728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Problemi fruscio Marshall Bluesbreaker Reissue 1962

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Problemi fruscio Marshall Bluesbreaker Reissue 1962

    Salve a tutti, come da titolo, ho riscontrato dei problemi con il mio ampli.
    Oltre al classico ronzio "elettrico" che si sente anche in stand by, ho notato che con entrambe le mie chitarre (con humbuckers) quando alzo il potenziometro del volume da 0 si aggiunge un fruscio che aumenta gradualmente man mano che giro.
    Poi, con il volume aperto, si possono occasionalmente sentire dei fischi continui molto bassi rispetto al resto del rumore di fondo, che compaiono/scompaiono apparentemente in maniera casuale. Ho questo amplificatore da molti anni, mi pare che abbia sempre avuto questo tipo di rumori, ma ultimamente mi sembra che siano aumentati di intensità.
    Tutto ciò non mi impedisce di suonare in maniera soddisfacente, ma vorrei sapere da qualcuno esperto se è possibile individuare la fonte ed eventualmente eliminare il rumore. Dal canto mio ho pensato al cavo (abbastanza lungo, è un Proel... è una buona marca?) o all'accumulo di polvere etc. nei potenziometri delle chitarre, ma aspetto i vostri pareri.

    Per finire: esiste sul forum qualche sorta di guida che insegni come distinguere i rumori di fondo naturali e normali da quelli eccessivi e indici di problemi? Vi ringrazio.
    Qualche volta vorrai rinunciare a suonare la chitarra, tu odierai la chitarra. Ma se le sarai fedele, lei ti ricompenserà
    Jimi Hendrix

    Robaccia mia: Gibson SG Reissue, Marshall 1962 Bluesbreaker Reissue, A breve un T-Pedals Watt Drive

  • #2
    Ciao, i fischi potrebbero essere causati dalle valvole del pre, diventate microfoniche; rimaniamo però in attesa della parola dei più esperti.

    Commenta


    • #3
      Grazie della risposta.
      Ho controllato il jack, uno creava problemi e lo ho cambiato, adesso va tutto molto meglio, ho fatto solo qualche prova rapida quando sono stato a casa con un cavo sano e non ho più notato fischi intermittenti, solo un leggerissimo ronzio fisso (un po' "ondeggiante", non so se ho reso l'idea) in più rispetto allo stand by, ma credo nella norma.
      Ho notato che il ronzio aumenta (quasi impercettibilmente, è una cosa molto in sottofondo) quando uso solamente il pickup al ponte o al manico, col pot volume della chitarra sopra il 6-7.
      Ho notato inoltre che occasionalmente accendendo o spegnendo lo switch stand by si sente un piccolo scoppio; forse è solo un caso, ma mi pare che lo scoppio non avvenga se sposto lo switch tenendolo solo con la punta delle dita, piuttosto che mettendole completamente a contatto.
      Se puoi, per favore, rispondi anche alle altre due domande, mi sto scervellando sul ricercare jack di qualità che non costino un occhio e sul capire in che misura un rumore di fondo è nella norma... spero di non andare troppo ot.
      Qualche volta vorrai rinunciare a suonare la chitarra, tu odierai la chitarra. Ma se le sarai fedele, lei ti ricompenserà
      Jimi Hendrix

      Robaccia mia: Gibson SG Reissue, Marshall 1962 Bluesbreaker Reissue, A breve un T-Pedals Watt Drive

      Commenta


      • #4
        Aggiornamento: ho fatto anche la prova della matita sulle valvole... ho messo il volume al massimo senza jack attaccati e una produce un suono metallico, è la prima della catena, quindi suppongo del pre. Assurdo, mi sa che negli ultimi anni ho suonato sempre con una valvola un po' microfonica!
        Qualche volta vorrai rinunciare a suonare la chitarra, tu odierai la chitarra. Ma se le sarai fedele, lei ti ricompenserà
        Jimi Hendrix

        Robaccia mia: Gibson SG Reissue, Marshall 1962 Bluesbreaker Reissue, A breve un T-Pedals Watt Drive

        Commenta


        • #5
          Buongiorno.
          cosaintendete per valvole’microfoniche? ‘

          Commenta


          • #6
            L'ho scoperta praticamente l'altro ieri questa cosa, quindi potrei sparare scemenze.
            Da quel che ho capito una valvola può diventare microfonica quando è usurata o difettosa, la conseguenza di questo tipo di danno è una minore schermatura di fronte alle influenze esterne, che rende la valvola un microfono per suoni/rumori che non dovrebbero essere espressi dall'altoparlante, con conseguente aumento del rumore di fondo e eventuale comparsa di fischi più o meno invadenti, quando l'amplificatore è acceso.
            Per testare se una valvola è microfonica si accende l'amplificatore normalmente, ma senza alcun jack attaccato, si mette il volume al massimo e con una matita/penna (comunque un oggetto isolante) si danno dei colpetti sulle valvole; se una valvola trasmette i colpetti all'altoparlante (solitamente si sentono dei rumori metallici), la valvola è diventata microfonica e va sostituita. Da quanto ho capito il problema si esprime soprattutto sulle valvole del preamplificatore.
            Qualche volta vorrai rinunciare a suonare la chitarra, tu odierai la chitarra. Ma se le sarai fedele, lei ti ricompenserà
            Jimi Hendrix

            Robaccia mia: Gibson SG Reissue, Marshall 1962 Bluesbreaker Reissue, A breve un T-Pedals Watt Drive

            Commenta


            • #7
              Arieccomi!
              Dunque, il rumore di fondo con lo strumento collegato è normale, ed è dovuto al rumore di massa dell'elettronica dello strumento; dovresti sentire che cosa amplifica il mio Super Sonic quando seleziono il pickup al ponte splittato: un ronzio incredibile.
              Relativamente allo scoppio dovuto allo standby, a mio modesto parere non c'entra nulla col fatto di toccare l'interruttore colla punta del dito oppure con due dita, per cui non lasciarti suggestionare dalla casualità degli eventi, proprio perchè il tuo amplificatore è ben fatto

              Commenta


              • #8
                Grazie di nuovo. Non mi resta che far vedere l'amplificatore per il probabile cambio valvole, non l'avrei mai detto dalla quantità di rumore, non vedo l'ora di sentire quanto sarà silenzioso dopo la riparazione! Alla prossima.
                Qualche volta vorrai rinunciare a suonare la chitarra, tu odierai la chitarra. Ma se le sarai fedele, lei ti ricompenserà
                Jimi Hendrix

                Robaccia mia: Gibson SG Reissue, Marshall 1962 Bluesbreaker Reissue, A breve un T-Pedals Watt Drive

                Commenta


                • #9
                  Prego
                  Volendo, puoi sostituire tu le valvole del pre microfoniche, così non hai lo sbattimento di portare dal tecnico l'amplificatore.

                  Commenta


                  • #10
                    Grazie del consiglio, ma non sono sicuro di quante e quali valvole vadano sostituite, ho il sospetto anche su altre tra cui una del finale. Preferisco portarlo da chi con queste cose ci ha a che fare di mestiere.
                    Qualche volta vorrai rinunciare a suonare la chitarra, tu odierai la chitarra. Ma se le sarai fedele, lei ti ricompenserà
                    Jimi Hendrix

                    Robaccia mia: Gibson SG Reissue, Marshall 1962 Bluesbreaker Reissue, A breve un T-Pedals Watt Drive

                    Commenta

                    240x200 Colonna destra - Post

                    Comprimi

                    240x90 - Colonna Destra

                    Comprimi

                    240x480 - Colonna Destra Post

                    Comprimi

                    240x48

                    Comprimi

                    240x90

                    Comprimi

                    240x340

                    Comprimi

                    Footer 728x90

                    Comprimi
                    Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                    X