728x90

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Differenze tra Marshall vecchi e riedizioni

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Re: Differenze tra Marshall vecchi e riedizioni

    eh a quel punto non so contando che è il mio primo valvolare ci farò esperienza e mi farò un'idea più accurata dei suoni che cerco ;)
    Poi magari mi piace eh ...

    Commenta


    • #17
      Re: Differenze tra Marshall vecchi e riedizioni

      Non è che la "rivendita" sia poi così facile
      Ho un amico che ha da un bel pò un JCM800 combo in vendita ma...nisba,e chiede il prezzo corretto,sono tempi grami per rivendere credimi!
      Le speculazioni con gli strumenti non si fanno più da un pezzo.

      Commenta


      • #18
        Re: Differenze tra Marshall vecchi e riedizioni

        Una testata JCM 800 nuova a 800 € non mi sembra male dai

        Commenta


        • #19
          Re: Differenze tra Marshall vecchi e riedizioni

          Si infatti, io sto cercando di vendere una JCM2000 modificata proprio da BRBS e non sono capace...
          Start writing songs as soon as you possibly can. It's great if you can do guitar gymnastics, but how do you work that into a song? There are all these guitar hero guys on the covers of the guitar magazines every month. They're amazing, but you can't think of one single song they ever wrote. I have no interest in that. If you need to practice lead guitar that's what you do sitting in front of the TV. I play guitar to play in a band, to write music. And that is all communication, and that is what you're supposed to do. (King Buzzo)

          Commenta


          • #20
            Re: Differenze tra Marshall vecchi e riedizioni

            effettivamente modificata è più difficile da vendere... ma se la modifico la tengo poi

            Commenta


            • #21
              Re: Differenze tra Marshall vecchi e riedizioni

              Si, diciamo tutti cosi sul subito!
              Start writing songs as soon as you possibly can. It's great if you can do guitar gymnastics, but how do you work that into a song? There are all these guitar hero guys on the covers of the guitar magazines every month. They're amazing, but you can't think of one single song they ever wrote. I have no interest in that. If you need to practice lead guitar that's what you do sitting in front of the TV. I play guitar to play in a band, to write music. And that is all communication, and that is what you're supposed to do. (King Buzzo)

              Commenta


              • #22
                Re: Differenze tra Marshall vecchi e riedizioni

                Citazione da fole666
                Si infatti, io sto cercando di vendere una JCM2000 modificata proprio da BRBS e non sono capace...
                La mia DSL é modificata da BRBS e l'ho comprata cosi' senza pensarci manco un minuto: 600euro.

                Commenta


                • #23
                  Re: Differenze tra Marshall vecchi e riedizioni

                  Citazione da peterpanico
                  Non è che la "rivendita" sia poi così facile
                  Ho un amico che ha da un bel po' un JCM800 combo in vendita ma...nisba,e chiede il prezzo corretto,sono tempi grami per rivendere credimi!
                  Le speculazioni con gli strumenti non si fanno più da un pezzo.
                  Per curiosità a quanto lo vende?

                  Commenta


                  • #24
                    Re: Differenze tra Marshall vecchi e riedizioni

                    Citazione da Black_Label
                    Per curiosità a quanto lo vende?
                    Credo 700€ se non ha abbassato ancora
                    P.S.
                    si ha abbassato di 20 Euro ho visto adesso l'annuncio
                    Non so se si può pubblicare il link qui sopra.....

                    Commenta


                    • #25
                      Re: Differenze tra Marshall vecchi e riedizioni

                      Ho letto adesso il reply, potresti mettermi il link via pm? sempre se il jcm è ancora libero

                      Commenta


                      • #26
                        Re: Differenze tra Marshall vecchi e riedizioni

                        You have a PM Sir.....

                        Commenta


                        • #27
                          E via con questa storia dei jcm800.....
                          Facciamo chiarezza una volta per tutte, la dicitura jcm800 non vuol dire nulla se non la sigla che l'azienda inglese ha scelto a inizio anni 80 per cambiare radicalmente la produzione sia come scelte vere e proprie di circuitazioni e timbriche (come per altro è successo sempre durante il trascorso degli anni) e questa volta anche come scelta estetica togliendo quell'archetto nero sotto sulla stringa dei controlli che fino a quel momento è sempre stato presente in tutte le testate sia da basso che da chitarra, dalla jcm800 in poi la stringa color ottone sarà per tutta la lunghezza della testata, ma la serie jcm800 presenta vari modelli fra i quali il rifacimento del famoso mod 2203 che di fatto è stato proposto e messo sul mercato già dal 1974/75 e di questo modello negli anni 70 ne han vendute una camionata, quando è arrivata la serie jcm800 erano già 5 anni che lo producevano. Ovvero il famoso master model con controllo di master volume e di gain a differenza del classico plexi che non aveva il master e si presentava con i 4 fori di input mentre nel 2203 i fori sono 2 monocanale con la possibilità di scegliere fra high e low nella sensibilità di ingresso (di fatto l'entrata low saltava uno stadio di pre-amplificazione rispetto alla high perdendo così gain). Così poi la sigla 2203 (e 2204 per i 50watt) compare già a fine degli anni 70 abbinata al modello master model.
                          Tutto ciò non contempla quindi per niente che questo tipo di amplificatore sia nato a inizio anni 80 ma anzi è stato rimesso sul mercato portando alcune modifiche che di fatto hanno peggiorato il suono per lo meno rispetto a chi ama la classica timbrica Marshall di fine 60 e di tutti gli anni 70, la serie jcm800 2203 anche se le varianti sono poche ha portato il timbro verso a una scelta più acida del suono spingendolo anche se non in maniera esagerata verso tonalità di punta sulle medio alte e perdendo quel rotondo morbido tipico invece delle prime produzioni questonon solo per colpa delle piccole varianti di circuitazione ma anche per la scelta di abbinarlo alle famigerate casse 4X12 jcm 800 con i con i nuovi coni da 75watt che suonano da schifo o per lo meno possono piacere solo a chi cerca suoni metal totalmente svuotati sulle medie con i bassi che richiamano le balene e gli alti le zanzare. In casa Marshall questo è successo più volte anche sull'evolversi delle prime plexi, l'aggiunta dei passa alti che aiutano a raggiungere la distorsione sempre più verso la punta, però allora i coni erano comunque dei greenback quindi le differenze si percepivano meno poi con l'avvento dei g75 ci si è staccati dal timbro di base fino ad arrivare alle zanzare odierne....., Questa ricerca di sonorità nuove non è una novità e si è vista appunto già dai primi 70, la cosa è probabilmente successa per voler emulare i suoni che andavano di moda nel periodo, con chitarristi che aiutandosi con treble booster esterni e altro avevano suoni più spinti, ma farlo con dei condensatori interni non è la stessa cosa, si snatura il suono e comunque non si arriva a quelle distorsioni, però forse si accontenta il cliente in negozio che vuole sentire subito e anche a volume basso qualcosa che assomiglia al suono del proprio idolo. Quindi, se mai dovessimo fare un paragone prendendo come confronto vecchie e nuove testate lo dovremmo fare fra TUTTE le jcm800 2203 dagli anni 80 in poi rispetto alle master volume degli anni 70 perché di fatto dagli anni 80 in poi suonano tutte uguali fra loro le testate/cassa di quel modello, ovvero MALE .
                          l'unico punto importante su cui soffermarsi è che chiaramente un ampli fatto 40 anni fa se mai qualcuno ne trovasse uno usato, sarà sicuramente a rischio di non essere al top, condensatori spompati potenziometri non più perfetti nelle tarature ecc ecc,le valvole sono ovviamente il problema minore, quindi un ampli nuovo sappiamo per certo che potrà dare il meglio per queste cose, ma una volta accuratamente restaurato il vecchio poi non c'è proprio paragone con le jcm800.

                          Commenta


                          • #28
                            non si capisce una mazza....
                            Dovrei essere un bassista ma impiego la maggior parte del (poco) tempo libero a costruire o revisionare amplificatori tanto che, a tirare le conclusioni, più che suonare... saldo.

                            Commenta


                            • #29
                              vbamp, non è che ci sia scritto una cosa così complicata, il titolo del post dice "differenza fra Marshall vecchi e riedizioni" e come esempio di Marshall vecchio prende un jcm800 anni 80. Io ho spiegato come a mio parere quel tipo di ampli non è per niente nella categoria dei Marshall vecchi, è di suo una riedizione (con nome nuovo) di un modello già esistente da metà anni 70 (si chiamavano master model 2203 e 2204 100 e 50 w) quindi secondo me quello che l'autore del post chiama vecchio fa parte invece di tutta la nuova produzione Marshall intendo timbricamente parlando e quindi non ci vedo grossi problemi o differenze nel seglierne uno nuovo che avrà solo vantaggi e la stessa identica timbrica di un jcm, per parlare di vecchio bisogna scendere sotto alle serie jcm, quindi precedente agli anni 80, tutto qui.

                              Commenta


                              • #30
                                Non vorrei introdurmi, però il topic è del 2013.
                                Dubito interessi ancora a qualcuno
                                PS: Albe66, come hai trovato questo topic? Perché non ti presenti nell'apposita sezione?

                                Commenta

                                240x200 Colonna destra - Post

                                Comprimi

                                240x90 - Colonna Destra

                                Comprimi

                                240x480 - Colonna Destra Post

                                Comprimi

                                240x340 - Colonna Destra

                                Comprimi

                                Unconfigured Ad Widget

                                Comprimi

                                Footer 728x90

                                Comprimi
                                Sto elaborando... Non inviare di nuovo!
                                X