USB, e configuri correttamente la tua DAW, la Zoom ti fa pure da scheda audio e ti puoi pure registrare (come qualunque multifx moderno d'altronde...). Ci sono pure alcuni tutorial che ti spiegano passo passo come fare.



          Tralasciando un attimo le specifiche tecniche e andando invece alla qualità audio nuda e cruda, i multifx che hai elencato fanno tutti egualmente pena, chi più chi meno. Roba buona per fare metal col gain a palla, ma se cerchi calore, dinamica, armoniche, realismo, sei fuori strada..
          Per le straordinarie qualità sonore della Zoom G3Xn invito a rispondere prestige83 che l'ha appena comprata e la vuole già sostituire
          L'unico che si salva un pochino è il POD HD500x, anche se io personalmente non darei mai via 400€ per un aggeggio del genere e poi usarlo solo in casa .
          Dovessi suonarci dal vivo la musica cambierebbe, specie se ti serve una paletta sonora molto ampia e non puoi permetterti una pedalboard con 12 pedalini tutti di alto livello, ma tu devi studiare a casa....se poi ti vuoi togliere lo sfizio di avere qualche effetto non fai prima a prenderti 4-5 pedalini che te la cavi con 150-200€ e suonano 10 volte meglio del POD?

          Al posto tuo io lascerei perdere la multieffetto e mi cercherei invece un amplificatore, che visto il budget non altissimo sarà probabilmente un semplice transistor o un modeling amp, e suonerei su quello. A te serve qualcosa su cui attaccare la chitarra e suonare subito, senza perderti con effetti, simulazioni, driver, ecc...
          Lascia perdere le casse del PC e le cuffie, perchè le casse del PC suonano come 2 radioline scassate, mentre suonare in cuffia affatica molto l'orecchio. Se su un ampli puoi suonare anche 4h di fila senza problema, con una cuffia è facile che dopo mezz'ora, un'ora, già le tue orecchie sono alla frutta e sei impossibilitato a continuare.
          Lascia perdere anche il discorso sala prove e serate, perchè è prematuro parlarne. Non hai un gruppo, non sai che genere farete, non suoni da una vita, quindi per ora limitati a cercare qualcosa che ti permetta di esercitarti a casa e oliare nuovamente tutti i meccanismi. Le sale prove sono già attrezzate coi loro ampli, e quando farai parte di un gruppo le tue esigenze saranno probabilmente diverse da quelle che hai oggi e quindi ti servirà altro.


          Tra l'altro con quel che vuoi spendere tu per il POD HD500x (350-400€), ti ci escono fuori già amplificatori carini....non solo digitali modeling (i soliti Blackstar ID, Fender Mustang, Boss Katana), ma anche dei veri valvolari tipo Marshall DSL5C, Fender Blues Jr. o HotRod Deluxe III. E ti assicuro che l'esperienza di suonare su un ampli del genere e suonare su una Zoom o un Mooer o un POD HD500x in cuffia o sulle casse delle PC o su qualunque altra cassa-amplificatore tu possa pensare, non è minimamente paragonabile. Come passare dal giorno alla notte...
          Da spendere ancora meno (200-250-300€) trovi Blackstar HT-5, Laney Cub12, Fender Champ 12 e Champ XD.
          Le scelte come vedi non mancano....

          Insomma, avendo un minimo di budget, ti conviene scegliere tra:

          -ampli modeling: PRO possibilità di registrarsi facilmente, puoi usare le basi, puoi suonare anche a mezzanotte in cuffia senza disturbare nessuno, CONTRO: realismo non sempre al massimo, specie in distosione e overdrive, suoni un po' scuri e compressi, dinamica un po' carente,

          -ampli a valvole: PRO: ottimo realismo, dinamica, armoniche, puliti e distorti credibili (e grazie al piffero, è una distorsione a valvole!! ) CONTRO: non ti puoi registrare, non puoi metterci basi, non puoi suonare a mezzanotte (a meno che abiti in un eremo isolato e la tua famiglia è indifferente alle tue schitarrate a tarda ora )

          ma per piacere, non gettare soldi in inutili giocattoli come quelli che hai elencato.
          Citazione da Vigilius
          una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

          Commenta


          • #6
            Il Blackstar non è niente male...grz sei un amico

            Commenta


            • #7
              Io sono abbastanza inesperto di pedaliere multi effetto e ampli digitali, ma qualcosa posso dirti.
              Riguardo alle pedaliere so poco e niente, però mi pare che un mio amico usi una Zoom G2.1 come scheda audio in combinata con amplitube. Non prendere le mie parole come vere al 100%, di sicuro però la Zoom può fare da scheda audio (ne ho usata una per registrare su Ableton).

              Riguardo, invece, gli ampli digitali ne ho avuto uno fino dal 2009 al 2011 ed era un Peavey Vypyr. Era un ampli onesto, aveva dei suoni buoni (soprattutto emulazioni di ampli puliti e delay) e suoni veramente pessimi (emulazioni ampli high gain e phaser). Le cose intermedie erano accettabili. Mi pare avesse pure un'uscita usb in modo da usarlo come scheda audio, come la Zoom. Ma non ne sono certo di questo fatto e, comunque, non l'ho mai utilizzato in tal senso. Molto più di recente ho avuto modo di provare 2 ampli che rientrerebbero facilmente nel tuo budget e sono: Boss Katana e Yamaha THR10. Tutte e due li ho trovati molto validi per una ragione o per l'altra e ho capito che il digitale ha fatto davvero passi da gigante in questa manciata di anni. Fra i due, forse il Boss Katana potrebbe fare più al caso tuo. Quello che ho provato era il 100w che costava sui 300 euri. Ha il send/return, line in, uscita cuffie, uscita usb, speaker da 12". Quindi è qualcosa che potresti usare sia in casa (se proprio pensi che 100w siano tanti, ne esistono versioni più piccole e, comunque, anche a volume minimo suonava bene) sia con un eventuale band. Ovviamente i suoni high gain sono rimasti una m***a come 7 anni fa, ma quel Katana aveva degli ottimi crunch e nulla ti vieta di collegarci eventuali pedalini di tuo gradimento.

              In ogni caso, tieni bene a mente quello che dice VSmolsky sui pro e contro dei vari tipi di ampli (modeling/valvolari). Io mi sento più di consigliarti un modeling per avere subito "tutto" con poca spesa poi, dopo che avrai ripreso la mano e capito bene cosa vorrai fare della tua vita chitarristica, potrai fare un salto di qualità sia in termini valvolari, sia in termini modeling o magari un mix dei due (che so, un pre modeling tipo Kemper e un bel finalone valvolare con una bella cassa abbinata. Brutto essere poveri e scrivere queste cose )

              EDIT: sono andato a cercare la scheda tecnica del Boss Katana e, riguardo alla potenza, è si 100w ma si può abbassare fino a 0.5W, perfetto per suonare in casa. Esiste anche la versione da 50W, anche lui con la possibilità di diminuire la potenza. Costo su Thomann: 285€ il 100W e 198€ il 50W. Io, fossi in te, prenderei il 50W e con i soldi risparmiati porterei fuori a cena la moglie, altro che POD, eh?

              Commenta


              • #8
                Citazione da VSmolsky Visualizza il messaggio
                Per le straordinarie qualità sonore della Zoom G3Xn invito a rispondere prestige83 che l'ha appena comprata e la vuole già sostituire
                @
                VSmolsky
                Minkia ma tu ce lhai proprio contro questa pedaliera ........Per quanto possa costare, per quello che puo offrire.......secondo me è un piccolo jolly, chiedere a tutti quelli che lasciano lampli e pedalini a casa e vanno nel mixer .........
                Non ho parlato cosi male, anzi ti ho spiegato che lho provata su 3 ampli, solo sul mio laney mi dava grattacapi ma tutto sommato sono risuscito a trovare un buon equilibrio, ..........sugli altri suoni buoni, per qualcuno ottimi........se vai sul sito della thomann trovi moltissime recensioni positive....
                Ho sottolineato piu di una volta, che e a mio parere il problema era legato al mio ampli...........

                Commenta


                • #9
                  Devo ammettere che siete in molti a consigliarmi di puntare su un ampli valvolare come primo obbiettivo....anche mio fratello, un mio amico chitarrista mi hanno detto più o meno le stesse cose....non volevo per timore anche della breve durata delle valvole...però alla fine mi sto convincendo che sia davvero la soluzione migliore...come suono mi è piaciuto molto il Laney CUB12R, anche il Blackstar HT-5R non mi è dispiaciuto come suono e pur avendo una potenza inferiore lo prediligo al Laney per la presenza dei 2 canali, di line out/cuffie con speaker simulator e ingresso aux...non a caso ho scelto due ampli con loop effetti perchè in futuro potrei inserirvi qualche pedale...in particolare mi ha molto convinto la NUX Cerberus più volte menzionata da Alex Tomasi...che ne pensate?

                  Commenta


                  • #10
                    https://www.musicoff.com/test/test-e...ultifunzionale

                    Commenta


                    • #11
                      Citazione da Michele Del Medico Visualizza il messaggio
                      che ne pensate?
                      Ti sei risposto da solo, vai di Blackstar

                      Commenta


                      • #12
                        Avete dannatamente ragione...il demone blues che è in me vuole la sua voce

                        Commenta


                        • #13
                          Citazione da prestige83 Visualizza il messaggio
                          Minkia ma tu ce lhai proprio contro questa pedaliera ........Per quanto possa costare, per quello che puo offrire.......secondo me è un piccolo jolly, chiedere a tutti quelli che lasciano lampli e pedalini a casa e vanno nel mixer .........
                          Non ho parlato cosi male, anzi ti ho spiegato che lho provata su 3 ampli, solo sul mio laney mi dava grattacapi ma tutto sommato sono risuscito a trovare un buon equilibrio, ..........sugli altri suoni buoni, per qualcuno ottimi........se vai sul sito della thomann trovi moltissime recensioni positive....
                          Ho sottolineato piu di una volta, che e a mio parere il problema era legato al mio ampli...........
                          Ma io ero rimasto al punto in cui dicevi di volerci mettere un pedalino di fronte alla Zoom perche le sue distorsioni e OD erano troppo frizzanti e taglienti. Mi parlavi di English Man Distortion e Joyo Vintage.

                          Non so se in questi giorni è cambiato qualcosa o sei giunto alla quadratura del cerchio cambiando ampli....
                          Mi sono perso qualcosa? Hai preso il Frontman o il Bandit?


                          Citazione da Vigilius
                          una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

                          Commenta


                          • #14
                            Citazione da Michele Del Medico Visualizza il messaggio
                            Devo ammettere che siete in molti a consigliarmi di puntare su un ampli valvolare come primo obbiettivo....anche mio fratello, un mio amico chitarrista mi hanno detto più o meno le stesse cose....non volevo per timore anche della breve durata delle valvole...però alla fine mi sto convincendo che sia davvero la soluzione migliore...come suono mi è piaciuto molto il Laney CUB12R, anche il Blackstar HT-5R non mi è dispiaciuto come suono e pur avendo una potenza inferiore lo prediligo al Laney per la presenza dei 2 canali, di line out/cuffie con speaker simulator e ingresso aux...non a caso ho scelto due ampli con loop effetti perchè in futuro
                            La potenza in questo momento non ti deve preoccupare troppo, 5W o 10 o 15 o 20 sono la stessa cosa. E' inutile pensare fin da ora a un ampli da live, quando non suoni da una vita e non hai nemmeno una band.
                            Con entrambi gli ampli cadi in piedi e te la cavi davvero con poco. 250€ appena, forse anche meno.


                            Comunque, parliamoci chiaro: avendo disponibilità economica a sufficienza, tutti suonerebbero su un vero valvolare. Non a caso è la scelta di quasi tutti i professionisti e gli amatori "semiprofessionali"....hai mai visto Brian May suonare su un Laney a transistor?!
                            Per questi ti senti consigliare da ogni dove il valvolare.
                            Chi ripiega su ampli a transistor e pedaliera digitale lo fa esclusivamente per necessità, spesso imboccato malamente dal negoziante o dall'amico del cugino dell'amico. Si tratta di soluzioni di ripiego, come ripiega su una Panda chi non può permettersi una Golf o una Mercedes.
                            Avessi 100€ di budget ok, ma con quel che vuoi spendere tu ci sono vie migliori da percorrere....
                            Tra l'altro se devi fare blues-rock, ti serve più di ogni altra cosa calore, dinamica, armoniche, sensibilità al tocco, tutte cose una pedaliera digitale difficilmente ti darà, specie se economica come quelle che hai citato, specie se usata in cuffia o sulle casse del PC come volevi fare tu.


                            Citazione da Michele Del Medico Visualizza il messaggio
                            potrei inserirvi qualche pedale...in particolare mi ha molto convinto la NUX Cerberus più volte menzionata da Alex Tomasi...che ne pensate?
                            Possessore di Cerberus presente!
                            Che dirti, è fantastica! Coniuga il meglio dei due mondi, dell'analogico e del digitale. Distorsioni e OD analogici, riverberi, delay e modulazioni digitali, programmabilità, IR loader per caricare le simulazioni dei cabinet, doppia uscita per suonare su 2 ampli diversi, possibilità di registrarti direttamente da USB. Senza contare le dimensioni ultracompatte...
                            Va bene un po' dappertutto, per studiare da solo a casa, per suonare live e alle prove, per registrarti al PC su una base.
                            Nella fascia sotto i 300€ oggi non trovi di meglio. Se dovessi definirla in 2 parole, direi "coltellino svizzero"!!
                            E sui suoni nulla da ridire: distorti e OD marshallosi realistici, si va dalla Plexi al JCM800 piuttosto facilmente, 4 modulazioni calde e organiche (cosa non sempre scontata), 3 riverberi piacevoli e tridimensionali, 3 delay molto convincenti che vanno dal digitale puro all'eco a nastro.
                            Questa pedaliera è riuscita anche a farmi piacere un effetto che io da sempre aborro, ovvero il chorus! Pensa un po'!
                            Citazione da Vigilius
                            una volta le cose vecchie erano vecchie e basta, non vintage

                            Commenta


                            • #15
                              C’e’ un modo per sapere se un effetto è analogico o digitale per chi come me non ha ancora l’orecchio allenato

                              Commenta

                              240x200 Colonna destra - Post

                              Comprimi

                              240x90 - Colonna Destra

                              Comprimi

                              240x480 - Colonna Destra Post

                              Comprimi

                              240x48

                              Comprimi

                              240x90

                              Comprimi

                              240x340

                              Comprimi

                              Footer 728x90

                              Comprimi
                              Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                              X