23 Luglio 2014, 07:45:10 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.

Login con username, password e lunghezza della sessione
   Home   Help Calendario Gallery Login Registrati  
  Aggiungi come Post Preferito  |  Invia questo topic  |  Stampa  
Autore Topic: Creare un assolo  (Letto 11464 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Offline Offline
m_and_m_guitar

MusicOff Member
Feedback Mercatino: (0)
MusicOffilo alle prime armi
*

Età: 22
Residenza: Valguarnera Caropepe
Sesso: Maschile
Posts: 81
« Risposta #15 il: 30 Giugno 2008, 13:00:19 »
"Se non sai cosa suonare in un solo, esci, e guarda un albero!"
(cit. da Charlie Parker)
Proprio bella icon_victory.gif
Loggato

Dopo il silenzio ciò che si avvicina di più nell'esprimere ciò che non si può esprimere è la musica.

Aldous Huxley
Offline Offline
Lazarus

MusicOff Member
Feedback Mercatino: (0)
Cavaliere dell' "Ordine di Daisy"
*

Età: 54
Sesso: Maschile
Posts: 7.961
« Risposta #16 il: 01 Luglio 2008, 03:41:00 »
E voi per "trascrivere" intendete scrivere su di un pentagramma le note che si suonano?
si, cos'altro?
Loggato
Offline Offline
Fidelcaster
Sultan of Sweep
MusicOff Member
Feedback Mercatino: (1)
Cavaliere dell' "Ordine di Daisy"
*

Età: 39
Residenza: Roma
Sesso: Maschile
Posts: 7.337
« Risposta #17 il: 01 Luglio 2008, 07:54:43 »
"Se non sai cosa suonare in un solo, esci, e guarda un albero!"
(cit. da Charlie Parker)

Temo si riferisse ad un pero.

 icon_ehmm.gif

 icon_acc.gif
Loggato

Remember it pays to pay the sandman well
Make no fuss, for you must - in stardust
He puts all the colours in your dreams
Offline Offline
docmau
veterobassista, decano del forum
Global Moderator
Feedback Mercatino: (4)
Il mio nome è Leggenda
*

Età: 57
Residenza: Spoleto
Sesso: Maschile
Posts: 15.959
« Risposta #18 il: 01 Luglio 2008, 08:00:42 »
Temo si riferisse ad un pero.

 icon_ehmm.gif

 icon_acc.gif
...ma sei ben perfido, veh... :lol: :lol: :lol:
Loggato

Prima Pensare Poi Postare Perché Post Poco Pensati Producono Pirlate
Regolamentazione MusicOff Forum
• Tutta la verità su MusicOff • Regolamento MusicOff Forum • Netiquette • Regolamento Mercatino

Altri servizi della community
• Canale YouTube MusicOff • Canale Facebook MusicOff

Offline Offline
m_and_m_guitar

MusicOff Member
Feedback Mercatino: (0)
MusicOffilo alle prime armi
*

Età: 22
Residenza: Valguarnera Caropepe
Sesso: Maschile
Posts: 81
« Risposta #19 il: 01 Luglio 2008, 15:37:45 »
...ma sei ben perfido, veh... :lol: :lol: :lol:
Quoto icon_asd5.gif
Loggato

Dopo il silenzio ciò che si avvicina di più nell'esprimere ciò che non si può esprimere è la musica.

Aldous Huxley
Offline Offline
gallo_andrea

MusicOff Member
Feedback Mercatino: (2)
MusicOffilo affezionato
*

Età: N\A
Sesso:
Posts: 221
« Risposta #20 il: 01 Luglio 2008, 15:56:07 »
Sinceramente mi sembra che vuoi imparare a correre ma non sai ne tenerti in piedi ne camminare....
Non puoi nel giro di un giorno prendere e imparare "come fare un'assolo".
Prima inizia con un pochetto di teoria...non so come puoi pretendere di tenere in mano una chitarra senza sapere cosa è una tonalità e come trovare la tonalità in una canzone.
Poi inizia a capire qualcosa sul tempo fondamentale per creare un assolo! Dopo inizia a studiare le scale, e anche li ti ci vorrano mesi di studio delle scale per fare un'assolo che abbia un senso...su è giù per le scale per essere in grado di saltare da una posizione all'altra con scioltezza e soprattutto per sapere dove sono le varie note! E poi soprattutto se si improvvisa non si schiacciano tasti a casa della scale ma devi avere una vaga idee di cosa esce fuori schiacciando quel tasto come si ottiene cio? suonano suonando suonando...quindi non correre vai per gradi magari con un'insegnante e vedi che presto sarai in grado di scrivere bei soli!
Andrea
Loggato
Offline Offline
m_and_m_guitar

MusicOff Member
Feedback Mercatino: (0)
MusicOffilo alle prime armi
*

Età: 22
Residenza: Valguarnera Caropepe
Sesso: Maschile
Posts: 81
« Risposta #21 il: 01 Luglio 2008, 17:17:40 »
Sinceramente mi sembra che vuoi imparare a correre ma non sai ne tenerti in piedi ne camminare....
Non puoi nel giro di un giorno prendere e imparare "come fare un'assolo".
Prima inizia con un pochetto di teoria...non so come puoi pretendere di tenere in mano una chitarra senza sapere cosa è una tonalità e come trovare la tonalità in una canzone.
Poi inizia a capire qualcosa sul tempo fondamentale per creare un assolo! Dopo inizia a studiare le scale, e anche li ti ci vorrano mesi di studio delle scale per fare un'assolo che abbia un senso...su è giù per le scale per essere in grado di saltare da una posizione all'altra con scioltezza e soprattutto per sapere dove sono le varie note! E poi soprattutto se si improvvisa non si schiacciano tasti a casa della scale ma devi avere una vaga idee di cosa esce fuori schiacciando quel tasto come si ottiene cio? suonano suonando suonando...quindi non correre vai per gradi magari con un'insegnante e vedi che presto sarai in grado di scrivere bei soli!
Andrea
Bhe caro Andrea....penso che se tu fossi insegnante e impostassi così il discorso al tuo alunno il primo giorno di lezioni...bhe io penso proprio che non si presenterebbe al secondo incontro..E' scoraggiante sentirsi dire questo..Hai ragione ma....Suona come dire: Vedi figliolo?Quel monte è l'everest! Come prima lezione di alpinismo oggi proveremo a scalare questa insulsa pietra.... xD ..... E' importante per un chitarrista alle prime armi prendere confidenza con la chitarra, sbagliare vedere cosa non va! Perchè no! Fare cose della quale non si capisce il senso...E' buon bagaglio di un musicista non attenersi sempre a ferme regole...Ne và della soggettività dell'esecuzione
Loggato

Dopo il silenzio ciò che si avvicina di più nell'esprimere ciò che non si può esprimere è la musica.

Aldous Huxley
Offline Offline
gallo_andrea

MusicOff Member
Feedback Mercatino: (2)
MusicOffilo affezionato
*

Età: N\A
Sesso:
Posts: 221
« Risposta #22 il: 02 Luglio 2008, 11:47:15 »
No guarda questo è un'argomento sul quale io proprio non transigo...perchè anche io ho iniziato a suonare a 15 anni e mi approcciai con un'insegnante che che la prima lezione mi fece fare 10 minuti con lo strumento e 50 di teoria...risultato m incazzai e cambiai insegnante trovai un'amico di amico che dava lezioni privatamente prima lezione e via...PENTATONICHE (ce da dire che non ero proprio a zero). COntento come non so cosa inizia a prendere lezioni da lui...risultato? si conoscevo le pentatoniche potevo improvvisare e creare un'assolo ma sapevo veramente farlo? no! senza conoscere il concetto di tonalità non riuscivo a spaziare come volevo potevo si improvvisare ma in lam o do! senza conoscere bene il tempo le miei inprovvisazioni erano piatte...poco dinamiche e monotone...Nulla all'età di 20 anni mi sono dovuto rimettere a studiare teoria con notevole difficoltà. non sai quanto rimpingo la scelta di cambiare il primo insegnante... Secondo me è una questione di scelte bisogna decidere se si vuole imparare a cazzeggiare con uno strumento o se si vuole imparare a suonare uno strumento. Se si vuole imparare a suonarlo non ce altro metodo che andare avanti per gradi, accompagnato da teoria musicale e non passare mai allo step successivo per fretta! Non si puo' proprio pretendere si scrivere un solo senza conoscere musica, tonalità tempo è impossibile...a meno che non sia un fottutissimo genio del rock!
Andrea
Loggato
Offline Offline
m_and_m_guitar

MusicOff Member
Feedback Mercatino: (0)
MusicOffilo alle prime armi
*

Età: 22
Residenza: Valguarnera Caropepe
Sesso: Maschile
Posts: 81
« Risposta #23 il: 02 Luglio 2008, 13:50:36 »
No guarda questo è un'argomento sul quale io proprio non transigo...perchè anche io ho iniziato a suonare a 15 anni e mi approcciai con un'insegnante che che la prima lezione mi fece fare 10 minuti con lo strumento e 50 di teoria...risultato m incazzai e cambiai insegnante trovai un'amico di amico che dava lezioni privatamente prima lezione e via...PENTATONICHE (ce da dire che non ero proprio a zero). COntento come non so cosa inizia a prendere lezioni da lui...risultato? si conoscevo le pentatoniche potevo improvvisare e creare un'assolo ma sapevo veramente farlo? no! senza conoscere il concetto di tonalità non riuscivo a spaziare come volevo potevo si improvvisare ma in lam o do! senza conoscere bene il tempo le miei inprovvisazioni erano piatte...poco dinamiche e monotone...Nulla all'età di 20 anni mi sono dovuto rimettere a studiare teoria con notevole difficoltà. non sai quanto rimpingo la scelta di cambiare il primo insegnante... Secondo me è una questione di scelte bisogna decidere se si vuole imparare a cazzeggiare con uno strumento o se si vuole imparare a suonare uno strumento. Se si vuole imparare a suonarlo non ce altro metodo che andare avanti per gradi, accompagnato da teoria musicale e non passare mai allo step successivo per fretta! Non si puo' proprio pretendere si scrivere un solo senza conoscere musica, tonalità tempo è impossibile...a meno che non sia un fottutissimo genio del rock!
Andrea
Quoto in pieno icon_brindisi.gif mi riferivo all'impostazione del discorso icon_bigrazz.gif
Loggato

Dopo il silenzio ciò che si avvicina di più nell'esprimere ciò che non si può esprimere è la musica.

Aldous Huxley
Offline Offline
Lazarus

MusicOff Member
Feedback Mercatino: (0)
Cavaliere dell' "Ordine di Daisy"
*

Età: 54
Sesso: Maschile
Posts: 7.961
« Risposta #24 il: 03 Luglio 2008, 09:14:02 »
riprendo il discorso di gallo_andrea perchè pone una questione molto interessante e merita di essere analizzata più a fondo:

la teoria musicale e la pratica esecutiva non sono in realtà due entità distinte, in un buon corso di studi musicali dovrebbero crescere di pari passo, così come è inutile conoscere mille scale senza saperle suonare, è quantomeno miope se non cieco l'utilizzo di cose di cui non si conosce nemmeno il nome.

L'equivoco è dato dal fatto che alcuni strumenti presentano grandi difficoltà già al momento della produzione del suono, quindi uno studente si trova già in possesso di un'adeguata intelaiatura teorica al momento di suonare i suoi primi spartiti; altri, come per esempio la voce o il sassofono o la chitarra, il basso ecc. permettono di compiere facilmente e velocemente i primi passi, tanto da far pensare che basti una pratica continua e quotidiana per raggiungere livelli esecutivi molto alti.

E' una trappola: in quel modo si affina solo una discreta manualità sullo strumento, ma i progressi musicali veri e profondi non arriveranno mai.
Loggato
Offline Offline
deepslash
Asshole
MusicOff Member
Feedback Mercatino: (0)
MusicOff è la mia casa
*

Età: 555
Residenza: Cervello
Sesso: Maschile
Posts: 641
« Risposta #25 il: 03 Luglio 2008, 14:15:02 »
io per creare un assolo mi muovo per le corde e per la tastiera cercando suoni che mi piacciono. poi bè per qualche pezzo veloce qualche scala la uso.. ma neanche tanto, perchè ancora un po' non so neanche cosa sono le scale... so le pentatoniche minori... però non so se improvvisando o inventando vado su altre scale... boh...
Loggato
Offline Offline
zoso85

Team Moderatori
Feedback Mercatino: (3)
Veterano di MusicOff
*

Età: 28
Residenza: Codogno (LO)
Sesso: Maschile
Posts: 2.676
« Risposta #26 il: 09 Luglio 2008, 15:03:21 »
riprendo il discorso di gallo_andrea perchè pone una questione molto interessante e merita di essere analizzata più a fondo:

la teoria musicale e la pratica esecutiva non sono in realtà due entità distinte, in un buon corso di studi musicali dovrebbero crescere di pari passo, così come è inutile conoscere mille scale senza saperle suonare, è quantomeno miope se non cieco l'utilizzo di cose di cui non si conosce nemmeno il nome.

L'equivoco è dato dal fatto che alcuni strumenti presentano grandi difficoltà già al momento della produzione del suono, quindi uno studente si trova già in possesso di un'adeguata intelaiatura teorica al momento di suonare i suoi primi spartiti; altri, come per esempio la voce o il sassofono o la chitarra, il basso ecc. permettono di compiere facilmente e velocemente i primi passi, tanto da far pensare che basti una pratica continua e quotidiana per raggiungere livelli esecutivi molto alti.

E' una trappola: in quel modo si affina solo una discreta manualità sullo strumento, ma i progressi musicali veri e profondi non arriveranno mai.

Condivido il discorso..Però, certe volte, nella ricerca della manualità (parlo più che altro di chitarra siccome è il mio strumento) si scoprono nozioni teoriche o nuove posizioni per suonare scale, intervalli e accordi. Ovviamente servono le basi teoriche, altrimenti ci si allena solo l'orecchio, che va bene, ma fino ad un certo punto. Un' altra cosa che aiuta è guardare gli altri suonare: se si possiede una buona intelligenza musicale si riescono ad imparare tantissime cose. Poi ovviamente non credo ci sia un percorso obbligato nella conoscenza della musica, ci si può arrivare da tante strade con un po di applicazione
Loggato

Regolamentazione MusicOff Forum
• Tutta la verità su MusicOff • Regolamento MusicOff Forum • Netiquette • Regolamento Mercatino •

Altri servizi della community
• Canale YouTube MusicOff • Canale Facebook MusicOff
Offline Offline
Lazarus

MusicOff Member
Feedback Mercatino: (0)
Cavaliere dell' "Ordine di Daisy"
*

Età: 54
Sesso: Maschile
Posts: 7.961
« Risposta #27 il: 09 Luglio 2008, 19:32:36 »
ovviamente quoto  icon_brindisi.gif
Loggato
Offline Offline
glmetal
Mica stamo qua a smacchià 'e giraffe!!!
MusicOff Member
Feedback Mercatino: (7)
Cavaliere dell' "Ordine di Daisy"
*

Età: 23
Residenza: Roma
Sesso: Maschile
Posts: 5.025
« Risposta #28 il: 14 Luglio 2008, 19:29:04 »
riguardo al discorso della teoria e della pratica, credo che sia umano fare la stessa cosa che ha fatto gallo_andrea con il suo primo insegnante, perchè credo che per apprezzare le infinite porte che ci aprono delle salde conoscenze teoriche bisogna assolutamente conoscerne l'applicazione pratica, ma anche con un gran studio di teoria se non si sanno mettere le mani sulla chitarra, la vedo difficile poter comprendere gli sbocchi possibili dello studio teorico...

Loggato

"Qualche volta tu vorrai rinunciare a suonare la chitarra, tu odierai la chitarra. Ma se le sarai fedele, lei ti ricompenserà . "      Jimi Hendrix
Io invece non ho capito: ma glmetal lo volete bannare o dobbiamo aspettare ancora?
Offline Offline
Kill em All

MusicOff Member
Feedback Mercatino: (0)
Però: niente male questo forum...
*

Età: N\A
Sesso:
Posts: 17
« Risposta #29 il: 08 Giugno 2010, 12:34:52 »
non so
ragazzi ma come si fa una domanda sul forum?
me lo dite?
 :(
Loggato
  Aggiungi come Post Preferito  |  Invia questo topic  |  Stampa  
 
Salta a:  

Intervista a Thomas Colasanti di MusicOff

Ciao MusicOffili, tantissime volte, in questi anni, ci avete chiesto di conoscere la storia di MusicOff, come è nato, ...

3 Fingers Guitar - Rinuncia all'eredità

"Rinuncia All'Eredità" è il terzo album d'inediti del progetto 3 fingers guitar, fondato e capitanato dal musicista savonese Simone ...

H&K Grandmeister36 Remote Android App

La presentazione dell'applicazione per iPad GrandMeister36 Remote ha riscosso notevole successo, la testata di casa Hughes & Kettner ha trovato ...

Mirel Wagner, in arrivo il nuovo disco

La nuova scommessa musicale della storica label americana Sub Pop si chiama Mirel Wagner, raffinatissima compositrice nata in Etiopia ma ...

Dopo vent'anni tornano gli Sleep

Il seminale trio stoner Sleep torna a comporre materiale inedito dopo quasi vent'anni, "The Clarity" è il brano presentato nei ...

Robot da cucina per licks

Salve musicoffili, in questa nuova lezione vi propongo una sorta di macchina automatizzata per creare nuove "ricette" per i ...

Roy Hargrove Masterclass a Roma

Vincitore di due grammy awards, è una star indiscussa della scena Jazz mondiale. Raggiunta la maturità è ammirato in tutto ...

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.8 | SMF © 2006-2008, Simple Machines LLC
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.429 secondi con 42 queries. (Pretty URLs adds 0.034s, 3q)