05 Luglio 2015, 04:39:08 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.

Login con username, password e lunghezza della sessione
   Home   Help Calendario Gallery Login Registrati  
  Aggiungi come Post Preferito  |  Invia questo topic  |  Stampa  
Autore Topic: Come imparare ad andare a tempo  (Letto 6503 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Offline Offline
alexrock
Musica Maestro!
MusicOff Member
Feedback Mercatino: (0)
MusicOff è la mia casa
*

Età: 21
Residenza: S.Antimo (NA)
Sesso: Maschile
Posts: 908
« il: 12 Luglio 2007, 21:19:58 »
Domanda da parte di un mio amico: conoscete un metodo per imparare ad andare a tempo? io è qualche settimana che canto, ma non riesco ancora ad andare perfettamente a tempo
Loggato
Offline Offline
pingu

MusicOff Member
Feedback Mercatino: (1)
Non riesco a smettere di postare
*

Età: N\A
Residenza: Pessano (Milano)
Sesso: Maschile
Posts: 1.087
WWW
« Risposta #1 il: 13 Luglio 2007, 01:11:08 »
devi fare ear training
tento di spiegarmi qui sotto

inizia a prenderti una canzone che ti piace, una qualsiasi che percepisci abbastanza semplice...ne identifichi la struttura ritmica (per esempio 4/4) poi ti prendi le prime 2 battute, scegli uno strumento (per esempio la chitarra o il riff del basso) e se conosci il pentagramma e la scrittura musicale ti scrivi dove cadono esattamente le varie note (senza altezza, solo il simbolo ritmico) e dove le pause

se non conosci la scrittura intanto che te la impari puoi usare questo metodo semplice ma efficace...
prendi un quaderno a quadretti e ogni 4 quadretti fai un'asticella
|         |         |         |         |
     1        2        3         4

le asticelle lunghe dividono i battiti di una singola battuta!!

l'esercizio è:
prendi il pezzo che hai scelto e focalizza l'ascolto sullo strumento che hai scelto. innanzitutto devi riconoscere quante note suona lo strumento e poi tenta di piazzare le note con un pallino nella giusto battito....quindi la nota uno cade nella prima battuta, la nota 2 pure, la nota tre magari cade nella seconda e la 4 nella terza...
quando ascolti batti la mano sulla gamba scandendo i 4 battiti della battuta (nel caso del 4/4) e tenta di individuare su ogni singola nota se cade prima o dopo di quando hai battuto la mano...
man mano che migliori con questo esercizio dividi ogni battito a met√†  e tenta di dire se la nota cade nella prima o nella seconda met√†  del battito e cos√¨ via....

ora mi organizzo che magari mettiamo su un contest di ear training con degli esercizie e 1 o 2 guru che li correggono

intanto se vuoi prova a farlo tu e mettimi il titolo della canzone con il tuo esercizio svolto...occhio che non √® assolutamente scontato questo esercizio quindi controllalo soprattutto se hai difficolt√†  ritmiche ma √® di un'efficacia spaventosa  :wink:  :wink:
Loggato

Stanco di far nulla, sentì il bisogno di riposarsi un poco.
Villani Urlatori di Silenzio
Il Bianco Canto del Lampone
Offline Offline
ibanezrg270
Vincenzo Iannaccone
MusicOff Member
Feedback Mercatino: (4)
Profeta di MusicOff
*

Età: 31
Residenza: Napoli
Sesso: Maschile
Posts: 4.204
WWW
« Risposta #2 il: 13 Luglio 2007, 03:26:58 »
Ascoltare fino alla nausea e cantarci sopra...non c'è nessun allenamento base senza questo primo approccio IMHO
Loggato
  Aggiungi come Post Preferito  |  Invia questo topic  |  Stampa  
 
Salta a:  

Su questo sito utilizziamo i cookies per migliorare la tua navigazione

Per avere maggiori informazioni clicca qui

Killpick partner di MusicOff

Non c'è chitarrista o bassista che non abbia, almeno per una volta, sognato di realizzare la propria linea di plettri ...

Ivano Icardi - Equilibrist | Lezione #3

Salve MusicOffili, eccoci arrivati al terzo episodio della rubrica video a cura di Ivano Icardi, dedicata all'apprendimento didattico del suo ...

John McVie è Ambassador Orange

Anche lui passato dalla scuderia blues di John Mayall & The Bluesbreaker, ma soprattutto lui che per tutti è divenuto ...

Death - N.E.W

Prima delle distorsioni taglienti e delle armonie oscure; prima della doppia cassa e del blast beat; prima dello scream; ...

Intervista a Claudio Pietronik

Salve MusicOffili, vi proponiamo oggi una bella intervista ad un giovane talento italiano della sei corde, Claudio Pietronik, interamente realizzata ...

The Rolling Stones "Exhibitionism"

Tre anni di lavoro per poter dare vita a qualcosa che ha davvero dell'eccezionale e che prenderà il via il ...

Lewitt DGT 650: il "coltellino austriaco"

A metà degli anni '90 l'industria informatica affrontò il problema della standardizzazione delle connessione di periferiche esterne e la loro ...

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.8 | SMF © 2006-2008, Simple Machines LLC
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.149 secondi con 30 queries. (Pretty URLs adds 0.018s, 3q)